Filicudi, paradiso naturale dell'Umanità

Filicudi, paradiso naturale dell'Umanità

Un mare limpidissimo, suggestive grotte e fondali di incomparabile bellezza

A circa 24 miglia marine a ovest di Lipari, nell'arcipelago delle Isole Eolie, Filicudi emerge in tutto il suo splendore dalle acque azzurre del Mediterraneo, con il suo aspetto aspro e selvaggio. Per il mare limpidissimo, le suggestive grotte, gli anfratti e i fondali di incomparabile bellezza Filicudi può definirsi un autentico paradiso naturale che l'Unesco ha posto sotto la sua protezione in quanto Patrimonio dell'Umanità. L'isola ha una superficie di circa 9,7 km² e amministrativamente fa parte del comune di Lipari. Gli antichi la chiamavano 'Phoenicusa', che secondo Aristotele significa  'ricca di felci' per la diffusa presenza di una caratteristica palma nana ancora presente sui promontori della Montagnola e della Fossa Felci. Filicudi è la seconda isola più occidentale dell'arcipelago ed è dominata dal Monte Fossa Felci, un vulcano spento alto 774 metri, sulla cima del quale è possibile godere di uno splendido panorama sull'arcipelago delle Eolie. L'isola inoltre, ospita ben altri sette vulcani tutti spenti da moltissimo tempo e, per questo molto corrosi dall'erosione.

Flora e fauna - La presenza umana nell'isola è molto antica e il paesaggio conserva i segni che per secoli l'uomo ha lasciato qui, come i terrazzamenti abbandonati presenti su quasi tutta l'isola compresa l'area tra Monte Palmieri, Riberosse e Valle Chiesa, oltre che nel versante meridionale e occidentale. L'avena, il trifoglio stellato e le ginestre, hanno preso il posto delle coltivazioni di un tempo. Dalla sciara sino alla costa settentrionale si trova una vegetazione xerofila riferibile all'Oleo-Eupharbietum dendraidis, che in alcune stazioni dei versanti di Fossa delle Felci raggiungono oltre i 650 m s.l.m. Tra le orchidee figurano in tutto il loro splendore l'orchidea gialla con fiori giallo-biancastri, l'Orchis Mario L. e la splendida Fior di ape. Per quanto riguarda la fauna, sino al 1937, l'isola era il regno della foca monaca, anno in cui fu abbattuto l'ultimo esemplare nella Grotta del Bue Marino, nella quale oggi ha trovato il suo habitat ideale una colonia di Rondone Pallido. Sulla costa settentrionale è invece ubicata un'eccezionale colonia di Falco della Regina, composta da diverse coppie nidificanti.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Pecorini a Mare

Pecorini a Mare

Pecorini A Mare
Vedi »
Secca di Capo Graziano

Secca di Capo Graziano

Località Capo Graziano
Vedi »
Grotta del bue marino

Grotta del bue marino

Grotta del bue marino
Vedi »
2 agosto 2016
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Le spiagge del Palermitano
Le spiagge del Palermitano
Le spiagge del Palermitano
Calette, ripidi scogli e riserve naturali del versante ovest della costa palermitana
Marino
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Nella splendida località Gianni Amelio ha girato uno dei suoi più premiati film, "Il ladro di bambini"
Marino
Gioiosa Marea, piccola perla del Tirreno
Gioiosa Marea, piccola perla del Tirreno
Gioiosa Marea, piccola perla del Tirreno
Sulla Costa Saracena tra "spiagge di roccia" e calette romantiche, immersi in una gioiosa natura
Paesaggistico
Le vacanze in Sicilia sono anche meglio di ciò che immaginate...
Le vacanze in Sicilia sono anche meglio di ciò che immaginate...
Le vacanze in Sicilia sono anche meglio di ciò che immaginate...
L’itinerario siciliano consigliato da Marie Claire, tra calette nascoste, spiagge chillax e percorsi zaino in spalla
Paesaggistico
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Storia e leggenda della Madonna di Adonai, ritrovata per caso in una grotta
Marino
Lipari, cuore pulsante delle Eolie
Lipari, cuore pulsante delle Eolie
Lipari, cuore pulsante delle Eolie
Nell'isola più grande delle Eolie, come leggenda vuole, visse il Dio dei venti
Marino
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
Splendida natura e pregevole archeologia industriale in un luogo pregno di storia
Architettonico
Nel mare mitologico di Aci Trezza
Nel mare mitologico di Aci Trezza
Nel mare mitologico di Aci Trezza
Alcuni magici itinerari alla scoperta degli splendidi fondali della Sicilia orientale
Marino
Nell'estremo Sud della Sicilia
Nell'estremo Sud della Sicilia
Nell'estremo Sud della Sicilia
A Marzamemi, dove il regista Gabriele Salvadores girò uno dei suoi più celebri film
Marino
La secca di Capo Graziano a Filicudi
La secca di Capo Graziano a Filicudi
La secca di Capo Graziano a Filicudi
Un itinerario nell'area archeologica sottomarina più bella delle Eolie
Archeologico
Lampione, l’isola degli squali
Lampione, l’isola degli squali
Lampione, l’isola degli squali
Non un'isola ma un masso che sarebbe sfuggito dalle mani di un Ciclope
Marino
Viaggio alle Eolie
Viaggio alle Eolie
Viaggio alle Eolie
Vulcano, Lipari, Panarea e Filicudi: 4 modi per vivere una vacanza nell'arcipelago delle Eolie
Paesaggistico
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
Di sabbia finissima o bordate di scogli neri di lava,senza stabilimenti, ombrelloni, lettini e da raggiungere a piedi
Marino
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
Ai piedi di Taormina, la suggestiva e splendida "perla dello Jonio"
Paesaggistico
Le spiagge del Catanese
Le spiagge del Catanese
Le spiagge del Catanese
Splendidi arenili di sabbia dorata e spettacolari scogliere di roccia lavica
Marino
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate