Randazzo, la Città nera

Randazzo, la Città nera

Alle falde dell'Etna la città dalle 100 chiese risparmiata dalla furia del vulcano

Contenuti Sponsorizzati
Calla x 3 in paperoof
COCUS PLUMOSA DA ZOLLA ALT. 16 MT
Lisiantus x 4  H 66  Assortiti
Manifestazioni ed Eventi  a Caltagirone Sicilia
Holiday house in Sicily Caltagirone
Pasqua b&b a Caltagirone 3200773315
vaso Ø 36 cm.  alberello
Visualizza mappa itinerario

In una zona montuosa, a 765 metri sul livello del mare, tra i fiumi Alcantara e Simeto sorge Randazzo, uno dei centri più grandi e popolosi del Parco dell'Etna (circa 11.670 abitanti). La città - da molti considerata miracolata per non essere mai stata toccata da colate laviche - è in assoluto la più vicina al cratere centrale dell'Etna, da cui dista appena 15 km, e domina tutto il versante settentrionale del vulcano.

Randazzo è stata definita 'città nera' per il colore della lava utilizzata per lastricare le strade, per decorare archi, porte e finestre, monumenti come per esempio la splendida Chiesa di Santa Maria.

Le origini del suo nome sono incerte e mentre per alcuni il termine deriva dall'antico Rannazzu, che significa grosso borgo, per altri deriva dal nome del governatore bizantino di Taormina Randaches. In ogni caso il primo nucleo abitato risale ad epoca bizantina, durante la quale venne edificata una roccaforte circondata da un imponente cinta muraria di circa tre chilometri con otto torri di guardia al centro.

Nel 1535 per la sua importanza strategica, Randazzo fu proclamata città dall'imperatore Carlo V e sino al 1500 rimase divisa in tre quartieri nei quali si parlavano tre diversi dialetti: il greco, il latino e il lombardo. In seguito assunse l'attuale struttura urbanistica medioevale con viuzze suggestive, che mantenne nonostante i bombardamenti anglo americani della II guerra mondiale.

Oggi dell'antica città rimangono parte della cinta muraria, una delle otto torri, il castello svevo e quattro delle dodici porte esistenti un tempo.

Dove MANGIARE in provincia di Catania
Dove DORMIRE in provincia di Catania

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Castello Svevo

Castello Svevo

Castello Svevo
Vedi »
Porta di San Martino

Porta di San Martino

Porta San Martino
Vedi »
Basilica di Santa Maria

Basilica di Santa Maria

Santa Maria Assunta
Vedi »
Chiesa di San Nicolò

Chiesa di San Nicolò

San Nicolò
Vedi »
Chiesa di San Martino

Chiesa di San Martino

San Martino
Vedi »
Convento di San Giorgio

Convento di San Giorgio

Convento di San Giorgio
Vedi »
Chiesa dei frati Cappuccini

Chiesa dei frati Cappuccini

Chiesa dei Cappuccini
Vedi »
Il Lago Gurrida

Il Lago Gurrida

Lago Gurrida
Vedi »
11 novembre 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Calla x 3 in paperoof
COCUS PLUMOSA DA ZOLLA ALT. 16 MT
Lisiantus x 4  H 66  Assortiti
Manifestazioni ed Eventi  a Caltagirone Sicilia
Holiday house in Sicily Caltagirone
Pasqua b&b a Caltagirone 3200773315
vaso Ø 36 cm.  alberello
Ti potrebbe interessare anche
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
La Tonnara di Scopello
Splendida natura e pregevole archeologia industriale in un luogo pregno di storia
Architettonico
Via della Maestranza a Siracusa
Via della Maestranza a Siracusa
Via della Maestranza a Siracusa
Un itinerario cittadino lungo una delle più belle strade di Ortigia
Architettonico
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Il Castello, le chiese e i siti archeologici custoditi nel cuore del nisseno
Artistico/storico
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
E ai piedi della città, un suggestivo isolotto immerso nell'azzurro del Mar Ionio
Artistico/storico
Una visita alla "Fortezza" del Vino: il Castello della Solicchiata
Una visita alla ''Fortezza'' del Vino: il Castello della Solicchiata
Una visita alla "Fortezza" del Vino: il Castello della Solicchiata
Vicino ad Adrano il primo e unico Castello per il Vino ad uso stabilimento enologico costruito in Italia
Enogastronomico
Il Castello della Falconara
Il Castello della Falconara
Il Castello della Falconara
Vicino al mare, svolse una funzione di vigilanza contro le devastanti incursioni dei pirati turchi
Architettonico
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Città barocca, patrimonio dell'Umanità, in eterno equilibrio con le forze della natura
Artistico/storico
Palazzolo Acreide, patrimonio di tutta l’Umanità
Palazzolo Acreide, patrimonio di tutta l’Umanità
Palazzolo Acreide, patrimonio di tutta l’Umanità
Crocevia di civiltà e catalogo di ere millenarie, dal 2002 l’Unesco l’ha insignita del titolo di tesoro Barocco
Architettonico
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Cefalà Diana tra storia e natura
Dai bagni arabi al castello normanno, fino alla Riserva di Cefalà Diana e Pizzo Chiarastella
Architettonico
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Ad Alia, le grotte della Gurfa
Monumento di architettura rupestre è la tomba a tholos più grande del Mediterraneo
Archeologico
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Akragas, "la più bella tra le città dei mortali", fu un fiorente centro culturale
Artistico/storico
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Distrutta quasi per intero dal terremoto del 1908, il Comune dello Stretto è oggi una città moderna e piena di potenzialità
Artistico/storico
La bella Siracusa
La bella Siracusa
La bella Siracusa
"Avete spesso sentito dire che Siracusa è la più grande città greca e la più bella"
Artistico/storico
Caltagirone, città della ceramica
Caltagirone, città della ceramica
Caltagirone, città della ceramica
Simbolo della città la suggestiva scala di Santa Maria del Monte, fatta di lava e maiolica
Architettonico
Mazara del Vallo, regina dei mari
Mazara del Vallo, regina dei mari
Mazara del Vallo, regina dei mari
Il suggestivo centro, il Casbah, dall'impianto urbanistico islamico che ricorda le medine
Architettonico
Vedi tutti gli itinerari
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

COUNTRY FEST 2018
Un'estate esclusiva

Un'estate esclusiva

luglio 2018

Aziende consigliate