Lipari, cuore pulsante delle Eolie

Lipari, cuore pulsante delle Eolie

Nell'isola più grande delle Eolie, come leggenda vuole, visse il Dio dei venti

Contenuti Sponsorizzati
Visualizza mappa itinerario

A nord della costa sicula, immerse nell'incanto del Mar Tirreno, le Isole Eolie sono un arcipelago di origine vulcanica comprendente ben due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano e le isole di Alicudi, Filicudi, Lipari, Panarea, Dattilo, Lisca Bianca e Salina.

Le isole, per la loro bellezza e i fenomeni vulcanici che vi hanno luogo, sono state nominate dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità anche se la nomina ultimamente rischia di essere revocata perchè è in progetto la costruzione di un grande porto turistico a Lipari.

Il termine Eolie deriva dal nome del dio Eolo, Dio dei venti, che secondo la mitologia greca visse a Lipari dove riusciva a prevedere le condizioni del tempo osservando la forma delle nubi sbuffate dal vicino vulcano dello Stromboli.

Le isole Eolie sono la parte emersa di antichissimi vulcani: la loro composizione geologica si evince dalle sorgenti termali e da crateri tuttora attivi come, appunto, quello di Stromboli. L'arcipelago offre al turista una natura incontaminata, paesaggi mozzafiato, fondali di inestimabile bellezza ed un mare cristallino che attira ogni anno migliaia di turisti.

Il porticciolo di Lipari - Eolie

Con circa 37 kmq di superficie l'isola di Lipari è la più grande dell'arcipelago eoliano, e con i suoi 12mila abitanti che popolano le sue frazioni Canneto, Acquacalda, Quattropani e Pianoconte, il suo cuore pulsante. Tranne Salina tutte le altre isole Eolie dipendono amministrativamente da Lipari, tanto da essere chiamate pure 'Isole Lipari'.

L'isola, che dista circa 42 miglia marine dalle coste siciliane, ha una morfologia vulcanica con la costa nord-orientale ricoperta da ampie distese bianche di pomice che si alternano a scure colate di ossidiana. Proprio in questi luoghi sorge l'unico insediamento industriale delle Eolie nel quale si estrae ancora oggi la pietra pomice, anche se l'economia si basa maggiormente sull'attività turistica e la pesca.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Frazione Canneto

Frazione Canneto

Canneto
Vedi »
Cattedrale di San Bartolomeo

Cattedrale di San Bartolomeo

Cattedrale di San Bartolomeo
Vedi »
Punta Castagna

Punta Castagna

Punta Castagna
Vedi »
La Pietra del Bagno

La Pietra del Bagno

Pietra del Bagno
Vedi »
14 luglio 2017
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Il mare limpido, le deliziose calette, i colori e i profumi della macchia mediterranea
Marino
Lampione, l'isola degli squali
Lampione, l'isola degli squali
Lampione, l'isola degli squali
Non un'isola ma un masso che sarebbe sfuggito dalle mani di un Ciclope
Marino
Linosa, nera e selvaggia
Linosa, nera e selvaggia
Linosa, nera e selvaggia
Isola di origine vulcanica, nelle sue spiagge nidifica la tartaruga Caretta Caretta
Marino
Lungo la costa Sud occidentale, da Sciacca a Trapani
Lungo la costa Sud occidentale, da Sciacca a Trapani
Lungo la costa Sud occidentale, da Sciacca a Trapani
Un itinerario, tra terra e mare, seguendo il confine SudOvest della Trinacria in cerca di storia, arte e mare
Archeologico
A San Vito Lo Capo, tra le migliori spiagge d'Italia
A San Vito Lo Capo, tra le migliori spiagge d'Italia
A San Vito Lo Capo, tra le migliori spiagge d'Italia
Quasi tre chilometri di arenile dorato affacciato su un mare cristallino
Marino
Alcune spiagge del Palermitano
Alcune spiagge del Palermitano
Alcune spiagge del Palermitano
Calette solitarie, ripidi scogli e arenili sabbiosi del versante est della costa palermitana
Marino
Le spiagge del Palermitano
Le spiagge del Palermitano
Le spiagge del Palermitano
Calette, ripidi scogli e riserve naturali del versante ovest della costa palermitana
Marino
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
Di probabile origine fenicia, la cittadina sulla costa jonica messinese è rinomata per il suo mare limpido e la sua splendida spiaggia
Artistico/storico
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Nella splendida località Gianni Amelio ha girato uno dei suoi più premiati film, "Il ladro di bambini"
Marino
Gioiosa Marea, piccola perla del Tirreno
Gioiosa Marea, piccola perla del Tirreno
Gioiosa Marea, piccola perla del Tirreno
Sulla Costa Saracena tra "spiagge di roccia" e calette romantiche, immersi in una gioiosa natura
Paesaggistico
Viaggio alle Eolie
Viaggio alle Eolie
Viaggio alle Eolie
Vulcano, Lipari, Panarea e Filicudi: 4 modi per vivere una vacanza nell'arcipelago delle Eolie
Paesaggistico
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Il piccolo borgo marinaro di Brucoli
Storia e leggenda della Madonna di Adonai, ritrovata per caso in una grotta
Marino
Siculiana, la sua millenaria storia, il suo mare
Siculiana, la sua millenaria storia, il suo mare
Siculiana, la sua millenaria storia, il suo mare
Una piccola località da conoscere che vanta un’offerta culturale ed ambientale veramente varia
Artistico/storico
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
Ai piedi di Taormina, la suggestiva e splendida "perla dello Jonio"
Paesaggistico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE