Ispica, Città del Liberty

Ispica, Città del Liberty

Il celebre architetto Basile realizzò qui l'edificio Liberty più importante del ragusano

Contenuti Sponsorizzati
Appartamento a due passi dalla scalinata Caltagirone
LA NOSTRA LOCATION
Pernottare a due passi dalla scalinata Caltagirone
Vacanze in Sicilia

Vacanze in Sicilia

35,00 €
IMPASTATRICE PER CARNE  SIRMAN IP 10 M

IMPASTATRICE PER CARNE SIRMAN IP 10 M

678,00 € 1.130,00 €
I BOTTAI Ristorante, Ortigia (Sr)
Camere rooms vista Etna B&B a Caltagirone Sicilia
Visualizza mappa itinerario

A circa 30 chilometri da Ragusa, posta al limite più orientale della sua provincia, sorge Ispica, graziosa cittadina di circa 15.000 abitanti che si specchia, dall'alto di una deliziosa collina, nel mare azzurro poco distante.

Ispica può essere considerato uno dei luoghi più belli della Sicilia per le sue splendide opere tardo barocche e Liberty e per i 10 chilometri di spiaggia libera che, in estate, si popolano di turisti. Nei suoi dintorni, gli appassionati di archeologia ed escursioni all'aria aperta, possono visitare la spettacolare Area Archeologica di Cava d'Ispica con le sue pareti interamente butterate da cavità naturali dovute all'erosione carsica, poi adattate dall'uomo nel corso dei secoli e trasformate in necropoli (Sicule, Bizantine e catacombe Cristiane). Qui il panorama è eccezionale, con la cava solcata da un ruscello che scorre lento tra scenari naturalistici di affascinante suggestione.

Una suggestiva veduta di una parete della Cava d'Ispica

Chiamata sino al 1935 Spaccaforno, il nome Ispica deriva dal fiume Hyspa, mentre per altri deriva dal latino Speca che significa grotte, in riferimento alle tante tombe a forno che caratterizzano la Cava. La presenza umana in questi luoghi è antichissima e dai reperti archeologici venuti alla luce si presume risalga addirittura all'Età del Bronzo.

La più antica notizia relativa alla città invece, è reperibile in una bolla di Papa Alessandro III del 1168, mentre nel XIII sec. Spaccaforno venne aggregata alla Contea di Modica. Nel 1393 il castello di Ispica entrò a far parte dei possedimenti di Bernardo Cabrera e nel 1453 fu ceduta ad Antonio Caruso di Noto.

Nel 1493 Isabella Caruso sposò Francesco II Statella, discendente dei Conti della Contea di Statel in Fiandra e, per effetto di tale matrimonio, i suoi successori assunsero il possesso e il governo della città fino al 1812, anno in cui venne abolita la feudalità. La città fu incorporata nel distretto di Modica e nella provincia di Siracusa e nel 1927, fu assegnata alla nuova provincia di Ragusa.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Casa Lauretta

Casa Lauretta

Casa Lauretta
Vedi »
Palazzo Bruno di Belmonte

Palazzo Bruno di Belmonte

Palazzo Bruno di Belmonte
Vedi »
Chiesa Madre

Chiesa Madre

Chiesa Madre
Vedi »
Chiesa dell'Annunziata

Chiesa dell'Annunziata

Chiesa Ss Annunziata
Vedi »
Chiesa del Carmine

Chiesa del Carmine

Chiesa del Carmelo
Vedi »
Convento e Chiesa di S. Maria del Gesù

Convento e Chiesa di S. Maria del Gesù

Santa Maria di Gesù
Vedi »
9 novembre 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Appartamento a due passi dalla scalinata Caltagirone
LA NOSTRA LOCATION
Pernottare a due passi dalla scalinata Caltagirone
Vacanze in Sicilia

Vacanze in Sicilia

35,00 €
IMPASTATRICE PER CARNE  SIRMAN IP 10 M

IMPASTATRICE PER CARNE SIRMAN IP 10 M

678,00 € 1.130,00 €
I BOTTAI Ristorante, Ortigia (Sr)
Camere rooms vista Etna B&B a Caltagirone Sicilia
Ti potrebbe interessare anche
Una visita alla "Fortezza" del Vino: il Castello della Solicchiata
Una visita alla ''Fortezza'' del Vino: il Castello della Solicchiata
Una visita alla "Fortezza" del Vino: il Castello della Solicchiata
Vicino ad Adrano il primo e unico Castello per il Vino ad uso stabilimento enologico costruito in Italia
Enogastronomico
A Palermo, il barocco bianco dei Serpotta
A Palermo, il barocco bianco dei Serpotta
A Palermo, il barocco bianco dei Serpotta
Tra oratori e chiese, in una delle capitali italiane della cultura seguendo un itinerario serpottiano
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Pedara, adagiata sui colli meridionali dell'Etna
Pedara, adagiata sui colli meridionali dell'Etna
Pedara, adagiata sui colli meridionali dell'Etna
Paesaggi straordinari, vegetazione rigogliosa, monumenti unici: Pedara è una dimensione da scoprire
Artistico/storico
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Il Castello, le chiese e i siti archeologici custoditi nel cuore del nisseno
Artistico/storico
Un weekend a Trecastagni
Un weekend a Trecastagni
Un weekend a Trecastagni
Alle pendici del vulcano più grande d'Europa per una bella primavera siciliana
Architettonico
Il Castello Maniace
Il Castello Maniace
Il Castello Maniace
Baluardo difensivo o moschea islamica? L'enigma del più antico fra i castelli svevi di Sicilia
Artistico/storico
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
Viaggio attraverso i sette siti siciliani che l'Unesco ha inserito nella World Heritage List
Artistico/storico
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Dai bagni arabi al castello normanno, fino alla Riserva di Cefalà Diana e Pizzo Chiarastella
Architettonico
Le tre "anime" di Sutera
Le tre ''anime'' di Sutera
Le tre "anime" di Sutera
Piccolo e incantevole luogo, tra i Borghi più belli d'Italia, vi presentiamo le tre facce di Sutera
Artistico/storico
Bagheria e la Villa dei mostri
Bagheria e la Villa dei mostri
Bagheria e la Villa dei mostri
"Il Palazzo di Palagonia per la sua bizzarria non ha uguale sulla faccia della terra..."
Architettonico
Mineo, il "Parnaso" siculo
Mineo, il ''Parnaso'' siculo
Mineo, il "Parnaso" siculo
Un itinerario storico-culturale tra aree archeologiche, necropoli, castelli e tanto altro
Architettonico
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Pittoresche stradine, palazzi e chiese barocche nella città "Patrimonio dell'Umanità"
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Monterosso Almo, il comune più a nord del Ragusano
Monterosso Almo, il comune più a nord del Ragusano
Monterosso Almo, il comune più a nord del Ragusano
Tra i Borghi più Belli d’Italia, Monterosso si offre come un piccolo paradiso di montagna
Paesaggistico
Vedi tutti gli itinerari
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

STAY 5 PAY 4

STAY 5 PAY 4

Offerta valida dal 03/01/2019 al 01/04/2019
PROMOZIONE BUSINESS

PROMOZIONE BUSINESS

Offerta valida dal 03/01/2019 al 30/04/2019

Aziende consigliate