La Sicilia Patrimonio dell'Umanità

La Sicilia Patrimonio dell'Umanità

Viaggio attraverso i sette siti siciliani che l'Unesco ha inserito nella World Heritage List

Il 16 novembre del 1972 la Conferenza generale dell'Unesco adottò la Convenzione sul patrimonio mondiale con lo scopo di identificare e invitare alla salvaguardia di quei siti che rappresentano delle particolarità di eccezionale importanza da un punto di vista culturale o naturale. Il Comitato della Convenzione, chiamato Comitato per il patrimonio dell'umanità, ha sviluppato negli anni dei criteri precisi per l'inclusione dei siti in quella che è stata chiamata la World Heritage List, la Lista dei Patrimoni dell'Umanità.
L'Italia, grazie alla Sicilia e alla Toscana, è il Paese con più riconoscimenti della World Heritage List in tutto il mondo con 47 siti.
La grandezza storica, naturale e culturale della Sicilia è testimoniata dal riconoscimento di ben 7 siti come Patrimonio dell'Umanità conferito dall'Unesco.
Il Parco Archeologico di Agrigento e la Villa Romana del Casale furono i primi siti della Regione ad essere sotto la tutela Unesco. Nel 2000 fu la volta delle Isole Eolie. L'intera area barocca del sud est invece, fu insignita del riconoscimento nel 2002 e Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica nel 2005. La lista si è arricchita ulteriormente con l'entrata, nel 2013, del vulcano più alto d'Europa, l'Etna e, ancora due anni fa, con la nomina del meraviglioso itinerario arabo-normanno che da Palermo arriva fino a Monreale e Cefalù.

Di seguito le tappe di un itinerario che tocca i sette siti Patrimonio dell'Umanità

Itinerario

Area Archeologica di Agrigento (Valle dei Templi)

Area Archeologica di Agrigento (Valle dei Templi)

Valle dei Templi
Vedi »
Villa Romana del Casale

Villa Romana del Casale

Villa Romana del Casale
Vedi »
Isole Eolie

Isole Eolie

Eolie
Vedi »
Le città tardo barocche del Val di Noto

Le città tardo barocche del Val di Noto

Val di Noto
Vedi »
Siracusa e le Necropoli rupestri di Pantalica

Siracusa e le Necropoli rupestri di Pantalica

Siracusa
Vedi »
Monte Etna

Monte Etna

Etna
Vedi »
Palermo Arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Palermo Arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Palermo
Vedi »
28 agosto 2017
Condividi:
PROGRAMMAZIONE IN ANTEPRIMA MEDJUGORJE 2018
Primo Maggio - Festa dei Lavoratori

Primo Maggio - Festa dei Lavoratori

Locali e ritrovi
proposto da Villa D'Andrea
30,00 €
Il pranzo del 25 Aprile

Il pranzo del 25 Aprile

Locali e ritrovi
proposto da Villa D'Andrea
25,00 €
Itinerari della Fede

Itinerari della Fede

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
La Pasqua e La Pasquetta

La Pasqua e La Pasquetta

Locali e ritrovi
proposto da Villa D'Andrea
35,00 €
Piano Battaglia

Piano Battaglia

Parchi e riserve naturali
14,00 €
PROGRAMMAZIONE 2018

PROGRAMMAZIONE 2018

Alberghi e ospitalità
proposto da Si Viaggiare srl
Top in acciao inox ETNAINOX srl
Ti potrebbe interessare anche
Enna, l'ombelico della Sicilia
Enna, l'ombelico della Sicilia
Enna, l'ombelico della Sicilia
Nel cuore dell'isola, l'urbs inexpugnabilis fondata dallo schiavo siriano Euno
Artistico/storico
Sicilia rapace!
Sicilia rapace!
Sicilia rapace!
Un viaggio nei luoghi d'elezione di tre rari uccelli rapaci: l'Aquila di Bonelli, il Capovaccaio, il Falco Lanario
Naturalistico
La Riserva Naturale Orientata Bosco di Santo Pietro
La Riserva Naturale Orientata Bosco di Santo Pietro
La Riserva Naturale Orientata Bosco di Santo Pietro
Una lunga e rinfrancante passeggiata nella seconda area verde più grande di Sicilia
Naturalistico
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
Ambiente fluviale unico in Sicilia alimentato dalle acque provenienti dall'Etna
Paesaggistico
Cattedrale di pietra. La Grotta della Molara
Cattedrale di pietra. La Grotta della Molara
Cattedrale di pietra. La Grotta della Molara
Uno scenario naturale di grande suggestione con autentiche cascate pietrificate
Naturalistico
Invito all'avventura nelle grotte di Monte Conca
Invito all'avventura nelle grotte di Monte Conca
Invito all'avventura nelle grotte di Monte Conca
Attraverso gli strati argillosi l'acqua finisce negli Inghiottitoi per poi riaffiorare dalle Risorgenze
Naturalistico
I Nebrodi raccontati da Fulco Pratesi
I Nebrodi raccontati da Fulco Pratesi
I Nebrodi raccontati da Fulco Pratesi
Tra laghi di fiori azzurri, il rosso della pietra e il grigio dei faggi
Naturalistico
Nel regno del Grifone
Nel regno del Grifone
Nel regno del Grifone
Una visita ad Alcara Li Fusi, piccolo borgo alle pendici delle Rocche Crasto, habitat del "vuturùni"
Naturalistico
La Riserva naturale di Monte Pellegrino
La Riserva naturale di Monte Pellegrino
La Riserva naturale di Monte Pellegrino
In una delle sue grotte furono trovate le ossa della Santuzza che sconfisse la peste
Paesaggistico
Ciane, il fiume dei papiri
Ciane, il fiume dei papiri
Ciane, il fiume dei papiri
Un avventuroso itinerario in barca o a piedi lungo il mitico fiume Ciane
Paesaggistico
Sui Nebrodi, le Rocche del Crasto
Sui Nebrodi, le Rocche del Crasto
Sui Nebrodi, le Rocche del Crasto
Dentro la grotta del Lauro, meraviglia della natura tra stalattiti e stalagmiti
Naturalistico
Da Mazara a Castelvetrano
Da Mazara a Castelvetrano
Da Mazara a Castelvetrano
Un itinerario tra storia e architettura, alla ricerca dell'anima araba e normanna
Artistico/storico
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Viaggio (troppo breve) tra alcune delle meraviglie della Capitale italiana della Cultura 2018
Artistico/storico
Nella Città delle Caverne
Nella Città delle Caverne
Nella Città delle Caverne
Viaggio alla Cava d'Ispica, dove i cristiani trovarono rifugio dalle persecuzioni romane
Archeologico
Ispica, Città del Liberty
Ispica, Città del Liberty
Ispica, Città del Liberty
Il celebre architetto Basile realizzò qui l'edificio Liberty più importante del ragusano
Architettonico
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
Di probabile origine fenicia, la cittadina sulla costa jonica messinese è rinomata per il suo mare limpido e la sua splendida spiaggia
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate