Lo spettacolo della natura nell'inverno delle Madonie

Lo spettacolo della natura nell'inverno delle Madonie

Gli agrifogli di Piano Pomo. Un itinerario alla scoperta della rara Ilex aquifolium gigante

Lungo la linea di confine tra i territori di Petralia Sottana e Castelbuono, a 1400 metri sul livello del mare, ed esattamente a Piano Pomo, si possono ammirare i monumentali Ilex aquifolium, agrifogli giganti di eccezionale interesse vegetazionale per le straordinarie dimensioni, che raggiungono anche i 15 metri di altezza e 14 di circonferenza.

Uno spettacolo unico, in un suggestivo scenario d'inverno.


Foto tratta da www.pianobattaglia.it

Tale crescita è un fenomeno rarissimo, essendo l'agrifoglio un arbusto di piccole dimensioni, solitamente cespuglioso, presente nelle regioni dai climi freschi.
La grande radura ne ospita più di 300 esemplari, che consigliamo di visitare dopo le abbondanti nevicate invernali, quando la natura offre ai visitatori lo spettacolo delle lussureggianti bacche rosse in contrasto su uno sfondo innevato.
Gli agrifogli di Piano Pomo, amati dai visitatori e dai naturalisti di tutto il mondo, sono considerati le più belle piante dell'intero meridione, ma anche una delle maggiori emergenze ambientali del Parco delle Madonie, insieme ai rarissimi Abies Nebrodensis, abeti locali di cui non rimangono che una ventina di piante, facilmente riconoscibili dal portamento della chioma a capanna, visitabili sempre all'interno del Parco, a pochi chilometri da Polizzi Generosa, lungo il vallone di Madonna degli Angeli.

Raggiungere i grandi agrifogli è semplice, con un trekking accessibile a tutti, attraverso il sentiero "natura numero 1" a mezz'ora di cammino da Piano Sempria, dove inoltre è possibile fermarsi nel suggestivo Rifugio Crispi, gestito dal Club Alpino Siciliano.
I sentieri delle strade sterrate del parco permettono di visitare anche gli angoli più nascosti, scoprendo i suggestivi nevai, la secolare quercia che si erge lungo il cammino, fino all'antico "pagghiaru" dal pittoresco tetto di "disa", sottostante il bosco degli Ilex.
All'interno della capanna, fedele ricostruzione delle antiche dimore, è possibile riconoscere il caratteristico ''jazzu'', e l'antica ''tannura'', dove i pastori lavoravano i formaggi nelle antiche ''quarare''.
Al termine dell'escursione è possibile sostare nell'area attrezzata di Focà, usufruendo delle rustiche cucine all'aperto, e del parco giochi per bambini, realizzato interamente in legno.

- www.parcodellemadonie.it

29 novembre 2017
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
La Riserva Naturale di Capo Gallo
La Riserva Naturale di Capo Gallo
La Riserva Naturale di Capo Gallo
Vicino Mondello un paradiso naturale per gli appassionati di immersioni e speleologia
Naturalistico
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
La Riserva Naturale di Fiumefreddo
Ambiente fluviale unico in Sicilia alimentato dalle acque provenienti dall'Etna
Paesaggistico
Persi nel blu di Favignana
Persi nel blu di Favignana
Persi nel blu di Favignana
I punti di immersione più belli della grande farfalla delle Egadi
Marino
Sempre più persi nel blu di Favignana
Sempre più persi nel blu di Favignana
Sempre più persi nel blu di Favignana
I punti di immersione più belli della grande farfalla delle Egadi
Marino
Siculiana, la sua millenaria storia, il suo mare
Siculiana, la sua millenaria storia, il suo mare
Siculiana, la sua millenaria storia, il suo mare
Una piccola località da conoscere che vanta un’offerta culturale ed ambientale veramente varia
Artistico/storico
Lampione, l’isola degli squali
Lampione, l’isola degli squali
Lampione, l’isola degli squali
Non un'isola ma un masso che sarebbe sfuggito dalle mani di un Ciclope
Marino
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Nel Sud Est siciliano, spiagge dorate e mare cristallino dove sventola la Bandiera Blu
Artistico/storico
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
18 spiagge siciliane isolate e (quasi) deserte
Di sabbia finissima o bordate di scogli neri di lava,senza stabilimenti, ombrelloni, lettini e da raggiungere a piedi
Marino
Nel blu del mare di Pantelleria
Nel blu del mare di Pantelleria
Nel blu del mare di Pantelleria
Da Cava Levante fino all'Arco dell'Elefante, nell'isola dell'alberello Unesco
Paesaggistico
Un itinerario facile facile lungo la via delle saline
Un itinerario facile facile lungo la via delle saline
Un itinerario facile facile lungo la via delle saline
Una stimolante passeggiata per la riserva naturale delle saline di Trapani e Paceco
Paesaggistico
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
I luoghi in Sicilia dove poter incontrare e osservare, pieni di meraviglia, l’elegante volatile rosa
Naturalistico
Le Saline di Trapani e Paceco
Le Saline di Trapani e Paceco
Le Saline di Trapani e Paceco
Un itinerario tra vasche, canali e mulini antichi in un luogo affascinante e suggestivo
Naturalistico
Marettimo, una montagna in mezzo al Mediterraneo
Marettimo, una montagna in mezzo al Mediterraneo
Marettimo, una montagna in mezzo al Mediterraneo
Ricchi fondali, grotte e panorami mozzafiato nella Itaca dello scrittore Samuel Butler
Naturalistico
Panarea, l'isola dei vip
Panarea, l'isola dei vip
Panarea, l'isola dei vip
Meta preferita del jet set internazionale dove potrete trascorrere una vacanza da sogno
Marino
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
La Sicilia Patrimonio dell'Umanità
Viaggio attraverso i sette siti siciliani che l'Unesco ha inserito nella World Heritage List
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate