Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Noto, gioiello del barocco siciliano

Dopo il tragico terremoto del 1693 la città fu ricostruita secondo il gusto barocco

Noto, gioiello del barocco siciliano
Contenuti Sponsorizzati
Offerte a Domicilio /  Panino/  Al Baretto
appartamento con vista spettacolare 3200773315
Antipasto / Siciliano / a partire da ... /  Al Baretto/
Residence  appartamento Caltagirone 3200773315
PIASTRA INDUZIONE DA BANCO SIRMAN IH 35
Visualizza mappa itinerario

Arroccata su un altopiano che domina la valle dell'Asinaro, sorge Noto, gioiello assoluto del barocco siciliano.
La città deve la sua fortuna ad un evento tragico, il terremoto che, nel 1693, portò distruzione e morte, nella zona, dando anche un grande impulso alla ricostruzione.

Prima del sisma che la rase al suolo la città sorgeva a 10 km di distanza da dove è ubicata adesso. La città moderna infatti, venne ricostruita in un luogo meno impervio che permise la realizzazione di un impianto semplice, con strade parallele ed ampie, in linea con il nuovo gusto barocco.

Le tre strade principali corrono da est a ovest in modo che il sole le illumini sempre. Qui si stabilirono i tre principali ceti sociali: nella prima strada si trasferì la nobiltà, nella centrale il clero, nell'ultima il popolo.

La ricostruzione fu condotta dal Duca di Camastra, rappresentante del vicerè spagnolo. I palazzi furono ricostruiti con la pietra calcarea locale da artisti siciliani come Paolo Labisi, Vincenzo Sinatra e Rosario Gagliardi. Tutt'intorno al centro storico, si sono sviluppati i quartieri popolari Agliastrello, Mannarazze, Macchina Ghiaccio e Carmine caratterizzati dagli stretti, tortuosi e spesso labirintici vicoli che contraddistinguono i borghi medievali.

La città fu progettata come se fosse una scenografia, truccando la prospettiva, giocando con le linee e le curvature delle facciate, con le decorazioni delle mensole, i riccioli e le volute, i putti, i balconi dei parapetti in ferro battuto.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Corso Vittorio Emanuele

Corso Vittorio Emanuele

Corso Vittorio Emanuele
Vedi »
Piazza del Municipio

Piazza del Municipio

Piazza Municipio
Vedi »
Palazzo Nicolaci

Palazzo Nicolaci

Palazzo Nicolaci
Vedi »
Piazza XVI Maggio

Piazza XVI Maggio

Piazza XVI Maggio
Vedi »
Eremo di San Corrado fuori le Mura

Eremo di San Corrado fuori le Mura

San Corrado fuori le Mura
Vedi »
7 settembre 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Offerte a Domicilio /  Panino/  Al Baretto
appartamento con vista spettacolare 3200773315
Antipasto / Siciliano / a partire da ... /  Al Baretto/
Residence  appartamento Caltagirone 3200773315
PIASTRA INDUZIONE DA BANCO SIRMAN IH 35
Ti potrebbe interessare anche
Una visita nel "curioso" Castello di Santa Lucia del Mela
Una visita nel ''curioso'' Castello di Santa Lucia del Mela
Una visita nel "curioso" Castello di Santa Lucia del Mela
Leggenda vuole che nella sua prigione fu detenuto Pier della Vigna, protagonista del XIII Canto dell'Inferno di Dante
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Il meraviglioso Castello di Montalbano Elicona
Il meraviglioso Castello di Montalbano Elicona
Il meraviglioso Castello di Montalbano Elicona
Il castello è riconosciuto come uno dei più bei monumenti dell'intera Sicilia
Architettonico
Il federiciano Castello Maniace
Il federiciano Castello Maniace
Il federiciano Castello Maniace
Baluardo difensivo o moschea islamica? L'enigma del più antico fra i castelli svevi di Sicilia
Architettonico
Alla scoperta di Erice
Alla scoperta di Erice
Alla scoperta di Erice
Eryx, meravigliosa cittadina fenicia e greca, protetta dalla dea Venere
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Sette splendidi borghi per una straordinaria settimana
Sette splendidi borghi per una straordinaria settimana
Sette splendidi borghi per una straordinaria settimana
L’Isola raccontata attraverso piccole e ancora poco conosciute località, di ubriacante bellezza
Enogastronomico
Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero
Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero
Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero
Tanto bella, tanto preziosa da essere stata nominata Patrimonio dell'Umanità
Artistico/storico
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Dai bagni arabi al castello normanno, fino alla Riserva di Cefalà Diana e Pizzo Chiarastella
Architettonico
Naro, uno scrigno tutto da scoprire
Naro, uno scrigno tutto da scoprire
Naro, uno scrigno tutto da scoprire
Tra storia e leggenda tre diversi itinerari alla scoperta dei preziosi angoli del paese
Architettonico
Caltagirone, città della ceramica
Caltagirone, città della ceramica
Caltagirone, città della ceramica
Simbolo della città la suggestiva scala di Santa Maria del Monte, fatta di lava e maiolica
Architettonico
Bagheria, la Città delle Ville
Bagheria, la Città delle Ville
Bagheria, la Città delle Ville
Un itinerario all'insegna della cultura in giro per le ville settecentesche di Bagheria
Architettonico
Il Parco delle Madonie
Il Parco delle Madonie
Il Parco delle Madonie
Torrenti, foreste, valli nascoste e preziosi borghi: questo e tanto altro offrono le Madonie
Agronomico/rurale
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
I luoghi che ispirarono Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Luchino Visconti
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE