Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La Via dei Frati. Camminare con il cuore...

166 km da Caltanissetta a Cefalù, attraverso le montagne e le campagne siciliane, seguendo le tracce dei frati di "cerca"

La Via dei Frati. Camminare con il cuore...
Contenuti Sponsorizzati
Ex Carcere Borbonico
Asparagus Argenteuil Stabilizzato  gr.100 per Fioristi e Wedding
Spiagge pubbliche
Felce cadente Naturale Preservata x 10 steli - Sconti per Fioristi e Aziende
Ulivi cespuglio vaso diametro cm. 14
MINICROCIERA VULCANO PANAREA & STROMBOLI
Visualizza mappa itinerario

La Via dei Frati è una proposta di Cammino in Sicilia che trae ispirazione dai Frati mendicanti, chiamati comunemente "Monaci di Cerca", i quali nel loro ministero assolvevano al compito di raccogliere la questua presso le campagne ed i paesi dell'entroterra siciliano, spostandosi a piedi o a dorso di muli.

Fino agli anni '80 del secolo scorso era possibile incontrare ancora qualche anziano monaco. La memoria della loro presenza è viva nei paesi in cui si trasferivano dai conventi d'origine nel periodo estivo, ed in cui rimanevano per tutta la stagione del raccolto fino ad autunno inoltrato.

Il "Monaco di Cerca"

Il "Monaco di Cerca" è stato per molti una vera e propria istituzione. Lavorava nei campi chiedendo in cambio un po' di grano, olive, olio e formaggio restituendo l'elemosina ricevuta con una preghiera, una immaginetta sacra o una coroncina del rosario.

Emulando i passi dei Frati, la Via intende portare il pellegrino a camminare su quei sentieri in passato affollati dalle tante persone che popolavano le campagne e le montagne dell'entroterra siciliano, intrecciando i propri passi con quelli dei fedeli che si recavano in pellegrinaggio verso luoghi di fede sperduti tra le campagne o elevati su alte vette.

Pertanto, il Cammino della Via dei Frati si propone quale riscoperta sia della più autentica ruralità siciliana, sia del profondo senso religioso del popolo siciliano, due aspetti strettamente interconnessi  a cui per secoli generazioni di uomini e donne hanno dedicato fatica umana e devozione spirituale.

Il Simbolo della Via dei Frati

La Via è segnata per l'intero percorso tramite frecce gialle dipinte e tramite frecce adesive gialle con la dicitura "Via dei Frati". Sul sito https://laviadeifrati.wordpress.com/ è possibile chiedere gratuitamente le tracce Gps e le indicazioni sui luoghi di sosta, sia con donativo, sia commerciali. Sempre sul sito è possibile chiedere la Credenziale del Pellegrino ed a fine percorso aver inviato il Testimonium, l'attestato di fine cammino.

Per info e indicazioni rivolgersi a Santo Mazzarisi
Associazione Amici della Via dei Frati
Tel: 0039.3284687434

IL PERCORSO - Il cammino si snoda lungo 166 km da Caltanissetta a Cefalù. Il tracciato, si sviluppa utilizzando trazzere regie di Sicilia, sentieri e stradine di campagna e montagna. Si passa dall'asfalto alla strada bianca, dal selciato, fino a piccoli valichi di pietra.

Itinerario

I Tappa: Caltanissetta - Marianopoli

I Tappa: Caltanissetta - Marianopoli

I Tappa
Vedi »
II Tappa: Marianopoli - Santuario di Belici - Resuttano

II Tappa: Marianopoli - Santuario di Belici - Resuttano

II Tappa
Vedi »
III Tappa: Resuttano - Santuario Madonna dell'Olio - Castellana Sicula - Polizzi Generosa

III Tappa: Resuttano - Santuario Madonna dell'Olio - Castellana Sicula - Polizzi Generosa

III Tappa
Vedi »
IV Tappa: Polizzi Generosa - Santuario Madonna dell'Alto - Petralia Sottana

IV Tappa: Polizzi Generosa - Santuario Madonna dell'Alto - Petralia Sottana

IV Tappa
Vedi »
V Tappa: Petralia Sottana - Petralia Soprana - Gangi

V Tappa: Petralia Sottana - Petralia Soprana - Gangi

V Tappa
Vedi »
VI Tappa: Gangi - Geraci Siculo

VI Tappa: Gangi - Geraci Siculo

VI Tappa
Vedi »
VII Tappa: Geraci Siculo - Castelbuono

VII Tappa: Geraci Siculo - Castelbuono

VII Tappa
Vedi »
VIII Tappa: Castelbuono - Isnello - Santuario di Gibilmanna

VIII Tappa: Castelbuono - Isnello - Santuario di Gibilmanna

VIII Tappa
Vedi »
IX Tappa: Gibilmanna - Cefalù

IX Tappa: Gibilmanna - Cefalù

IX Tappa
Vedi »
13 marzo 2019
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ex Carcere Borbonico
Asparagus Argenteuil Stabilizzato  gr.100 per Fioristi e Wedding
Spiagge pubbliche
Felce cadente Naturale Preservata x 10 steli - Sconti per Fioristi e Aziende
Ulivi cespuglio vaso diametro cm. 14
MINICROCIERA VULCANO PANAREA & STROMBOLI
Ti potrebbe interessare anche
La Stonehenge siciliana si chiama Argimusco
La Stonehenge siciliana si chiama Argimusco
La Stonehenge siciliana si chiama Argimusco
Viaggio misterico tra le "sacre e magiche" rocce di Montalbano Elicona
Archeologico
Immersi nel blu della "grande farfalla"
Immersi nel blu della ''grande farfalla''
Immersi nel blu della "grande farfalla"
Altri cinque spettacolari punti nei quali si possono effettuare immersioni e snorkeling
Paesaggistico
Marettimo, una montagna in mezzo al Mediterraneo
Marettimo, una montagna in mezzo al Mediterraneo
Marettimo, una montagna in mezzo al Mediterraneo
Ricchi fondali, grotte e panorami mozzafiato nella Itaca dello scrittore Samuel Butler
Paesaggistico
Viaggio alle Eolie, dimora del dio dei venti
Viaggio alle Eolie, dimora del dio dei venti
Viaggio alle Eolie, dimora del dio dei venti
Vulcano, Lipari, Panarea e Filicudi: 4 modi per vivere una vacanza nell'arcipelago delle Eolie
Paesaggistico
Il Bosco di Scorace, un'oasi di pace
Il Bosco di Scorace, un'oasi di pace
Il Bosco di Scorace, un'oasi di pace
Weekend a Buseto Palizzolo tra colline, verdi vallate e deliziose costruzioni rurali
Agronomico/rurale
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
L'Arte e la Cultura nel luogo che ha dato i natali allo Zoppo di Gangi e al Quattrocchi
Artistico/storico
Gambe in spalla, si va nell'Agrigentino
Gambe in spalla, si va nell'Agrigentino
Gambe in spalla, si va nell'Agrigentino
Un itinerario da fare "a piedi" in alcuni dei luoghi più belli della provincia agrigentina
Paesaggistico
Blufi, il paese dell'olio e dei tulipani rossi
Blufi, il paese dell'olio e dei tulipani rossi
Blufi, il paese dell'olio e dei tulipani rossi
Davanti il Santuario della Madonna dell’olio, in Primavera si può osservare una "piccola porzione di Olanda"
Paesaggistico
Sette splendidi borghi per una straordinaria settimana
Sette splendidi borghi per una straordinaria settimana
Sette splendidi borghi per una straordinaria settimana
L’Isola raccontata attraverso piccole e ancora poco conosciute località, di ubriacante bellezza
Enogastronomico
Catania e la sua Sant'Agata
Catania e la sua Sant'Agata
Catania e la sua Sant'Agata
Culto, devozione, folklore nella festa più attesa dai catanesi. Una festa unica al mondo
Religioso
Un viaggio virtuale tra i presepi siciliani
Un viaggio virtuale tra i presepi siciliani
Un viaggio virtuale tra i presepi siciliani
Da Custonaci a Sutera, passando per Caltagirone e Gangi rivive il villaggio di Betlemme
Religioso
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE