Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Quella villa romana nel sottosuolo di Castellana Sicula

Nel Parco delle meraviglie, una costruzione rustica di età imperiale dotata anche di terme

Quella villa romana nel sottosuolo di Castellana Sicula
Contenuti Sponsorizzati
MANGO GLEEN albero innestato VASO CONICO 16\18
Ex Carcere Borbonico
San Giacomo Patrono 25 luglio Caltagirone 3200773315
STERLIZIA REGINA ORNAMENTALE VASO 26\28
ULIVO BONSAI IN ZOLLA  albero IN ZOLLA
Visualizza mappa itinerario

ph. Azotoliquido - Opera propria, CC BY-SA 3.0

Una decina di anni fa a Castellana Sicula, durante i lavori per la costruzione di un parco urbano, è stata scoperta una villa rustica di età imperiale-romana con tanto di terme e tracce di una fornace normanna.

Il Museo civico di Castellana Sicula nell'area del Parco della Villa Romana
ph. www.cefalumadoniehimera.it

Il parco delle meraviglie di Castellana Sicula, così è stata denominata la vasta zona archeologica di contrada Muratore, si trova ad un tiro di schioppo dal centro abitato ed è delimitata dalla presenza di due corsi d'acqua, il Muratore ed il Lumesecco.

Nella foto da dx: veduta del "corridoio" da Nord; (sx sotto) veduta del "corridoio" da Sud; (sx sopra) angolo nord-est dell'edificio absidato
Nella foto da dx: veduta del "corridoio" da Nord; (sx sotto) veduta del "corridoio" da Sud; (sx sopra) angolo nord-est dell'edificio absidato

In passato nella zona sovrastante, tra Cozzo Morto e Cozzo Zara, sono state ritrovate numerose tombe ad inumazione. Da anni si presumeva che in quel fazzoletto di terra vi potesse essere una città.

Ipogeo della Villa Romana di Castellana Sicula
Uno degli ipogei insistenti nel Parco della Villa Romana di Castellana Sicula

Le prime scoperte risalgono agli anni Trenta quando l'archeologo Paolo Mingazzini trovò una serie di ipogei e di tocularia, assieme ad alcune tracce di murature ricurve, le esedre, spazi semicircolari che fungevano da sedili tipici di ville romane.

Alcuni reperti della villa conservati nel Museo Civico. Da destra: anfora tipo Keay 57, spatheion e lucerna tipo X
Alcuni reperti della villa conservati nel Museo Civico. Da destra: anfora tipo Keay 57, spatheion e lucerna tipo X

A metà degli anni Novanta, durante i lavori per la costruzione del parco urbano, da scavi effettuati dal professore Domenico Pancucci, è stato ritrovato del materiale databile al periodo bizantino.

Un vano della Villa Romana di Castellana Sicula: particolare della vasca con tubo fittile
Un vano della Villa Romana di Castellana Sicula: particolare della vasca con tubo fittile

Infine, la scoperta più importante: la villa romana, un vero e proprio insediamento abitativo con tanto di percorsi selciati, un insediamento che sarebbe stato distrutto violentemente, come dimostra il ritrovamento di tracce di bruciatura.

- www.comune.castellana-sicula.pa.it

19 dicembre 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
MANGO GLEEN albero innestato VASO CONICO 16\18
Ex Carcere Borbonico
San Giacomo Patrono 25 luglio Caltagirone 3200773315
STERLIZIA REGINA ORNAMENTALE VASO 26\28
ULIVO BONSAI IN ZOLLA  albero IN ZOLLA
Ti potrebbe interessare anche
La Stonehenge siciliana si chiama Argimusco
La Stonehenge siciliana si chiama Argimusco
La Stonehenge siciliana si chiama Argimusco
Viaggio misterico tra le "sacre e magiche" rocce di Montalbano Elicona
Archeologico
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
Nel cuore della Sicilia anche il maniero italiano più vicino alle stelle
Artistico/storico
Negli abissi di Lipari, il relitto maledetto
Negli abissi di Lipari, il relitto maledetto
Negli abissi di Lipari, il relitto maledetto
Nel 300 a.C. il tragico naufragio di una nave carica di anfore e ceramiche
Archeologico
La secca di Capo Graziano a Filicudi
La secca di Capo Graziano a Filicudi
La secca di Capo Graziano a Filicudi
Un itinerario nell'area archeologica sottomarina più bella delle Eolie
Archeologico
Il Parco Archeologico di Monte Iato
Il Parco Archeologico di Monte Iato
Il Parco Archeologico di Monte Iato
Sopra San Giuseppe Jato e San Cipirrello l'antica Jetas, cittadella fondata dagli Elimi
Archeologico
Il borgo rupestre di Sperlinga
Il borgo rupestre di Sperlinga
Il borgo rupestre di Sperlinga
''Ciò che piacque ai siciliani, venne negato dalla sola Sperlinga''
Artistico/storico
Un itinerario nella preistoria
Un itinerario nella preistoria
Un itinerario nella preistoria
Sulle tracce degli uomini che abitarono la valle di Caltagirone nel Neolitico
Archeologico
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
del sommo filosofo Gorgia e del poeta a capo della Scuola Siciliana Jacopo da Lentini
Agronomico/rurale
L'area archeologica di Himera
L'area archeologica di Himera
L'area archeologica di Himera
A due passi da Termini Imerese, la necropoli più grande della Magna Grecia
Archeologico
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Akragas, "la più bella tra le città dei mortali", fu un fiorente centro culturale
Artistico/storico
Il Parco Archeologico di Segesta
Il Parco Archeologico di Segesta
Il Parco Archeologico di Segesta
La città fondata dai profughi scampati alla guerra di Troia, guidati dal mitico eroe Enea
Archeologico
Nella Città delle Caverne
Nella Città delle Caverne
Nella Città delle Caverne
Viaggio alla Cava d'Ispica, dove i cristiani trovarono rifugio dalle persecuzioni romane
Archeologico
Al Castello di Eurialo
Al Castello di Eurialo
Al Castello di Eurialo
Fatto costruire da Dioniso il Vecchio, rese Siracusa inespugnabile agli attacchi nemici
Artistico/storico
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Marineo (PA), un piccolo centro dove storia, cultura e arte si intrecciano mirabilmente
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE