Nel regno del Grifone

Nel regno del Grifone

Una visita ad Alcara Li Fusi, piccolo borgo alle pendici delle Rocche Crasto, habitat del "vuturùni"

Contenuti Sponsorizzati
Visualizza mappa itinerario

Sul versante occidentale della Sicilia, nell’entroterra dei Monti Nebrodi, adagiato su di un colle roccioso alle pendici della dolomitica catena montuosa delle Rocche del Crasto - nella vallata del torrente Rosmarino - ed incastonato in uno scenario paesaggistico molto suggestivo, a 400 m.s.l.m., sorge Alcara Li Fusi.

Di origine antichissima, una leggenda riportata dagli eruditi dei secoli scorsi, ma senza alcun riferimento nella tradizione popolare, narra della fondazione del paese da parte di Patrone, un greco della città di Turio, in Magna Grecia (detto dunque Turiano) al seguito di Enea, che l'avrebbe raggiunta dopo essere sbarcato sulla costa con alcuni compagni.

Ugualmente senza alcuna evidenza storica l'identificazione di Alcara con la città greco-bizantina di Demenna che comunque potrebbe ragionevolmente essere localizzata nell'area dei Nebrodi compresa tra San Marco d'Alunzio, Alcara e Longi.

Fuor di dubbio, invece, il fatto che Alcara Li Fusi è stata ed è tornata ad essere regno dei "vuturùna", così vengono chiamati i Grifoni nel dialetto siciliano.

Questi avvoltoi infatti erano scomparsi da questi luoghi negli anni '60, a causa dell’utilizzo dei bocconi avvelenati destinati alle volpi. Alla fine degli anni ’90 è iniziato il progetto di reintroduzione che ha permesso ad oggi l’insediamento stabile di ben 50 esemplari nell’area delle Rocche del Crasto.

Il "ritorno" dei vuturùna ad Alcara Li Fusi ha riacceso l’interesse verso questo piccolo gioiello dei Nebrodi, divenuto meta per gli amanti delll'Ecoturismo e del turismo esperenziale.
L’itinerario che vi proponiamo parte dall’alto, proprio dal sentiero dei Grifoni per poi planare verso la cittadina…

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

L'area del Grifone

L'area del Grifone

Area del Grifone
Vedi »
Grotta del Lauro

Grotta del Lauro

Grotta del Lauro
Vedi »
Chiesa del Rosario

Chiesa del Rosario

Chiesa del Rosario
Vedi »
Convento delle Vergini Benedettine

Convento delle Vergini Benedettine

Convento delle Benedettine
Vedi »
Chiesa di S. Pantaleone Martire

Chiesa di S. Pantaleone Martire

Chiesa di S. Pantaleone
Vedi »
Chiesa Madre Maria SS. Assunta

Chiesa Madre Maria SS. Assunta

Chiesa Madre
Vedi »
Castel Turio

Castel Turio

Castel Turio
Vedi »
Fontana Abate

Fontana Abate

Fontana Abate
Vedi »
15 maggio 2018
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
Sulle tracce del Fenicottero rosa, simbolo di fascino ed eleganza
I luoghi in Sicilia dove poter incontrare e osservare, pieni di meraviglia, l’elegante volatile rosa
Naturalistico
Trekking sui monti Sicani
Trekking sui monti Sicani
Trekking sui monti Sicani
A piedi per una zona ricca di interessi naturalistici, paesaggistici e archeologici
Naturalistico
Le aree attrezzate dell'agrigentino
Le aree attrezzate dell'agrigentino
Le aree attrezzate dell'agrigentino
Oasi verdi dove trascorrere una giornata in totale rilassatezza
Naturalistico
Il Parco dei Nebrodi
Il Parco dei Nebrodi
Il Parco dei Nebrodi
I Nebrodi d'inverno tra boschi secolari, fiumi e laghi montani: un autentico paradiso
Naturalistico
Sicilia rapace!
Sicilia rapace!
Sicilia rapace!
Un viaggio nei luoghi d'elezione di tre rari uccelli rapaci: l'Aquila di Bonelli, il Capovaccaio, il Falco Lanario
Naturalistico
La Grotta di Santa Ninfa
La Grotta di Santa Ninfa
La Grotta di Santa Ninfa
Un ambiente suggestivo, di grande interesse speleologico e naturalistico
Naturalistico
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Favignana, la grande farfalla
Il mare limpido, le deliziose calette, i colori e i profumi della macchia mediterranea
Marino
Il Parco delle Madonie
Il Parco delle Madonie
Il Parco delle Madonie
Torrenti, foreste, valli nascoste e preziosi borghi: questo e tanto altro offrono le Madonie
Agronomico/rurale
Lampione, l'isola degli squali
Lampione, l'isola degli squali
Lampione, l'isola degli squali
Non un'isola ma un masso che sarebbe sfuggito dalle mani di un Ciclope
Marino
Linosa, nera e selvaggia
Linosa, nera e selvaggia
Linosa, nera e selvaggia
Isola di origine vulcanica, nelle sue spiagge nidifica la tartaruga Caretta Caretta
Marino
Polizzi Generosa, accogliente tesoro arroccato sulle Madonie
Polizzi Generosa, accogliente tesoro arroccato sulle Madonie
Polizzi Generosa, accogliente tesoro arroccato sulle Madonie
L'appellativo "Generosa" le venne dato da Federico II, impressionato dall'ottima accoglienza ricevuta dagli abitanti
Paesaggistico
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Nel Sud Est siciliano, spiagge dorate e mare cristallino dove sventola di nuovo la Bandiera Blu
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Un'estate esclusiva

Un'estate esclusiva

luglio 2018
COUNTRY FEST 2018

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE