Nella Valle del Belìce

Nella Valle del Belìce

Terra devastata dal tragico sisma del '68 e risorta dalle sue macerie più bella di prima

Contenuti Sponsorizzati
Scalinata illuminata a Caltagirone
LA NOSTRA LOCATION
Chiesa dei Cappuccini
MySicily Fast Gourmet c/o C.C. Porte di Catania
Top in acciao inox ETNAINOX srl
Museo Regionale della Ceramica di Caltagirone
Visualizza mappa itinerario

La Valle del Belice è un grande triangolo di terra che si sviluppa, territorialmente ed economicamente, intorno a Castelvetrano, attraversando interamente l'area in cui scorre il fiume Belice.

Il fiume Belìce nel tratto della Riserva naturale Grotta di Entella

Nella notte tra il 14 e 15 gennaio del 1968, la zona fu colpita da un tragico terremoto che devastò la maggior parte dei comuni del comprensorio, seminando distruzione e morte e cancellando le speranze di un'intera popolazione. Dei quattordici centri colpiti dal sisma, Gibellina, Poggioreale, Salaparuta e Montevago furono completamente rasi al suolo, gli altri subirono danni ingenti.

Le vittime furono 370, un migliaio i feriti e circa 70.000 i senzatetto. A distanza di oltre 40 anni, la ricostruzione è terminata ma nonostante le opere faraoniche e l'enorme dispendio di fondi pubblici, gli ingenti danni provocati dal sisma, non sono stati completamente sanati.

La Valle del Belìce

Il percorso che vi proponiamo si snoda appunto per i comuni della Valle del Belice e attraversa un periodo storico di circa 2.500 anni, dalle vicende storiche della greca Selinunte fino a nostri giorni. Una tre giorni dedicata a chi ama l'arte e la cultura, ai single e alle famiglie, a chi ama lasciarsi incantare dai paesaggi naturali come le enormi distese sabbiose di Marinella di Selinunte, Menfi e Sciacca.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Primo giorno - Castelvetrano

Primo giorno - Castelvetrano

Castelvetrano
Vedi »
Pomeriggio - Campobello di Mazara

Pomeriggio - Campobello di Mazara

Campobello di Mazara
Vedi »
Secondo giorno - Partanna

Secondo giorno - Partanna

Partanna
Vedi »
Pomeriggio - Gibellina

Pomeriggio - Gibellina

Gibellina
Vedi »
Terzo giorno - Menfi

Terzo giorno - Menfi

Menfi
Vedi »
Pomeriggio -  Sciacca

Pomeriggio - Sciacca

Sciacca
Vedi »
29 giugno 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Scalinata illuminata a Caltagirone
LA NOSTRA LOCATION
Chiesa dei Cappuccini
MySicily Fast Gourmet c/o C.C. Porte di Catania
Top in acciao inox ETNAINOX srl
Museo Regionale della Ceramica di Caltagirone
Ti potrebbe interessare anche
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
La Riserva di Isola Bella
Ai piedi di Taormina, la suggestiva e splendida "perla dello Jonio"
Paesaggistico
Ciane, il fiume dei papiri
Ciane, il fiume dei papiri
Ciane, il fiume dei papiri
Un avventuroso itinerario in barca o a piedi lungo il mitico fiume Ciane
Paesaggistico
Mylai, inespugnabile fortezza
Mylai, inespugnabile fortezza
Mylai, inespugnabile fortezza
Castelmola: un tempo fu l'acropoli di Tauromenium (Taormina) oggi il suo balcone naturale
Archeologico
Inyco, il leggendario regno di Kokalos
Inyco, il leggendario regno di Kokalos
Inyco, il leggendario regno di Kokalos
A Menfi, nell'Agrigentino, un ambiente unico e d'inestimabile bellezza
Paesaggistico
Cammino dei Santuari Madoniti
Cammino dei Santuari Madoniti
Cammino dei Santuari Madoniti
Collega tutti i Santuari madoniti attraverso i sentieri che anticamente percorrevano i pellegrini
Paesaggistico
La Riserva naturale di Monte Pellegrino
La Riserva naturale di Monte Pellegrino
La Riserva naturale di Monte Pellegrino
In una delle sue grotte furono trovate le ossa della Santuzza che sconfisse la peste
Paesaggistico
Da Valderice a Custonaci
Da Valderice a Custonaci
Da Valderice a Custonaci
Antiche ville, bagli rurali, chiese e torri immersi in una natura incantata
Paesaggistico
Blufi, il paese dell’olio e dei tulipani rossi
Blufi, il paese dell’olio e dei tulipani rossi
Blufi, il paese dell’olio e dei tulipani rossi
Davanti il Santuario della Madonna dell’olio, in Primavera si può osservare una "piccola porzione di Olanda"
Paesaggistico
La Via dei Frati. Camminare con il cuore...
La Via dei Frati. Camminare con il cuore...
La Via dei Frati. Camminare con il cuore...
166 km da Caltanissetta a Cefalù, attraverso le montagne e le campagne siciliane, seguendo le tracce dei frati di "cerca"
Agronomico/rurale
Il meraviglioso Festival del Mandorlo in Fiore
Il meraviglioso Festival del Mandorlo in Fiore
Il meraviglioso Festival del Mandorlo in Fiore
Nella Valle dei Templi, ad Agrigento, si rinnova il rito della Fratellanza tra i Popoli del Mondo
Artistico/storico
Un weekend aretuseo a misura di bambino
Un weekend aretuseo a misura di bambino
Un weekend aretuseo a misura di bambino
A Siracusa, tra parchi avventura, acquari tropicali, pupi, scienza e paesi-museo
Artistico/storico
Andar per giardini in Sicilia
Andar per giardini in Sicilia
Andar per giardini in Sicilia
Un inedito percorso ecoturistico tra le essenze e i colori che i migliori giardini del Mediterraneo sanno offrire
Paesaggistico
Una gita alla Diga Rosamarina
Una gita alla Diga Rosamarina
Una gita alla Diga Rosamarina
Ai piedi di Caccamo, uno smeraldo verde incastonato nella valle del fiume San Leonardo
Paesaggistico
Pedara, adagiata sui colli meridionali dell'Etna
Pedara, adagiata sui colli meridionali dell'Etna
Pedara, adagiata sui colli meridionali dell'Etna
Paesaggi straordinari, vegetazione rigogliosa, monumenti unici: Pedara è una dimensione da scoprire
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate