Il mondo sommerso di Lampedusa

Il mondo sommerso di Lampedusa

Gli splendidi fondali dell'isola custodiscono dei paradisi subacquei tutti da esplorare

Tra la costa tunisina e quella siciliana, emerge dalle cristalline acque del Mediterraneo, Lampedusa, paradiso selvaggio, immerso in un mare incontaminato e meraviglioso.

L'isola, per la sua posizione, costituisce un ponte tra il continente europeo e quello africano e, insieme alle vicine Linosa e Lampione, forma l'arcipelago delle Pelagie, dal greco "Pelaghie", cioè 'isole d'alto mare'. Si tratta di luoghi incantati, molto frequentati dai turisti per godersi il mare pulito, gli stupendi fondali, il sole caldo e le spiagge dalla sabbia bianca e finissima.

Lampedusa è la più grande delle tre isole, ha una forma allungata, con una superficie di 20,2 km² e circa 5.800 abitanti che vivono più che altro nella parte sud dell'isola. Al centro del Mediterraneo, geologicamente appartiene al continente africano tanto che è più vicina alla costa africana (a 113 km) che a quella italiana (da Porto Empedocle (AG) 205 km).

Formata da rocce calcaree, presenta sulla costa delle suggestive insenature che custodiscono gelosamente incantevoli spiagge di sabbia chiara e sottile. In questi luoghi è stata istituita una Riserva Naturale che comprende la costa, la macchia mediterranea,  l'Isola dei Conigli con la limitrofa e splendida spiaggia omonima, dove le tartarughe Caretta Caretta ogni anno depongono le uova.

La spiaggia dell'Isola dei Conigli, è uno dei luoghi più belli di tutto il Mediterraneo, un fantastico paradiso incontaminato, dai colori così incantevoli da sembrare irreali. Proprio di fronte alla spiaggia c'è l'isola raggiungibile anche camminando in acqua o noleggiando una canoa.

I fondali di Lampedusa sono molto frequentati dagli appassionati d'immersioni. Chi volesse esplorare il suo mondo sommerso può rivolgersi ad uno dei diving center dell'isola. Il nostro itinerario intanto, vi propone alcuni dei più interessanti e suggestivi punti da esplorare.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Punta Iavuta

Punta Iavuta

Contrada Punta Sottile
Vedi »
Punta Parrino

Punta Parrino

Contrada Cala Uccello
Vedi »
Capo Grecale

Capo Grecale

Faro di Lampedusa
Vedi »
Taccio Vecchio

Taccio Vecchio

Contrada Taccio Vecchio
Vedi »
Grotta Santa - Punta Cappellone - Punta Tartaruga

Grotta Santa - Punta Cappellone - Punta Tartaruga

Contrada Punta Alamo
Vedi »
Scoglio Pignata

Scoglio Pignata

Scoglio Pignata
Vedi »
Scoglio della Madonnina - Panettone - Scoglio Fortuna

Scoglio della Madonnina - Panettone - Scoglio Fortuna

Isola dei Conigli
Vedi »
3 agosto 2016
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Sempre più persi nel blu di Favignana
Sempre più persi nel blu di Favignana
Sempre più persi nel blu di Favignana
I punti di immersione più belli della grande farfalla delle Egadi
Marino
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Il mare limpido, le deliziose calette, i colori e i profumi della macchia mediterranea
Marino
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Nella splendida località Gianni Amelio ha girato uno dei suoi più premiati film, "Il ladro di bambini"
Marino
Alicudi, l'isola dai mille gradini
Alicudi, l'isola dai mille gradini
Alicudi, l'isola dai mille gradini
Viaggio in un mondo selvaggio e incantato dove non ci sono auto e neppure strade
Marino
Stromboli, vulcano di Dio
Stromboli, vulcano di Dio
Stromboli, vulcano di Dio
Un viaggio dentro l'aspra natura di Stromboli dove 'Iddu' è signore e padrone
Naturalistico
Stromboli, il regno di Efesto
Stromboli, il regno di Efesto
Stromboli, il regno di Efesto
La natura e i fondali aspri e selvaggi dell'isola dove 'Iddu' è signore e padrone
Marino
Linosa, nera e selvaggia
Linosa, nera e selvaggia
Linosa, nera e selvaggia
Isola di origine vulcanica, nelle sue spiagge nidifica la tartaruga Caretta Caretta
Marino
Lungo la costa Sud occidentale, da Sciacca a Trapani
Lungo la costa Sud occidentale, da Sciacca a Trapani
Lungo la costa Sud occidentale, da Sciacca a Trapani
Un itinerario, tra terra e mare, seguendo il confine SudOvest della Trinacria in cerca di storia, arte e mare
Archeologico
Il Castagno dei Cento Cavalli
Il Castagno dei Cento Cavalli
Il Castagno dei Cento Cavalli
Ai piedi dell’Etna, subito fuori il comune di Sant’Alfio, un vero e prodigioso spettacolo della Natura
Paesaggistico
La Riserva Naturale di Capo Gallo
La Riserva Naturale di Capo Gallo
La Riserva Naturale di Capo Gallo
Vicino Mondello un paradiso naturale per gli appassionati di immersioni e speleologia
Naturalistico
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
Ambiente fluviale unico in Sicilia alimentato dalle acque provenienti dall'Etna
Paesaggistico
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
Splendida natura e pregevole archeologia industriale in un luogo pregno di storia
Architettonico
Persi nel blu di Favignana
Persi nel blu di Favignana
Persi nel blu di Favignana
I punti di immersione più belli della grande farfalla delle Egadi
Marino
Immersi nel blu della "grande farfalla"
Immersi nel blu della grande farfalla
Immersi nel blu della "grande farfalla"
Altri cinque spettacolari punti nei quali si possono effettuare immersioni e snorkeling
Paesaggistico
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Storia e leggenda della Madonna di Adonai, ritrovata per caso in una grotta
Marino
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate