Campobello di Licata, Città d'Arte

Campobello di Licata, Città d'Arte

Dalla selva oscura sino all'Empireo, un viaggio dantesco nella splendida Valle delle pietre dipinte

Su un altopiano della valle del fiume Salso, tra verdi colline ricche di vigneti, frutteti e campi di grano, sorge Campobello di Licata, un comune collinare della provincia di Agrigento situato a 316 metri sul livello del mare. La cittadina che conta circa 11.500 abitanti si colloca nel cuore della Sicilia centro meridionale a 25 Km dalla costa del Canale di Sicilia e a 50 Km a est della Valle dei Templi di Agrigento.

Piazza XX Settembre - Campobello di Licata

Nel 1980 Campobello di Licata avvia un processo di trasformazione culturale incoraggiato dalla presenza dell'artista italo-argentino Silvio Benedetto (artista di fama internazionale nato il 21 marzo 1938 a Buenos Aires in Argentina da una famiglia di artisti) ed ha assunto l'aspetto di 'Città d'Arte' per le numerose opere dell'artista, che si è cimentato nella realizzazione di piazze, spazi verdi, fontane, sculture, ceramiche e murales fino alla grandiosa 'Valle delle pietre dipinte'.

Silvia Benedetto davanti una sua opera

Alla periferia del paese ad esempio, sorge il Centro Polivalente per i Servizi Socio-culturali che costituisce il fulcro della vita culturale della cittadina ospitando una ricca biblioteca, videoteca, ludoteca ed un ampio ed attrezzato Auditorium nel quale si tengono spesso convegni, seminari, tavole rotonde ecc. Al suo interno è collocata la Trilogia dipinta da Silvio Benedetto, che comprende: 'La presa delle terre', 'La miniera' e 'La semina' e, sulla balconata esterna della Torre dell'Osservatorio, il 'Micro-macro cosmo'.

'Lu mpurnatu' (l'infornato) di Campobello di Licata, uno squisito timballo di ziti con ragù di maiale, cavolfiori, uova, pecorino ed altre essenze

L'enogastronomia - Campobello di Licata è anche un centro enogastronomico di notevole importanza: il suo piatto tipico è 'lu mpurnatu' (l'infornato), uno squisito timballo di ziti con ragù di maiale, cavolfiori, uova, pecorino ed altre essenze. Il tutto può essere accompagnato dai deliziosi vini locali 'Maria Costanza', 'Terre della Baronia', 'Bianco di Nera', 'Federico II' delle Cantine Milazzo, che hanno conquistato i mercati internazionali dopo avere vinto prestigiosi premi enologici.

Le tappe del nostro itinerario

 

Itinerario

Asilo de ''I Mille Bambini''

Asilo de "I Mille Bambini"

Asilo de "I Mille Bambini"
Vedi »
Piazza XX Settembre

Piazza XX Settembre

Piazza XX Settembre
Vedi »
Piazza Aldo Moro

Piazza Aldo Moro

Piazza Aldo Moro
Vedi »
Piazza Tien An Men

Piazza Tien An Men

Piazza Tien An Men
Vedi »
Parco della Divina Commedia

Parco della Divina Commedia

Parco della Divina Commedia
Vedi »
La zona archeologica

La zona archeologica

Zona Archeologica
Vedi »
29 novembre 2016
Condividi:
ULIVO ORNAMENTALE
Museo Civico Ex Carcere Borbonico

Museo Civico Ex Carcere Borbonico

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
Corte Capitaniale

Corte Capitaniale

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
SANGIOVESE

SANGIOVESE

Piante da interno
Ting Ting Rosso x 50  glitterato
Corteccia Naturale di Pino busta  gr. 500
Ti potrebbe interessare anche
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Il Castello, le chiese e i siti archeologici custoditi nel cuore del nisseno
Artistico/storico
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
La ricca città medioevale che ospita il castello più grande della Sicilia
Artistico/storico
Marsala, Città del Vino
Marsala, Città del Vino
Marsala, Città del Vino
Qui è custodita una delle navi fenicie che combattè la I guerra punica
Artistico/storico
Gratteri: tesoro di storia e cultura
Gratteri: tesoro di storia e cultura
Gratteri: tesoro di storia e cultura
Nella Madrice vecchia un reliquario custodirebbe quattro spine della corona di Cristo
Artistico/storico
A Buscemi, il Sentiero dell'istrice
A Buscemi, il Sentiero dell'istrice
A Buscemi, il Sentiero dell'istrice
Un affascinante itinerario attraverso la Storia millenaria e la rigogliosa Natura
Artistico/storico
Castiglione di Sicilia, il paese presepe
Castiglione di Sicilia, il paese presepe
Castiglione di Sicilia, il paese presepe
Incastonato tra l'Etna e la Valle dell'Alcantara un piccolo borgo immerso nel verde
Artistico/storico
L'arte antica dei Presepi di Caltagirone
L'arte antica dei Presepi di Caltagirone
L'arte antica dei Presepi di Caltagirone
L'antica e preziosa arte di fare ''figureddi'' dei mastri artigiani di Caltagirone
Artistico/storico
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Due leggende greco-romane ci accompagnano in un itinerario lungo i corsi d'acqua siracusani
Artistico/storico
Il Castello Maniace
Il Castello Maniace
Il Castello Maniace
Baluardo difensivo o moschea islamica? L'enigma del più antico fra i castelli svevi di Sicilia
Artistico/storico
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
Viaggio attraverso i sette siti siciliani che l'Unesco ha inserito nella World Heritage List
Artistico/storico
Le tre "anime" di Sutera
Le tre ''anime'' di Sutera
Le tre "anime" di Sutera
Piccolo e incantevole luogo, tra i Borghi più belli d'Italia, vi presentiamo le tre facce di Sutera
Artistico/storico
Da Vigàta a Montelusa
Da Vigàta a Montelusa
Da Vigàta a Montelusa
Viaggio reale nei luoghi in cui vive Montalbano, il commissario più amato dagli italiani
Artistico/storico
Parco Culturale Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Parco Culturale Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Parco Culturale Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Sulle orme del Gattopardo partendo da Palermo per arrivare a Palma di Montechiaro
Artistico/storico
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Da una punta all’altra della Sicilia... trasversalmente, si va sulle orme degli antichi eroi
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate