Sulle orme del Gattopardo

Sulle orme del Gattopardo

I luoghi che ispirarono Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Luchino Visconti

Contenuti Sponsorizzati
Visualizza mappa itinerario

Uno splendido affresco della Sicilia dai toni caldi e sensuali, che fotografa le vicende storiche e sociali seguite allo sbarco di Garibaldi e dei Mille a Marsala, nel maggio 1860.

Questo è il Gattopardo, capolavoro letterario nato (tra il 1954 e il 1957) dalla penna del principe Giuseppe Tomasi di Lampedusa e colossal del regista Luchino Visconti che ne ha curato la versione cinematografica.

Il titolo sembra sia ispirato allo stemma del casato dei Salina, che raffigurava un gatto dalla pelliccia leopardata su fondo blu. L'opera ripercorre l'infanzia dello scrittore e la storia dell'antica e nobile famiglia dei Salina e del suo bisnonno Don Fabrizio, che assiste con distacco alla fine del suo vecchio mondo aristocratico.

Un cambiamento apparentemente che però non modifica la sostanza delle cose ma serve proprio per farle rimanere uguali. Si intravede una vena un pò amara che sottolinea il fallimento in Sicilia dei moti garibaldini e delle idee risorgimentali in generale.

Nella versione cinematografica Visconti poi, con la scelta di attori di fama internazionale, quali Burt Lancaster nel ruolo del principe Fabrizio, Claudia Cardinale nel ruolo della bella Angelica e Alain Delon in quello del nipote del principe Tancredi, volle inoltre aumentare il peso di un'opera che era già un caso letterario.

Il film, realizzato da Visconti nel 1962 e uscito nel 1963, non fu subito un successo malgrado la conquista della Palma d'oro a Cannes, di tre Nastri d'Argento e del David di Donatello; inoltre per realizzarlo la Titanus, che lo produsse, rischiò il fallimento per i costi eccessivi che dovette sobbarcarsi. Si trattava infatti di un'opera colossale e complessa che ha richiesto un po' di tempo prima di essere compresa a fondo.

Noi abbiamo pensato di riproporvela perché costituisce comunque un punto fermo nella stora del cinema italiano e un modo anche per ripercorrere la storia del nostro paese in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'italia.

Questo itinerario dunque, prevede tre percorsi alternativi, tutti alla ricerca dei luoghi in cui lo scrittore Giuseppe Tomasi di Lampedusa si ispirò per scrivere il suo romanzo e soprattutto degli affascinanti luoghi del set cinematografico. E allora attenzione, non distraetevi troppo e seguite tutti le orme del Gattopardo.

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Castello di Donnafugata

Castello di Donnafugata

Castello di Donnafugata (RG)
Vedi »
Ciminna

Ciminna

Ciminna
Vedi »
Villa Boscogrande

Villa Boscogrande

Villa Boscogrande a Piana dei Colli
Vedi »
Palazzo Valguarnera Gangi

Palazzo Valguarnera Gangi

Palazzo Valguarnera-Gangi (PA)
Vedi »
Lago di Piana degli Albanesi

Lago di Piana degli Albanesi

Lago di Piana degli Albanesi
Vedi »
Santa Margherita di Belice

Santa Margherita di Belice

Santa Margherita di Belice
Vedi »
Palma di Montechiaro

Palma di Montechiaro

Palma di Montechiaro
Vedi »
24 giugno 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Gibellina, museo a cielo aperto
Gibellina, museo a cielo aperto
Gibellina, museo a cielo aperto
Rinata come una fenice... Più che una città un fenomeno artistico e antropologico
Artistico/storico
Caltabellotta, Città della Pace
Caltabellotta, Città della Pace
Caltabellotta, Città della Pace
Qui Carlo II d'Angiò e Federico III d'Aragona posero fine alla Guerra dei Vespri siciliani
Artistico/storico
Alla scoperta di Erice
Alla scoperta di Erice
Alla scoperta di Erice
Eryx, meravigliosa cittadina fenicia e greca, protetta dalla dea Venere
Artistico/storico
Breve viaggio nella preziosa Castroreale
Breve viaggio nella preziosa Castroreale
Breve viaggio nella preziosa Castroreale
Le chiese, il Museo Civico, la Pinacoteca: solo alcuni dei tesori da visitare
Artistico/storico
Le tre "anime" di Sutera
Le tre ''anime'' di Sutera
Le tre "anime" di Sutera
Piccolo e incantevole luogo, tra i Borghi più belli d'Italia, vi presentiamo le tre facce di Sutera
Artistico/storico
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Sull'antica cittadina attraversata dagli splendori e dalle miserie di millenaria Storia
Artistico/storico
Il Parco delle Madonie
Il Parco delle Madonie
Il Parco delle Madonie
Torrenti, foreste, valli nascoste e preziosi borghi: questo e tanto altro offrono le Madonie
Agronomico/rurale
Nel cuore rurale della Sicilia
Nel cuore rurale della Sicilia
Nel cuore rurale della Sicilia
Un piccolo viaggio al confine delle province di Palermo e Caltanissetta, tra campi e pascoli
Agronomico/rurale
Sulle tracce di Joe Morelli
Sulle tracce di Joe Morelli
Sulle tracce di Joe Morelli
In giro per la Sicilia "perlustrando" le location del film 'L'uomo delle stelle'
Cinematografico
Sulle orme di Montalbano
Sulle orme di Montalbano
Sulle orme di Montalbano
Un viaggio a caccia dei luoghi resi celebri dal commissario più famoso d'Italia
Cinematografico
Un "Postino" a Salina
Un ''Postino'' a Salina
Un "Postino" a Salina
Nello Smeraldo del Mediterraneo, dove fu girato l'ultimo film di Massimo Troisi
Cinematografico
Da Palazzo Adriano ad Hollywood
Da Palazzo Adriano ad Hollywood
Da Palazzo Adriano ad Hollywood
Qui il regista Giuseppe Tornatore girò il film premio Oscar 'Nuovo Cinema Paradiso'
Cinematografico
Sciacca, Città delle Terme
Sciacca, Città delle Terme
Sciacca, Città delle Terme
Un luogo incantato dove trascorrere una vacanza tra benessere e bellezza
Artistico/storico
Trapani, città dei due mari
Trapani, città dei due mari
Trapani, città dei due mari
Si narra che il promontorio di Drepanon si formò dalla falce di Cerere caduta in mare
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE