La Casa-Museo di Vincenzo Bellini

La Casa-Museo di Vincenzo Bellini

Nel cuore della Catania barocca, a palazzo Gravina, le preziose memorie del "cigno" di Catania

Contenuti Sponsorizzati
LA NOSTRA LOCATION
ARMADI FRIGO
Laboratorio Multimediale, Niscemi (CT)
ABBATTITORE 5 TEGLIE GN 1/1 COLDLINE W5TGO

ABBATTITORE 5 TEGLIE GN 1/1 COLDLINE W5TGO

2.613,00 € 3.484,00 €
Cucina industriale a  Catania e Sicilia Electrolux
MySicily Fast Gourmet c/o C.C. Porte di Catania
FORNO 6 TEGLIE GN 1/1 RATIONAL SCC61

FORNO 6 TEGLIE GN 1/1 RATIONAL SCC61

7.990,00 € 9.400,00 €
Visualizza mappa itinerario

Fu l'indiscutibile genio musicale dell'Ottocento europeo... 
Vincenzo Bellini nacque a Catania il 3 novembre 1801 e morì in Francia, solo e senza assistenza, il 23 settembre 1835.
A Catania c'è uno spazio che ne ricorda la vita e i successi...
Si tratta della dimora che fu abitata dalla famiglia Bellini, nel principesco palazzo Gravina, nel cuore della Catania barocca.

La casa conserva ancora l'aspetto di abitazione privata se non che tra i mobili e gli utensili di una magione di quel tempo, semplice per quanto comoda, si sono accumulati negli anni i cimeli, le medaglie, i documenti, gli spartiti e le stampe che testimoniano la vita, i trionfi e la tragica fine del "cigno catanese".
L'alcova dove nacque Bellini è ora occupata dal clavicembalo sul quale il musicista, reduce dai successi milanesi eseguì nel 1832 l'intero spartito della Norma intrattenendo in un clima festoso parenti e amici fino a tarda ora della notte; negli altri ambienti ci sono ancora strumenti musicali, come le spinette che appartennero al nonno.


ph. Cristiano La Mantia - CityMapSicilia

E poi ancora i ricordi dei successi delle opere belliniane alla Scala di Milano, al Carlo Felice di Genova, al Teatro Ducale di Parma, alla Fenice di Venezia, al Teatro italiano di Parigi, a Londra, occupano una intera sala.
Le vetrine accolgono miniature e litografie tra cui quelle che riproducono i volti delle principali interpreti belliniane, e poi ancora i piccoli cimeli, i quaderni con gli appunti musicali, le partiture delle opere giovanili.

E scatoline cesellate, calamai, spille, bastoni dal pomo d'argento, tazze di porcellana e miniature. E gli spartiti autografi che riempiono numerose bacheche.
Un prezioso scrigno di memorie che aiuta a comprendere il contesto nel quale il geniale maestro creò le sue opere immortali.

28 dicembre 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
LA NOSTRA LOCATION
ARMADI FRIGO
Laboratorio Multimediale, Niscemi (CT)
ABBATTITORE 5 TEGLIE GN 1/1 COLDLINE W5TGO

ABBATTITORE 5 TEGLIE GN 1/1 COLDLINE W5TGO

2.613,00 € 3.484,00 €
Cucina industriale a  Catania e Sicilia Electrolux
MySicily Fast Gourmet c/o C.C. Porte di Catania
FORNO 6 TEGLIE GN 1/1 RATIONAL SCC61

FORNO 6 TEGLIE GN 1/1 RATIONAL SCC61

7.990,00 € 9.400,00 €
Ti potrebbe interessare anche
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Un itinerario attraverso alcune piccole realtà museali della Sicilia
Artistico/storico
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Il Castello, le chiese e i siti archeologici custoditi nel cuore del nisseno
Artistico/storico
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
E ai piedi della città, un suggestivo isolotto immerso nell'azzurro del Mar Ionio
Artistico/storico
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Città barocca, patrimonio dell'Umanità, in eterno equilibrio con le forze della natura
Artistico/storico
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Nel Sud Est siciliano, spiagge dorate e mare cristallino dove sventola di nuovo la Bandiera Blu
Artistico/storico
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
Di probabile origine fenicia, la cittadina sulla costa jonica messinese è rinomata per il suo mare limpido e la sua splendida spiaggia
Artistico/storico
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
L'Arte e la Cultura nel luogo che ha dato i natali allo Zoppo di Gangi e al Quattrocchi
Artistico/storico
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Akragas, "la più bella tra le città dei mortali", fu un fiorente centro culturale
Artistico/storico
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Distrutta quasi per intero dal terremoto del 1908, il Comune dello Stretto è oggi una città moderna e piena di potenzialità
Artistico/storico
La bella Siracusa
La bella Siracusa
La bella Siracusa
"Avete spesso sentito dire che Siracusa è la più grande città greca e la più bella"
Artistico/storico
Burgio, Città d'Arte
Burgio, Città d'Arte
Burgio, Città d'Arte
Il castello, le chiese, i portali ottocenteschi, le ceramiche e le campane
Artistico/storico
Da Vigàta a Montelusa
Da Vigàta a Montelusa
Da Vigàta a Montelusa
Viaggio reale nei luoghi in cui vive Montalbano, il commissario più amato dagli italiani
Artistico/storico
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Viaggio (troppo breve) tra alcune delle meraviglie di una delle capitali italiane della cultura
Artistico/storico
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Sull'antica cittadina attraversata dagli splendori e dalle miserie di millenaria Storia
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate