La Riserva Naturale Bosco di Favara e Bosco Granza

La Riserva Naturale Bosco di Favara e Bosco Granza

Un oasi verde che ospita i tratti boschivi meglio conservati della Sicilia

Contenuti Sponsorizzati
Ghiaccio di vetro  macinato - Barattolo gr. 750
Ospedale delle donne Caltagirone
Museo Castello Conti di Modica, Museo del vino
Bouganvillea produzione in vivaio Marsala TP
MANGIMIFICIO  mangimificio aziendale
CARRUBO IN VASO
PRODOTTI CIFO
Visualizza mappa itinerario

In un ampio territorio che interessa diversi comuni della provincia di Palermo, (Aliminusa, Cerda, Sclafani Bagni, Montemaggiore Belsito) si estende la Riserva Naturale Orientata Bosco di Favara e Bosco Granza, riserva che ospita i tratti boschivi meglio conservati della Sicilia. La zona protetta sorge infatti, su un territorio agricolo dominato dai boschi e la consapevolezza, da parte delle popolazioni locali, che fosse un'inesauribile fonte di sostentamento ha generato, nei secoli, il rispetto e la conservazione integrale dell'area boschiva.


ph. www.parcoimerese.it

LA FLORA - Il bosco conserva delle aree veramente incontaminate e di solito si tratta delle zone meno accessibili, come il Monte Soprana (1127 m s.l.m). Qui dominano i boschi di sughera, roverella e leccio e i loro rami sono ricoperti da licheni, segno che l'inquinamento atmosferico qua non è ancora arrivato. Il sottobosco e le zone pre-forestali invece, sono caratterizzate dalla presenza di vegetazione arbustiva tipica del bosco siciliano come il prugnolo, il biancospino, il melo selvatico, l'asparago spinoso, il pungitopo, il pero mandorlino, la ferula o le ricchissime fioriture dorate di citiso trifloro, una pianta simile alla ginestra. I prati ospitano il ciclamino primaverile, che fiorisce a tappeto e lo zafferanetto ramoso.

In certi posti poi, il bosco è così intricato da impedire l’accesso, anche a causa del caotico e vigoroso sviluppo di molte piante lianose e ricche di spine. Ai margini del bosco invece, crescono la ferula, l'origano, l'asfodelo mediterraneo, la ginestra, il cisto, lo zafferano autunnale, il finocchio selvatico, l'olivastro e la palma nana. Nello stagno di cozzo Bomes si trova poi una vegetazione particolare costituita dal genere Ranunculus, la brasca comune, la cannuccia di palude, la tifa e la tamerice.

LA FAUNA - La riserva è ricca di avifauna. Sugli alberi più alti nidifica il codibugnolo di Sicilia, piccolo uccello insettivoro dalla lunga coda. Il canto melodioso del merlo, dell'usignolo e della cincia risuona per l'intero bosco, mentre ogni tanto è possibile ammirare piccoli gruppi di upupe, la ghirlandaia, il picchio rosso, il colombaccio, lo sparviere. Il sottobosco, come abbiamo già detto, costituisce l'habitat ideale per piccoli mammiferi come la volpe, la donnola, la martora la lepre appenninica e il coniglio selvatico, il ghiro e il cinghiale. Come testimonia il nome del colle 'Costa dei Daini' fra Aliminusa, Cerda e Sclafani Bagni, un tempo questi luoghi erano popolati anche da daini. In quest’area transitano anche piccoli rettili come lucertole, ramarri, testuggini, rospi ma anche serpenti come il biacco (biscia nera) e il saettone (localmente chiamato mpasturavacchi).

Itinerario

R.N.O. Bosco di Favara e Bosco Granza

R.N.O. Bosco di Favara e Bosco Granza

R.N.O. Bosco di Favara e Bosco Granza
Vedi »
Cerda

Cerda

Cerda
Vedi »
Lago di Bomes

Lago di Bomes

Lago di Bomes
Vedi »
31 agosto 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ghiaccio di vetro  macinato - Barattolo gr. 750
Ospedale delle donne Caltagirone
Museo Castello Conti di Modica, Museo del vino
Bouganvillea produzione in vivaio Marsala TP
MANGIMIFICIO  mangimificio aziendale
CARRUBO IN VASO
PRODOTTI CIFO
Ti potrebbe interessare anche
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
Di sabbia finissima o bordate di scogli neri di lava,senza stabilimenti, ombrelloni, lettini e da raggiungere a piedi
Marino
Tra Capo Gallo e Isola delle Femmine
Tra Capo Gallo e Isola delle Femmine
Tra Capo Gallo e Isola delle Femmine
La Grotta dell'Olio e la Secca della Palidda, autentici paradisi naturali
Naturalistico
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
Ai piedi di Taormina, la suggestiva e splendida "perla dello Jonio"
Paesaggistico
Sempre più persi nel blu di Favignana
Sempre più persi nel blu di Favignana
Sempre più persi nel blu di Favignana
I punti di immersione più belli della grande farfalla delle Egadi
Marino
Persi nel blu di Favignana
Persi nel blu di Favignana
Persi nel blu di Favignana
I punti di immersione più belli della grande farfalla delle Egadi
Marino
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Il mare limpido, le deliziose calette, i colori e i profumi della macchia mediterranea
Marino
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
I luoghi in Sicilia dove poter incontrare e osservare, pieni di meraviglia, l’elegante volatile rosa
Naturalistico
Un avventuroso itinerario nelle grotte dei Monti Iblei
Un avventuroso itinerario nelle grotte dei Monti Iblei
Un avventuroso itinerario nelle grotte dei Monti Iblei
Tra splendidi paesaggi e scenari naturali, il suggestivo territorio carsico di Melilli
Naturalistico
La Riserva della Foce del Fiume Platani
La Riserva della Foce del Fiume Platani
La Riserva della Foce del Fiume Platani
Importante luogo di sosta per l'avifauna migratrice proveniente dalle coste africane
Naturalistico
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Nel Sud Est siciliano, spiagge dorate e mare cristallino dove sventola di nuovo la Bandiera Blu
Artistico/storico
Ciane, il fiume dei papiri
Ciane, il fiume dei papiri
Ciane, il fiume dei papiri
Un avventuroso itinerario in barca o a piedi lungo il mitico fiume Ciane
Paesaggistico
Cercatori lungo la via dell'ambra
Cercatori lungo la via dell'ambra
Cercatori lungo la via dell'ambra
Un itinerario avventuroso, cercando la simetite nella foce del fiume Simeto
Naturalistico
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Dai bagni arabi al castello normanno, fino alla Riserva di Cefalà Diana e Pizzo Chiarastella
Architettonico
Il bosco di Ficuzza, antica dimora dei Borbone
Il bosco di Ficuzza, antica dimora dei Borbone
Il bosco di Ficuzza, antica dimora dei Borbone
In questo luogo incantato Re Ferdinando IV fissò la sua dimora dopo la fuga da Napoli
Naturalistico
Vedi tutti gli itinerari
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

COUNTRY FEST 2018
Un'estate esclusiva

Un'estate esclusiva

luglio 2018

Aziende consigliate