Mussomeli, paese di vicoli e di chiese

Mussomeli, paese di vicoli e di chiese

Il Castello, le chiese e i siti archeologici custoditi nel cuore del nisseno

Contenuti Sponsorizzati
Vacanze ad Augusta

Vacanze ad Augusta

35,00 €
appartamento con vista spettacolare 3200773315
GRILL E SNACK
Casa vacanze sul mare Sicilia
Hotel  B&B  Holiday Residence  Rooms Caltagirone
Linea self-service e carelli Electrolux Electrolux
ARREDO LAVANDERIA
Visualizza mappa itinerario

Panorama di Mussomeli - Foto di Clemensfranz - Opera propria, CC BY 2.5

Arroccata su una collina ad oltre 750 metri sul livello del mare, Mussomeli domina dall'alto l'area montuosa che separa le province di Caltanissetta e Agrigento.

Il suo nome deriva secondo alcuni storici da 'Mons Mellis', antica denominazione di Monte San Vito, che sovrasta il paese, secondo altri invece, dall'arabo 'Manzil' che significa 'dimora, casale' e 'Mel' che significa 'bene'.

Mura esterne del castello di Mussomeli - ph Pequod76
Vista da nordovest delle mura esterne del castello di Mussomeli - Foto di Pequod76 - Opera propria, CC BY-SA 3.0

Il delizioso paesino montano sorge in posizione panoramica, con le case serrate l'una all'altra tanto da lasciare spazio solo a strette stradine lastricate che gli hanno fatto meritare l'appellativo di presepe d'Europa. In questi vicoli e vicoletti si trovano però degli autentici tesori artistici e architettonici custoditi tra le mura dei palazzi e soprattutto delle tante chiese del '400 e '500.

Il Castello Manfredonico di Mussomeli

Nei secoli la città ha subito diverse dominazioni: dai Normanni agli Svevi e poi ancora agli Angioini, anche se l'attuale centro è stato fondato col nome di Manfreda dal principe Manfredi III Chiaramonte nel XIV secolo. Solo nel XV secolo il borgo ha assunto l'odierno nome, mentre sotto il dominio della dinastia Lanza, dal 1549 sino al 1812, è diventato comune autonomo.

Mussomeli è il luogo ideale per chi vuole trascorrere una vacanza culturale all'insegna del relax, magari assaporando le tante prelibatezze della cucina locale come per esempio gli squisiti dolci, i formaggi, la ricotta e altri prodotti caseari. Molto sviluppato anche l'artigianato con la produzione di diversi oggetti in ferro battuto, legno, ceramica. Tipici sono i ricami a mano, le ceste e i canestri di canne.

Veduta di Mussomeli e del suo castello

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Le aree archeologiche

Le aree archeologiche

Polizzello
Vedi »
Il Castello Manfredonico

Il Castello Manfredonico

Castello Manfredonico
Vedi »
Chiesa Madre San Ludovico

Chiesa Madre San Ludovico

Chiesa Madre San Ludovico
Vedi »
Chiesa e convento di San Francesco

Chiesa e convento di San Francesco

Chiesa e convento di San Francesco
Vedi »
Chiesa della Madonna dei Miracoli

Chiesa della Madonna dei Miracoli

Chiesa della Madonna dei Miracoli
Vedi »
1 giugno 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Vacanze ad Augusta

Vacanze ad Augusta

35,00 €
appartamento con vista spettacolare 3200773315
GRILL E SNACK
Casa vacanze sul mare Sicilia
Hotel  B&B  Holiday Residence  Rooms Caltagirone
Linea self-service e carelli Electrolux Electrolux
ARREDO LAVANDERIA
Ti potrebbe interessare anche
Via della Maestranza a Siracusa
Via della Maestranza a Siracusa
Via della Maestranza a Siracusa
Un itinerario cittadino lungo una delle più belle strade di Ortigia
Architettonico
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Un itinerario attraverso alcune piccole realtà museali della Sicilia
Artistico/storico
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
E ai piedi della città, un suggestivo isolotto immerso nell'azzurro del Mar Ionio
Artistico/storico
Una visita alla "Fortezza" del Vino: il Castello della Solicchiata
Una visita alla ''Fortezza'' del Vino: il Castello della Solicchiata
Una visita alla "Fortezza" del Vino: il Castello della Solicchiata
Vicino ad Adrano il primo e unico Castello per il Vino ad uso stabilimento enologico costruito in Italia
Enogastronomico
Il Castello della Falconara
Il Castello della Falconara
Il Castello della Falconara
Vicino al mare, svolse una funzione di vigilanza contro le devastanti incursioni dei pirati turchi
Architettonico
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Città barocca, patrimonio dell'Umanità, in eterno equilibrio con le forze della natura
Artistico/storico
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Nel Sud Est siciliano, spiagge dorate e mare cristallino dove sventola di nuovo la Bandiera Blu
Artistico/storico
Palazzolo Acreide, patrimonio di tutta l’Umanità
Palazzolo Acreide, patrimonio di tutta l’Umanità
Palazzolo Acreide, patrimonio di tutta l’Umanità
Crocevia di civiltà e catalogo di ere millenarie, dal 2002 l’Unesco l’ha insignita del titolo di tesoro Barocco
Architettonico
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
Di probabile origine fenicia, la cittadina sulla costa jonica messinese è rinomata per il suo mare limpido e la sua splendida spiaggia
Artistico/storico
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Dai bagni arabi al castello normanno, fino alla Riserva di Cefalà Diana e Pizzo Chiarastella
Architettonico
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
L'Arte e la Cultura nel luogo che ha dato i natali allo Zoppo di Gangi e al Quattrocchi
Artistico/storico
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Monumento di architettura rupestre è la tomba a tholos più grande del Mediterraneo
Archeologico
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Akragas, "la più bella tra le città dei mortali", fu un fiorente centro culturale
Artistico/storico
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Distrutta quasi per intero dal terremoto del 1908, il Comune dello Stretto è oggi una città moderna e piena di potenzialità
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate