Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero

Ragusa Ibla, tesoro del mondo intero

Tanto bella, tanto preziosa da essere stata nominata Patrimonio dell'Umanità

ph. Marcello Bocchieri

Adagiata in cima ad una collina che sovrasta una vallata ricoperta di una rigogliosa vegetazione, a circa 400 metri sul livello del mare, nella zona orientale di Ragusa, sorge Ibla, rara perla incastonata nella magnifica Val di Noto. 'Iusu', come la chiamano i suoi abitanti in contrapposizione alla città moderna che sta 'supra', costituisce l'anima barocca di Ragusa, il cui fascino e la cui storia l'Unesco ha voluto immortalare proclamandola Patrimonio dell'Umanità.

La spettacolarità del luogo non è sfuggita ai tanti registi cinematografici che hanno trasformato la zona in un autentico set a cielo aperto. Tra questi ricordiamo ad esempio i fratelli Taviani e Giuseppe Tornatore e come dimenticare poi i tanti episodi del celebre commissario Montalbano girati in città dal regista Alberto Sironi.

Ibla ha origini molto antiche. Si presume infatti, che i primi insediamenti umani in questi luoghi risalgano al periodo Siculo tanto che sembra che la città sia l'erede di Hybla Haerea, un aggregato di villaggi siculi che venne in contatto con le popolazioni greche e romane e che raggiunse una certa importanza soprattutto nel periodo Bizantino.

La Ibla di oggi tuttavia è assai più recente e fu interamente ricostruita dopo il terribile terremoto che nel 1693 sconvolse la Val di Noto. Sorta sull'impianto medioevale della preesistente città, Ibla oggi è splendida con le sue tante chiese i numerosi palazzi in stile tardo barocco e rappresenta uno degli esempi meglio conservati dell'architettura settecentesca in Sicilia.

La ricostruzione ha visto impegnati i più celebri architetti e artisti siciliani del tempo, tra cui emerge la figura del celebre Rosario Gagliardi, architetto siciliano nativo di Siracusa, indicato negli ultimi anni come una delle massime espressioni dell'architettura sacra barocca siciliana. Il Gagliardi ha plasmato magistralmente la pietra locale facendo emergere volute, colonne e capitelli, statue e composizioni architettoniche tra le quali spicca il Duomo di San Giorgio, sicuramente il monumento più importante e più bello della città.


ph. Marcello Bocchieri

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Corso Italia

Corso Italia

Corso Italia
Vedi »
Via XXIV Maggio e Via Mazzini

Via XXIV Maggio e Via Mazzini

Via XXIV Maggio
Vedi »
Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica
Vedi »
Giardino Ibleo

Giardino Ibleo

Giardino Ibleo
Vedi »
9 giugno 2017
Condividi:
FORNO UNOX UNOX

FORNO UNOX UNOX

Ristorazione
proposto da Samod SRL
Museo Castello Conti di Modica, Museo del vino
Mondello
TARIFFE

TARIFFE

Alberghi e ospitalità
Protein Muffin Scitec Nutrition

Protein Muffin Scitec Nutrition

Crema vegetale
27,99 € 34,99 €
Ti potrebbe interessare anche
Mazara del Vallo, regina dei mari
Mazara del Vallo, regina dei mari
Mazara del Vallo, regina dei mari
Il suggestivo centro, il Casbah, dall'impianto urbanistico islamico che ricorda le medine
Architettonico
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Monumento di architettura rupestre è la tomba a tholos più grande del Mediterraneo
Archeologico
Enna, l'ombelico della Sicilia
Enna, l'ombelico della Sicilia
Enna, l'ombelico della Sicilia
Nel cuore dell'isola, l'urbs inexpugnabilis fondata dallo schiavo siriano Euno
Artistico/storico
Isnello, piccolo gioiello tra i monti
Isnello, piccolo gioiello tra i monti
Isnello, piccolo gioiello tra i monti
Un weekend nel comune montano in provincia di Palermo, tra cultura e tesori artistici
Artistico/storico
A Palermo, seguendo il candido barocco dei Serpotta
A Palermo, seguendo il candido barocco dei Serpotta
A Palermo, seguendo il candido barocco dei Serpotta
Tra oratori e chiese, nella Capitale italiana della cultura seguendo un itinerario serpottiano
Artistico/storico
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Viaggio (troppo breve) tra alcune delle meraviglie della Capitale italiana della Cultura 2018
Artistico/storico
Parco Culturale Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Parco Culturale Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Parco Culturale Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Sulle orme del Gattopardo partendo da Palermo per arrivare a Palma di Montechiaro
Artistico/storico
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
I luoghi che ispirarono Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Luchino Visconti
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Marsala, Città del Vino
Marsala, Città del Vino
Marsala, Città del Vino
Qui è custodita una delle navi fenicie che combattè la I guerra punica
Artistico/storico
Sciacca, Città delle Terme
Sciacca, Città delle Terme
Sciacca, Città delle Terme
Un luogo incantato dove trascorrere un weekend tra benessere e bellezza
Artistico/storico
Lingue di Sicilia
Lingue di Sicilia
Lingue di Sicilia
Itinerario tra le parlate dell'Isola, tra gruppi e sottogruppi di una realtà variegata
Artistico/storico
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Distrutta quasi per intero dal terremoto del 1908, il Comune dello Stretto è oggi una città moderna e piena di potenzialità
Artistico/storico
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
Splendida natura e pregevole archeologia industriale in un luogo pregno di storia
Architettonico
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Dalla Fonte Aretusa al fiume Ciane, attraverso il mito
Due leggende greco-romane ci accompagnano in un itinerario lungo i corsi d'acqua siracusani
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate