Novara di Sicilia, il borgo di pietra

Novara di Sicilia, il borgo di pietra

Il borgo medievale, tra i Nebrodi e i Peloritani, che gli arabi chiamarono Nouah, "giardino, orto fiorito"

Foto di Malega (Maria Letizia Gagliano) - un gioiello tra Nebrodi e Peloritani, CC BY-SA 2.0

Lasciando la costa tirrenica e inerpicandosi verso l’interno lungo una contorta strada, dopo un susseguirsi di tornanti si apre alla vista un paese di pietra allungato su un costone roccioso che sbuca dai boschi: è Novara di Sicilia.

Come si può ben immaginare, il nome Novara non è altro che il risultato di una evoluzione etimologica a cui contribuirono i popoli che abitarono questo territorio. Secondo testimonianze storiche, con l’arrivo degli Arabi, la romana Noa passò ad essere Nouah, "giardino, orto fiorito", per indicare la bellezza e la fertilità del luogo.

La rocca del castello saraceno di Novara di Sicilia (ME)

Il borgo sorge sulla pendice della montagna da cui si scorge l'antica Tindari, in un incantevole scenario naturale a valle di un imponente sperone di roccia, la Rocca Salvatesta, che raggiunge i 1340 m.

Le piccole case affastellate, la trama di vicoli e viuzze talvolta sormontati da archi, i decori delle facciate, l'eleganza dei palazzi, la sontuosità delle chiese danno fascino a un assetto urbanistico d'impronta medievale, hanno fatto sì che Novara entrasse di diritto nel circuito dei Borghi più d’Italia.

Le intricate viuzze (vaelli), per lo più pavimentate in acciottolato stretto tra due file longitudinali di pietra arenaria locale, contribuiscono a valorizzare l'architettura del centro storico.

L'antico Castello, di cui oggi restano i ruderi, era situato su una rupe a strapiombo che conserva immutata la propria bellezza.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Il Duomo di Novara di Sicilia

Il Duomo di Novara di Sicilia

Piazza Duomo
Vedi »
Chiesa di San Nicolò

Chiesa di San Nicolò

San Nicolò
Vedi »
Palazzo Salvo Risicato

Palazzo Salvo Risicato

Palazzo Salvo Risicato
Vedi »
Abbazia di Santa Maria La Noara

Abbazia di Santa Maria La Noara

Santa Maria di Novara
Vedi »
29 marzo 2017
Condividi:
PROGRAMMAZIONE IN ANTEPRIMA MEDJUGORJE 2018
Ciclamino persicum bush x 16
Rosa media Shiny  Ruby aperta
COPRIMURO LEVIGATO SQUADRATO INT. 31 CM.
Parete Moss Vegetale Stabilizzata a metro quadrato
Gradini Tipo pietra lavica ADRANOCALCESTRUZZI
Ti potrebbe interessare anche
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
La ricca città medioevale che ospita il castello più grande della Sicilia
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Nella patria di Cielo d'Alcamo noto esponente della scuola poetica siciliana di Federico II
Artistico/storico
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
Nel cuore della Sicilia anche il maniero italiano più vicino alle stelle
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Città d’arte e di affascinante bellezza, è stata scelta come set di numerosi film di grande successo
Artistico/storico
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Nel piccolo comune-museo del Ragusano, gli usi e i costumi di una volta
Artistico/storico
Monterosso Almo, il comune più a nord del Ragusano
Monterosso Almo, il comune più a nord del Ragusano
Monterosso Almo, il comune più a nord del Ragusano
Tra i Borghi più Belli d’Italia, Monterosso si offre come un piccolo paradiso di montagna
Paesaggistico
Mineo, il "Parnaso" siculo
Mineo, il ''Parnaso'' siculo
Mineo, il "Parnaso" siculo
Un itinerario storico-culturale tra aree archeologiche, necropoli, castelli e tanto altro
Architettonico
I weekend de Le Vie dei Tesori
I weekend de Le Vie dei Tesori
I weekend de Le Vie dei Tesori
Il grande Festival della cultura si allarga e da Palermo arriva fino a Messina, Agrigento, Siracusa e Caltanissetta
Artistico/storico
La Villa Romana del Tellaro
La Villa Romana del Tellaro
La Villa Romana del Tellaro
Tra Noto e Pachino un tassello archeologico della storia siciliana nel Basso Impero
Artistico/storico
Prizzi, lo smeraldo dei Sicani
Prizzi, lo smeraldo dei Sicani
Prizzi, lo smeraldo dei Sicani
Autentico museo a cielo aperto che di giorno sembra un nido d'aquile e di notte un presepe
Artistico/storico
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
L'Arte e la Cultura nel luogo che ha dato i natali allo Zoppo di Gangi e al Quattrocchi
Artistico/storico
Via della Maestranza a Siracusa
Via della Maestranza a Siracusa
Via della Maestranza a Siracusa
Un itinerario cittadino lungo una delle più belle strade di Ortigia
Architettonico
Acireale, dai mitici Ciclopi alla ricchezza barocca
Acireale, dai mitici Ciclopi alla ricchezza barocca
Acireale, dai mitici Ciclopi alla ricchezza barocca
Una passeggiata nel centro della città più volte distrutta dai terremoti e ricostruita sempre più bella
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate