Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana

Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana

Distrutta quasi per intero dal terremoto del 1908, il Comune dello Stretto è oggi una città moderna e piena di potenzialità

Contenuti Sponsorizzati
Ristorante a Caltagirone
ABBATTITORE 7TEGLIE cm 60x40 COLDLINE W7TGL
CUCINA A GAS 6 FUOCHI SU VANO A GIORNO BERTO'S G9F6M
Spezzatrice Volumetrica
Visualizza mappa itinerario

Messina sorge nei pressi dell'estrema punta nordorientale della Sicilia (Capo Peloro) sullo Stretto che ne porta il nome. Il suo porto, scalo dei traghetti per il Continente, è il primo in Italia per numero di passeggeri in transito.

Fondata come colonia greca col nome di Zancle e poi Messana, Messina raggiunse l'apice della sua grandezza fra il tardo medioevo e la metà del XVII secolo quando contendeva a Palermo il ruolo di capitale siciliana.

Stretta tra le coste ionica e tirrenica ed i monti Peloritani, si affaccia con il suo grande porto naturale (militare e commerciale), chiuso dalla penisoletta a forma di falce di San Raineri, di fronte a Villa San Giovanni e poco più a Nord rispetto a Reggio Calabria.

Capo Peloro, nella zona nord della città, è invece dirimpettaio a Scilla. In queste acque è localizzato il mito di Scilla e Cariddi, i cui gorghi sono paragonati alla pena delle anime dell'inferno che girano in tondo e si urtano in eterno ("qui la gente riddi").

Veduta di Messina (in primo piano la Basilica Cattedrale Protometropolitana e, sullo sfondo, la "Madonnina" del Porto, protettrice della Città dello Stretto)

Nel 1908 un disastroso terremoto (di magnitudo 7.1) distrusse la città quasi per intero, provocando la morte di circa metà della popolazione.

Il terremoto di Messina è considerato uno degli eventi più catastrofici del XX secolo. Si verificò alle ore 05:21 del 28 dicembre 1908 e in 37 "lunghissimi" secondi danneggiò gravemente l’intera città.

Ai danni provocati dalle scosse sismiche ed a quello degli incendi si aggiunsero quelli cagionati dal maremoto, di impressionante violenza, che si riversò sulle zone costiere di tutto lo Stretto di Messina con ondate devastanti stimate, a seconda delle località della costa orientale della Sicilia, da 6 m a 12 m di altezza.

Ricostruita a partire dal 1912, la città moderna si presenta con una maglia ordinata e regolare con vie ampie e rettilinee in direzione nord-sud.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Basilica Cattedrale Protometropolitana

Basilica Cattedrale Protometropolitana

Duomo
Vedi »
Chiesa della Santissima Annunziata dei Catalani

Chiesa della Santissima Annunziata dei Catalani

Chiesa SS Annunziata dei Catalani
Vedi »
Sacrario di Cristo Re

Sacrario di Cristo Re

Sacrario Cristo Re
Vedi »
Chiesa Santa Maria del Carmine

Chiesa Santa Maria del Carmine

Chiesa del Carmine
Vedi »
Palazzo Zanca

Palazzo Zanca

Palazzo Zanca
Vedi »
Galleria Vittorio Emanuele III

Galleria Vittorio Emanuele III

Galleria Vittorio Emanuele III
Vedi »
Teatro Vittorio Emanuele II

Teatro Vittorio Emanuele II

Teatro Vittorio Emanuele
Vedi »
Palazzo Magaudda

Palazzo Magaudda

Palazzo Magaudda
Vedi »
Fontana di Nettuno

Fontana di Nettuno

Fontana del Nettuno
Vedi »
Forte Gonzaga

Forte Gonzaga

Forte Gonzaga
Vedi »
9 giugno 2017
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ristorante a Caltagirone
ABBATTITORE 7TEGLIE cm 60x40 COLDLINE W7TGL
CUCINA A GAS 6 FUOCHI SU VANO A GIORNO BERTO'S G9F6M
Spezzatrice Volumetrica
Ti potrebbe interessare anche
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
I luoghi che ispirarono Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Luchino Visconti
Artistico/storico
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Akragas, "la più bella tra le città dei mortali", fu un fiorente centro culturale
Artistico/storico
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Dai bagni arabi al castello normanno, fino alla Riserva di Cefalà Diana e Pizzo Chiarastella
Architettonico
Al Castello di Eurialo
Al Castello di Eurialo
Al Castello di Eurialo
Fatto costruire da Dioniso il Vecchio, rese Siracusa inespugnabile agli attacchi nemici
Artistico/storico
Il solitario castello dei Gresti
Il solitario castello dei Gresti
Il solitario castello dei Gresti
Chiamato così dagli Aidonesi fu fortezza di avvistamento e avamposto di guerra
Artistico/storico
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Due leggende greco-romane ci accompagnano in un itinerario lungo i corsi d'acqua siracusani
Artistico/storico
Bagheria e la Villa dei mostri
Bagheria e la Villa dei mostri
Bagheria e la Villa dei mostri
"Il Palazzo di Palagonia per la sua bizzarria non ha uguale sulla faccia della terra..."
Architettonico
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Un itinerario da brivido a caccia dei luoghi infestati dai fantasmi di casa nostra
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Chianci Palermu, chianci Siracusa
Chianci Palermu, chianci Siracusa
Chianci Palermu, chianci Siracusa
Tra verità storiche, depistaggi e leggende. Carini: un giallo storico irrisolto
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Una visita a San Frareau, paese siculo "forestiero"
Una visita a San Frareau, paese siculo ''forestiero''
Una visita a San Frareau, paese siculo "forestiero"
Circondato dai boschi dei Nebrodi, San Fratello conserva un patrimonio culturale unico in Sicilia
Architettonico
Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso
Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso
Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso
Tra il blu delle Isole Eolie e il verde dei Nebrodi, alla scoperta di una cittadina insospettabilmente interessante
Artistico/storico
Una visita a Casa Verga
Una visita a Casa Verga
Una visita a Casa Verga
Tra le stanze e l'"intimità" dell'abitazione del grande scrittore verista siciliano
Artistico/storico
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Marineo (PA), un piccolo centro dove storia, cultura e arte si intrecciano mirabilmente
Artistico/storico
La Palermo Belle Époque
La Palermo Belle Époque
La Palermo Belle Époque
L'Art-Nouveau nel capoluogo siciliano: dai lussuosi interni del Teatro Massimo agli splendidi affreschi di Villa Igiea
Architettonico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE