Il Presepe Vivente di Castanea delle Furie

Il Presepe Vivente di Castanea delle Furie

Tra vicoli e vanedde una magistrale ricostruzione del villaggio di Betlemme

da giovedì 27 dicembre a giovedì 03 gennaio 2019



Lo spettacolare Presepe vivente di Castanea, ha per le dimensioni e la ricostruzione accurata degli ambienti lavorativi, artigianali e sociali, come termine di paragone solo il presepe vivente di Custonaci. Organizzato da Natale con Gioia a Castanea - Presepe Vivente e Associazione "Giovanna d'Arco" Castanea.

Il Presepe vivente di Castanea fa parte integrante della storia del paese ed è stato visitato, negli ultimi anni, da decine di migliaia di persone attratte dagli ambienti urbani ed extraurbani, che ricostruiscono perfettamente quelli tradizionali. Dal mese di ottobre, infatti, tutta la comunità è impegnata a preparare quest'allestimento.

La ricostruzione del villaggio di Betlemme è magistrale tra vicoli e 'vanedde'. Possiamo immergerci, con occhi incantati nell'atmosfera magica e surreale di questo presepe tra l'aria frizzante dei Colli Sarizzo, sui Monti Peloritani, nei pressi di Messina, e l'odore pungente della legna che arde nei bracieri. Oltre agli emblemi di una storia sacra, vengono esibiti i manufatti di una memoria storica che testimoniano la storia di un villaggio di cultura agricola e pastorale. Un itinerario di potente suggestione attraverso i vecchi mestieri. Ci sono infatti, le botteghe artigiane del fabbro e del vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafo, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio.

C'è la tenda orientaleggiante dei Re Magi, l'alcova di Erode e delle donne del suo Harem, il pretorio romano con alti dignitari adagiati sui triclini che osservano le giovani danzatrici. C'è il mercato colorito e chiassoso dove si possono ascoltare le caratteristiche 'banniate' dei venditori; le 'mandre' e i capanni dei pastori, i 'pagghiari' siciliani, e la mangiatoia dove riposa Gesù bambino. A contribuire al successo di questa rappresentazione i vari personaggi. Tra i più rappresentativi la bimbetta infagottata nel suo cappottino blu, con la sciarpa di lana al collo rapita dalla luce che proviene dall'umile capanna dove un bue e un asinello in carne ed ossa, riscaldano un bambino addormentato tra le braccia della madre.


Come raggiungerci

  • Provenienza Catania (A18): Uscita autostrada Viale Giostra. Svoltare a sinistra, salendo in direzione San Michele; proseguire per 7 Km fino a  Castanea.
  • Provenienza Palermo (A20): Uscita autostrada Rometta (ME). Proseguire verso Spartà: arrivati all’incrocio con la Chiesa, svoltare a destra in direzione Massa San Giorgio-Castanea.
  • Giunti a Castanea da Messina è consigliabile trovare parcheggio in direzione Nord, strada Provinciale per Massa San Giorgio–Spartà. Dopo il cartello di benvenuto con scritto Castanea, proseguire per 1,2 km, superare la piazza principale del SS. Rosario (dove è preferibile fare scendere i passeggeri). Il presepe si trova a circa 300 metri.
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Palermo on Ice
Palermo on Ice
Palermo on Ice
dal 07 dicembre al 27 gennaio 2019
Giardino Inglese - Palermo
Manifestazioni
Vedi tutti gli eventi

Aziende consigliate