Lentini, città delle arance rosse e...

Lentini, città delle arance rosse e...

del sommo filosofo Gorgia e del poeta a capo della Scuola Siciliana Jacopo da Lentini

Contenuti Sponsorizzati
barbatelle innestate vcr catarratto extra lucido
Cod. CA36
ABBATTITORE MULTIFUNZIONE 14 TEGLIE VISION COLDLINE W14F
GRILLO
Montaggio Strutture Prefabbricate
vaso Ø 24 cm.  alberello
MANGO KEITT

MANGO KEITT

25,00 €
Foglie Stabilizzate di Rosa
Visualizza mappa itinerario

A circa 47 Km da Siracusa, in una vallata al margine meridionale della piana di Catania, sorge Lentini, un grosso centro dalla storia millenaria, che risale addirittura al VIII secolo a.C., quando alcuni coloni calcidesi di Naxos ne fondarono il primo nucleo abitato.

Il busto del filosofo Gorgia nella villa comunale di Lentini

'Lentinoi' fu una delle prime colonie greche di Sicilia e diede i natali, (nel 483- 485 a.C.) al grande filosofo Gorgia, il più importante rappresentante insieme a Protagora della 'sofistica', l'arte oratoria con la quale incantò gli ateniesi convincendoli ad aiutarlo nella guerra contro Siracusa.

Era di Lentini anche lo zio di Gorgia, il famoso medico Erodico, che fu il primo a collegare l'esercizio fisico allo stato di salute ottenendo una cattedra in uno dei tre licei allora esistenti ad Atene. Un altro figlio illustre della città è Giacomo da Lentini, meglio conosciuto come Jacopo, vissuto fra il 1210 e il 1260 circa, notaio imperiale di Catania e poeta, da molti considerato il caposcuola del cenacolo poetico siciliano fiorito alla corte di Federico II.

Arance rosse di Lentini

Oggi la città è fondamentalmente un centro agricolo che vive però anche grazie all'industria, che qui ha trovato modo di svilupparsi in diversi settori. Famose per le loro proprietà sono le arance rosse di Lentini nella varietà tarocco, moro e sanguinella, che vengono esportate in tutto il mondo e hanno, per la forte presenza di vitamina C, un importante ruolo nella prevenzione e cura di numerose malattie.

- L'antico Lago del Biviere di Lentini

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Chiesa di Sant'Alfio

Chiesa di Sant'Alfio

Chiesa di SantAlfio
Vedi »
Chiesa della SS.Trinità e S. Marziano

Chiesa della SS.Trinità e S. Marziano

Chiesa Ss. Trinità
Vedi »
Chiesa dei tre Santi (o della fontana)

Chiesa dei tre Santi (o della fontana)

Chiesa dei tre Santi
Vedi »
Il parco archeologico di Leontinoi

Il parco archeologico di Leontinoi

Zona Archeologica
Vedi »
Lago del Biviere

Lago del Biviere

Lago di Lentini
Vedi »
31 ottobre 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
barbatelle innestate vcr catarratto extra lucido
Cod. CA36
ABBATTITORE MULTIFUNZIONE 14 TEGLIE VISION COLDLINE W14F
GRILLO
Montaggio Strutture Prefabbricate
vaso Ø 24 cm.  alberello
MANGO KEITT

MANGO KEITT

25,00 €
Foglie Stabilizzate di Rosa
Ti potrebbe interessare anche
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Pittoresche stradine, palazzi e chiese barocche nella città "Patrimonio dell'Umanità"
Artistico/storico
Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero
Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero
Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero
Tanto bella, tanto preziosa da essere stata nominata Patrimonio dell'Umanità
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Akragas, "la più bella tra le città dei mortali", fu un fiorente centro culturale
Artistico/storico
A Buscemi, il Sentiero dell'istrice
A Buscemi, il Sentiero dell'istrice
A Buscemi, il Sentiero dell'istrice
Un affascinante itinerario attraverso la Storia millenaria e la rigogliosa Natura
Artistico/storico
Latomie, prigioni di pietra
Latomie, prigioni di pietra
Latomie, prigioni di pietra
Qui furono imprigionati gli Ateniesi, sopravvissuti nel 413 a.C. al massacro dell'Asinaro
Archeologico
L'Area Archeologica delle Cave di Cusa
L'Area Archeologica delle Cave di Cusa
L'Area Archeologica delle Cave di Cusa
Dove si estrasse parte del materiale per edificare i grandi templi di Selinunte
Archeologico
Viaggio nei sapori del Sud Est
Viaggio nei sapori del Sud Est
Viaggio nei sapori del Sud Est
Un itinerario per il palato, dove i luoghi sono i frutti della terra e i prodotti più buoni della Sicilia
Agronomico/rurale
Gibellina, museo a cielo aperto
Gibellina, museo a cielo aperto
Gibellina, museo a cielo aperto
Rinata come una fenice... Più che una città un fenomeno artistico e antropologico
Artistico/storico
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Un itinerario attraverso alcune piccole realtà museali della Sicilia
Artistico/storico
Mothia, terra dei Fenici
Mothia, terra dei Fenici
Mothia, terra dei Fenici
Fondata nell'VIII secolo a.C. fu una delle più floride colonie d'occidente
Archeologico
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Il Castello, le chiese e i siti archeologici custoditi nel cuore del nisseno
Artistico/storico
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
E ai piedi della città, un suggestivo isolotto immerso nell'azzurro del Mar Ionio
Artistico/storico
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Città barocca, patrimonio dell'Umanità, in eterno equilibrio con le forze della natura
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Un'estate esclusiva

Un'estate esclusiva

luglio 2018
COUNTRY FEST 2018

Aziende consigliate