Il Presepe vivente di Castanea

Il Presepe vivente di Castanea

Un itinerario attraverso i vecchi mestieri e al tempo stesso un percorso di fede

Contenuti Sponsorizzati
FINGER LIME FAUSTRIME FAUSTRIME
Cod. CDMA20
silos sac plus
Arnia Standard da 10 Telaini  (COMPLETA)
Rimorchio monoasse ribaltabile posteriore
Scalinata Maria SS. del Monte
ALICANTE BOUSCHET n.
Visualizza mappa itinerario

Anche quest'anno centinaia di comparse metteranno in scena lo spettacolare Presepe vivente di Castanea che, per le dimensioni e la ricostruzione accurata degli ambienti lavorativi, artigianali e sociali, ha come termine di paragone solo il presepe vivente di Custonaci. Il presepe organizzato dall'Associazione turistico culturale "Giovanna D'Arco" viene messo in scena nell’antichissimo Casale di Castanea delle Furie.

Panorama di Castanea delle Furie

Il Presepe vivente di Castanea fa parte integrante della storia del paese ed è stato visitato, negli ultimi anni, da decine di migliaia di persone attratte dagli ambienti  urbani ed extraurbani, che ricostruiscono perfettamente quelli tradizionali. Dal mese di ottobre, infatti, tutta la comunità è impegnata a preparare quest'allestimento.

Sacra Famiglia nel Presepe vivente di Castanea delle Furie

La ricostruzione del villaggio di Betlemme è magistrale tra vicoli e "vanedde" possiamo immergerci quindi, con occhi incantati nell'atmosfera magica e surreale di questo presepe tra l'aria frizzante dei Colli Sarizzo, sui Monti Peloritani, nei pressi di Messina, e l'odore pungente della legna che arde nei bracieri.

Natale con Gioia a Castanea - Presepe Vivente

Per l'allestimento degli ambienti invece, vengono utilizzate suppellettili e attrezzi autentici, messi a disposizione da famiglie del paese che dal mese di ottobre, in poi collaborano alla preparazione di tale palcoscenico che riveste ormai un notevole interesse etno-antropologico.

Presepe vivente di Castanea - ph Fabio Majolino

Oltre agli emblemi di una storia sacra, vengono esibiti i manufatti di una memoria storica che testimoniano la storia di un villaggio di cultura agricola e pastorale. Il presepe recupera una devozione popolare assai consolidata nella nostra isola, quale il culto e la devozione per il Bambino Gesù attraverso la ricostruzione presepiale di ambienti e di situazioni storicamente e antropologicamente attendibili.

Una scena dal Presepe vivente di Castanea - ph Angela Sarri

Un itinerario di potente suggestione e al tempo stesso un percorso di fede attraverso i vecchi mestieri. Ci sono infatti, le botteghe artigiane del fabbro e del vasaio, le tessitrici, il maestro d'ascia, l'orafo, il conciatore, il cestaio, le speziali, le pastaie, le fornaie, le ricamatrici, il cuoiaio.

Erode nella sua alcova in una scena dal Presepe vivente di Castanea delle Furie

C'è la tenda orientaleggiante dei Re Magi, l'alcova di Erode e delle donne del suo Harem, il pretorio romano con alti dignitari adagiati sui triclini che osservano le giovani danzatrici. C'è il mercato colorito e chiassoso dove si possono ascoltare le caratteristiche "banniate" dei venditori; il Tempio con la "menorah" che si intravede, attraverso il velario, nel "Santa Santorum"; le "mandre" e i capanni dei pastori, i "pagghiari" siciliani, e la mangiatoia dove riposa Gesù bambino.

Le donne dell'harem di Erode in una scena del Presepe vivente di Castanea - ph Francesca Colorire

A contribuire al successo di questa rappresentazione i personaggi. Tra i più rappresentativi i bambini infagottati, rapiti dalla luce che proviene dall'umile capanna dove un bue e un asinello in carne ed ossa, riscaldano un bambino addormentato tra le braccia della madre.

La Natività nel Presepe vivente di Castanea

Un barbuto San Giuseppe, appoggiato ad un lungo bastone sorride di fronte alla scena. La bimbetta con la bocca spalancata per la meraviglia  rievoca alla mente un personaggio caro alla tradizione presepistica siciliana: ‘U maravigghiatu da rutta.

Una scena dal Presepe vivente di Castanea - ph Claudio Milici

Il Presepe vivente di Castanea è dunque un’altra particolarità che distingue la Sicilia nella celebrazione delle festività natalizie. Questa riproposizione moderna, trae origine dalle rappresentazioni teatrali sacre e profane come la grande tradizione presepistica fiorita nei secoli XVII e XVIII.

- Natale con Gioia a Castanea - Presepe Vivente FB

13 dicembre 2018
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
FINGER LIME FAUSTRIME FAUSTRIME
Cod. CDMA20
silos sac plus
Arnia Standard da 10 Telaini  (COMPLETA)
Rimorchio monoasse ribaltabile posteriore
Scalinata Maria SS. del Monte
ALICANTE BOUSCHET n.
Ti potrebbe interessare anche
Catania e la sua Sant'Agata
Catania e la sua Sant'Agata
Catania e la sua Sant'Agata
Culto, devozione, folklore nella festa più attesa dai catanesi. Una festa unica al mondo
Religioso
Il Presepe vivente di Sutera
Il Presepe vivente di Sutera
Il Presepe vivente di Sutera
Nel Rabato, il magico quartiere arabo di Sutera, rivive l'antico villaggio di Betlemme
Religioso
Il Presepe vivente di Agira
Il Presepe vivente di Agira
Il Presepe vivente di Agira
In un antico castello saraceno, in scena il "presepe più originale d'Italia"
Religioso
Il Presepe vivente di Monterosso Almo
Il Presepe vivente di Monterosso Almo
Il Presepe vivente di Monterosso Almo
Centinaia di figuranti mettono in scena un presepe ambientato negli anni '50
Religioso
Custonaci come Betlemme
Custonaci come Betlemme
Custonaci come Betlemme
La nascita di Gesù nello splendido teatro naturale della grotta Mangiapane
Religioso
L'antico Presepe di Scicli
L'antico Presepe di Scicli
L'antico Presepe di Scicli
Nella Chiesa di S. Bartolomeo il presepe ligneo che ha resistito al terremoto del 1693
Religioso
Il settecentesco Presepe di Acireale
Il settecentesco Presepe di Acireale
Il settecentesco Presepe di Acireale
Indietro nel tempo, quando le donne indossavano gli scialli e portavano "le trusce"
Religioso
Un viaggio tra i presepi siciliani
Un viaggio tra i presepi siciliani
Un viaggio tra i presepi siciliani
Da Custonaci a Sutera, passando per Caltagirone e Gangi rivive il villaggio di Betlemme
Religioso
Tyndaris, tra storia e leggenda
Tyndaris, tra storia e leggenda
Tyndaris, tra storia e leggenda
Un importante santuario mariano, un parco archeologico e i laghetti di Marinello
Archeologico
In cammino lungo la Magna Via Francigena
In cammino lungo la Magna Via Francigena
In cammino lungo la Magna Via Francigena
Un itinerario di 160 km tra Agrigento e Palermo, ripercorrendo le rotte dei pellegrini
Agronomico/rurale
La Settimana Santa di Enna
La Settimana Santa di Enna
La Settimana Santa di Enna
Sette giorni di antiche tradizioni in uno dei momenti più suggestivi per visitare Enna
Religioso
Cammino dei Santuari Madoniti
Cammino dei Santuari Madoniti
Cammino dei Santuari Madoniti
Collega tutti i Santuari madoniti attraverso i sentieri che anticamente percorrevano i pellegrini
Paesaggistico
Pasqua in Sicilia
Pasqua in Sicilia
Pasqua in Sicilia
I Segni e i Simboli popolari nelle rappresentazione pasquali in terra siciliana
Religioso
Il cammino di Santa Rosalia
Il cammino di Santa Rosalia
Il cammino di Santa Rosalia
La grotta di Santo Stefano Quisquina e quella di Monte Pellegrino, i due luoghi certi dove visse la Santuzza
Religioso
Itinerarium Rosaliae
Itinerarium Rosaliae
Itinerarium Rosaliae
Sulle orme della 'Santuzza', un cammino a metà tra un trekking e un pellegrinaggio
Paesaggistico
Periodo natalizio a Licata, tra novene e Pastorale
Periodo natalizio a Licata, tra novene e Pastorale
Periodo natalizio a Licata, tra novene e Pastorale
Zampogne, canti dialettali e la rappresentazione della Pastorale nella tradizione licatese
Religioso
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate