Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La Casa-Museo di Vincenzo Bellini

Nel cuore della Catania barocca, a palazzo Gravina, le preziose memorie del "cigno" di Catania

La Casa-Museo di Vincenzo Bellini
Contenuti Sponsorizzati
Visualizza mappa itinerario

Fu l'indiscutibile genio musicale dell'Ottocento europeo... 
Vincenzo Bellini nacque a Catania il 3 novembre 1801 e morì in Francia, solo e senza assistenza, il 23 settembre 1835.
A Catania c'è uno spazio che ne ricorda la vita e i successi...
Si tratta della dimora che fu abitata dalla famiglia Bellini, nel principesco palazzo Gravina, nel cuore della Catania barocca.

La casa conserva ancora l'aspetto di abitazione privata se non che tra i mobili e gli utensili di una magione di quel tempo, semplice per quanto comoda, si sono accumulati negli anni i cimeli, le medaglie, i documenti, gli spartiti e le stampe che testimoniano la vita, i trionfi e la tragica fine del "cigno catanese".
L'alcova dove nacque Bellini è ora occupata dal clavicembalo sul quale il musicista, reduce dai successi milanesi eseguì nel 1832 l'intero spartito della Norma intrattenendo in un clima festoso parenti e amici fino a tarda ora della notte; negli altri ambienti ci sono ancora strumenti musicali, come le spinette che appartennero al nonno.


ph. Cristiano La Mantia - CityMapSicilia

E poi ancora i ricordi dei successi delle opere belliniane alla Scala di Milano, al Carlo Felice di Genova, al Teatro Ducale di Parma, alla Fenice di Venezia, al Teatro italiano di Parigi, a Londra, occupano una intera sala.
Le vetrine accolgono miniature e litografie tra cui quelle che riproducono i volti delle principali interpreti belliniane, e poi ancora i piccoli cimeli, i quaderni con gli appunti musicali, le partiture delle opere giovanili.

E scatoline cesellate, calamai, spille, bastoni dal pomo d'argento, tazze di porcellana e miniature. E gli spartiti autografi che riempiono numerose bacheche.
Un prezioso scrigno di memorie che aiuta a comprendere il contesto nel quale il geniale maestro creò le sue opere immortali.

28 dicembre 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Nicosia, tra storia e arte
Nicosia, tra storia e arte
Nicosia, tra storia e arte
La Cattedrale di San Nicolò, una delle opere più belle del periodo medievale in Europa
Artistico/storico
Gibellina, museo a cielo aperto
Gibellina, museo a cielo aperto
Gibellina, museo a cielo aperto
Rinata come una fenice... Più che una città un fenomeno artistico e antropologico
Artistico/storico
I Musei delle Terre di Cerere
I Musei delle Terre di Cerere
I Musei delle Terre di Cerere
Tutti i musei di una magica terra, dove il mito si confonde con la storia
Agronomico/rurale
Una visita nel "curioso" Castello di Santa Lucia del Mela
Una visita nel ''curioso'' Castello di Santa Lucia del Mela
Una visita nel "curioso" Castello di Santa Lucia del Mela
Leggenda vuole che nella sua prigione fu detenuto Pier della Vigna, protagonista del XIII Canto dell'Inferno di Dante
Artistico/storico
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
... del sommo filosofo Gorgia e del poeta a capo della Scuola Siciliana Jacopo da Lentini
Agronomico/rurale
Palma di Montechiaro, la città del Gattopardo
Palma di Montechiaro, la città del Gattopardo
Palma di Montechiaro, la città del Gattopardo
Da questi luoghi trasse ispirazione Giuseppe Tomasi di Lampedusa per scrivere il suo capolavoro
Artistico/storico
L'amaro caso della baronessa di Carini...
L'amaro caso della baronessa di Carini...
L'amaro caso della baronessa di Carini...
Tra verità storiche, depistaggi e leggende. Carini: un giallo storico irrisolto
Artistico/storico
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Un itinerario da brivido a caccia dei luoghi infestati dai fantasmi di casa nostra
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
L'Arte e la Cultura nel luogo che ha dato i natali allo Zoppo di Gangi e al Quattrocchi
Artistico/storico
Marsala, Città del Vino e dei tramonti
Marsala, Città del Vino e dei tramonti
Marsala, Città del Vino e dei tramonti
Qui è custodita una delle navi fenicie che combattè la I guerra punica e vi sbarcarono i Mille di Garibaldi
Artistico/storico
Un viaggio nell'anima, un viaggio nella Fiumara d'Arte
Un viaggio nell'anima, un viaggio nella Fiumara d'Arte
Un viaggio nell'anima, un viaggio nella Fiumara d'Arte
"Sono qui per stupirmi... Con lo stupore si inizia ed anche con lo stupore si termina..."
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE