La Riserva Naturale Bosco di Favara e Bosco Granza

La Riserva Naturale Bosco di Favara e Bosco Granza

Un oasi verde che ospita i tratti boschivi meglio conservati della Sicilia

In un ampio territorio che interessa diversi comuni della provincia di Palermo, (Aliminusa, Cerda, Sclafani Bagni, Montemaggiore Belsito) si estende la Riserva Naturale Orientata Bosco di Favara e Bosco Granza, riserva che ospita i tratti boschivi meglio conservati della Sicilia. La zona protetta sorge infatti, su un territorio agricolo dominato dai boschi e la consapevolezza, da parte delle popolazioni locali, che fosse un'inesauribile fonte di sostentamento ha generato, nei secoli, il rispetto e la conservazione integrale dell'area boschiva.


ph. www.parcoimerese.it

LA FLORA - Il bosco conserva delle aree veramente incontaminate e di solito si tratta delle zone meno accessibili, come il Monte Soprana (1127 m s.l.m). Qui dominano i boschi di sughera, roverella e leccio e i loro rami sono ricoperti da licheni, segno che l'inquinamento atmosferico qua non è ancora arrivato. Il sottobosco e le zone pre-forestali invece, sono caratterizzate dalla presenza di vegetazione arbustiva tipica del bosco siciliano come il prugnolo, il biancospino, il melo selvatico, l'asparago spinoso, il pungitopo, il pero mandorlino, la ferula o le ricchissime fioriture dorate di citiso trifloro, una pianta simile alla ginestra. I prati ospitano il ciclamino primaverile, che fiorisce a tappeto e lo zafferanetto ramoso.

In certi posti poi, il bosco è così intricato da impedire l’accesso, anche a causa del caotico e vigoroso sviluppo di molte piante lianose e ricche di spine. Ai margini del bosco invece, crescono la ferula, l'origano, l'asfodelo mediterraneo, la ginestra, il cisto, lo zafferano autunnale, il finocchio selvatico, l'olivastro e la palma nana. Nello stagno di cozzo Bomes si trova poi una vegetazione particolare costituita dal genere Ranunculus, la brasca comune, la cannuccia di palude, la tifa e la tamerice.

LA FAUNA - La riserva è ricca di avifauna. Sugli alberi più alti nidifica il codibugnolo di Sicilia, piccolo uccello insettivoro dalla lunga coda. Il canto melodioso del merlo, dell'usignolo e della cincia risuona per l'intero bosco, mentre ogni tanto è possibile ammirare piccoli gruppi di upupe, la ghirlandaia, il picchio rosso, il colombaccio, lo sparviere. Il sottobosco, come abbiamo già detto, costituisce l'habitat ideale per piccoli mammiferi come la volpe, la donnola, la martora la lepre appenninica e il coniglio selvatico, il ghiro e il cinghiale. Come testimonia il nome del colle 'Costa dei Daini' fra Aliminusa, Cerda e Sclafani Bagni, un tempo questi luoghi erano popolati anche da daini. In quest’area transitano anche piccoli rettili come lucertole, ramarri, testuggini, rospi ma anche serpenti come il biacco (biscia nera) e il saettone (localmente chiamato mpasturavacchi).

Itinerario

R.N.O. Bosco di Favara e Bosco Granza

R.N.O. Bosco di Favara e Bosco Granza

R.N.O. Bosco di Favara e Bosco Granza
Vedi »
Cerda

Cerda

Cerda
Vedi »
Lago di Bomes

Lago di Bomes

Lago di Bomes
Vedi »
31 agosto 2016
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
La "piccola Pantalica" di Paolo Orsi con il suo immenso patrimonio medievale e barocco
Artistico/storico
Roccapalumba, Paese delle Stelle e... del Ficodindia
Roccapalumba, Paese delle Stelle e... del Ficodindia
Roccapalumba, Paese delle Stelle e... del Ficodindia
Dal lontano passato all'infinito universo... un weekend di relax immersi nella natura
Paesaggistico
L’Autunno in Sicilia tra sagre, sapori e tradizioni
L’Autunno in Sicilia tra sagre, sapori e tradizioni
L’Autunno in Sicilia tra sagre, sapori e tradizioni
Cinque tappe per altrettante sagre, in una Sicilia dai colori rosso-bruni e dall’inconfondibile gusto
Agronomico/rurale
Piccola, tranquilla Baucina
Piccola, tranquilla Baucina
Piccola, tranquilla Baucina
Nella provincia montana del Palermitano tra folklore e genuinità antica
Agronomico/rurale
Al Castello di Eurialo
Al Castello di Eurialo
Al Castello di Eurialo
Fatto costruire da Dioniso il Vecchio, rese Siracusa inespugnabile agli attacchi nemici
Archeologico
I Castelli di Butera
I Castelli di Butera
I Castelli di Butera
Storie e leggenda del Castello Normanno e del castello di Falconara
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
La ricca città medioevale che ospita il castello più grande della Sicilia
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Nella patria di Cielo d'Alcamo noto esponente della scuola poetica siciliana di Federico II
Artistico/storico
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
Nel cuore della Sicilia anche il maniero italiano più vicino alle stelle
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Il Parco Monte Serra, dove vivono le farfalle
Il Parco Monte Serra, dove vivono le farfalle
Il Parco Monte Serra, dove vivono le farfalle
Visita nell'unica Casa delle Farfalle del Centro-Sud dove sono ospitate le farfalle più belle del mondo
Naturalistico
La Riserva Naturale Integrale di Contrada Scaleri
La Riserva Naturale Integrale di Contrada Scaleri
La Riserva Naturale Integrale di Contrada Scaleri
Per conoscere le forme carsiche superficiali sul gesso detritico e su quello alabastrino
Naturalistico
In bici da Palazzolo Acreide a Noto
In bici da Palazzolo Acreide a Noto
In bici da Palazzolo Acreide a Noto
Un itinerario di straordinaria bellezza da percorrere in due giorni, pedalando
Paesaggistico
Immersi nella natura della provincia di Enna
Immersi nella natura della provincia di Enna
Immersi nella natura della provincia di Enna
Scegliete voi i percorsi straripanti di benessere, in mountain-bike o a piedi
Paesaggistico
Nella Riserva Orientata Serre di Ciminna
Nella Riserva Orientata Serre di Ciminna
Nella Riserva Orientata Serre di Ciminna
Attreversando un patrimonio naturale formatosi circa 6 milioni di anni fa
Naturalistico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate