Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
Alla scoperta di Bronte, che non è soltanto la ''Città del Pistacchio''...

Alla scoperta di Bronte, che non è soltanto la "Città del Pistacchio"...

Storia, Natura, Architettura della cittadina che ricade nei parchi dell'Etna e dei Nebrodi

Contenuti Sponsorizzati
TERRASANTA

TERRASANTA

1.320,00 €
Suino nero dei nebrodi
APL CEFALU'
POLONIA

POLONIA

800,00 €
Visualizza mappa itinerario

Alle pendici occidentali dell'Etna si trova Bronte, comune il quale territorio ricade nel Parco dell'Etna e in quello dei Nebrodi. Viene chiamata "Città del pistacchio" perché nelle sue terre vulcaniche e argillose la coltivazione di questo frutto viene tramandato da secoli da padre in figlio.

Scorcio della Bronte storico-rurale con in primo piano un ramo di un pistacchio

Bronte fu parzialmente danneggiata dall'eruzione dell'Etna del 1651, mentre la colata lavica dell'eruzione del 1843, seppur non raggiunse l'abitato, è ricordata soprattutto per un'esplosione che costò la vita a decine di persone che morirono orribilmente dilaniate dal fuoco. Si trattò dell'incidente più grave conosciuto nella storia delle eruzioni dell'Etna direttamente associabile con l'attività del vulcano.

L'ammiraglio britannico Horatio Nelson

Nel 1799, l'ammiraglio britannico Horatio Nelson fu insignito del titolo di duca di Bronte da Ferdinando I delle Due Sicilie con una donazione significativa di terreni, fra cui il Castello e la chiesa di Santa Maria nei pressi di Maniace.

Durante il Risorgimento, il comune fu teatro di un episodio controverso, noto come i "Fatti di Bronte". L'8 agosto del 1860, parecchi (contadini) brontesi durante una rivolta uccisero 16 "cappelli". Per "cappelli" (in siciliano cappeddi o cappieddi) si intendevano i signori (latifondisti perlopiù), cui quel copricapo era riservato, mentre ai cafuni (villici) competeva la coppula o birritta. La rivolta fu soffocata da Nino Bixio; dopo un successivo sommario processo furono fucilati 5 presunti colpevoli.

Un ritratto delle sorelle Brontë

Una curiosità riguarda il cognome delle sorelle scrittirci Brontë che parrebbe provenire dal nome del comune siciliano. Il padre infatti, Patrick Prunty, avrebbe deciso di cambiare, ad un certo punto della sua vita, il proprio cognome in Brontë, in onore di Horatio Nelson di cui ebbe grande ammirazione.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Castello di Nelson

Castello di Nelson

Castello di Nelson
Vedi »
Bosco di Centorbi

Bosco di Centorbi

Bosco di Centorbi
Vedi »
Balze Soprane

Balze Soprane

Balze Soprane
Vedi »
Real Collegio Capizzi

Real Collegio Capizzi

Real Collegio Capizzi
Vedi »
Chiesa della SS. Trinità

Chiesa della SS. Trinità

Chiesa della SS Trinità
Vedi »
Santuario di Maria SS. Annunziata

Santuario di Maria SS. Annunziata

Santuario SS Annunziata
Vedi »
Chiesa di San Giovanni Evangelista

Chiesa di San Giovanni Evangelista

Chiesa di San Giovanni
Vedi »
13 marzo 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
TERRASANTA

TERRASANTA

1.320,00 €
Suino nero dei nebrodi
APL CEFALU'
POLONIA

POLONIA

800,00 €
Ti potrebbe interessare anche
La Sughereta di Niscemi
La Sughereta di Niscemi
La Sughereta di Niscemi
Il più importante relitto di foresta primaria a sughera e leccio della Sicilia
Paesaggistico
I Nebrodi raccontati da Fulco Pratesi
I Nebrodi raccontati da Fulco Pratesi
I Nebrodi raccontati da Fulco Pratesi
Tra laghi di fiori azzurri, il rosso della pietra e il grigio dei faggi
Naturalistico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Chianci Palermu, chianci Siracusa
Chianci Palermu, chianci Siracusa
Chianci Palermu, chianci Siracusa
Tra verità storiche, depistaggi e leggende. Carini: un giallo storico irrisolto
Artistico/storico
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Un itinerario da brivido a caccia dei luoghi infestati dai fantasmi di casa nostra
Artistico/storico
In moto nei dintorni di Catania
In moto nei dintorni di Catania
In moto nei dintorni di Catania
Un itinerario on the road per chi ha voglia ''di camminare, di guardare, di fermarsi''
Paesaggistico
In moto da Palermo a Sciacca
In moto da Palermo a Sciacca
In moto da Palermo a Sciacca
Una passeggiata su due ruote lungo la SS 624 che collega le due splendide città siciliane
Paesaggistico
In moto da Enna a Cefalù
In moto da Enna a Cefalù
In moto da Enna a Cefalù
Dal tetto della Sicilia raggiungiamo in moto la perla del Tirreno
Paesaggistico
In moto sulle Madonie
In moto sulle Madonie
In moto sulle Madonie
Arrivare a Pizzo Carbonara per dominare con lo sguardo l'intera Sicilia
Paesaggistico
Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso
Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso
Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso
Tra il blu delle Isole Eolie e il verde dei Nebrodi, alla scoperta di una cittadina insospettabilmente interessante
Artistico/storico
Sui Nebrodi, le Rocche del Crasto
Sui Nebrodi, le Rocche del Crasto
Sui Nebrodi, le Rocche del Crasto
Dentro la grotta del Lauro, meraviglia della natura tra stalattiti e stalagmiti
Naturalistico
Là dove scorre l'Anapo
Là dove scorre l'Anapo
Là dove scorre l'Anapo
Un luogo incantato dove la natura selvaggia si fonde con il mito e con la storia
Naturalistico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE