Tra Siracusa e Palazzolo Acreide

Tra Siracusa e Palazzolo Acreide

In questi luoghi è stato girato "Nati Stanchi", l'esilarante esordio cinematografico di Ficarra e Picone

Nella zona sud-orientale della Sicilia, affacciata sul Mar Ionio, sorge Siracusa, la quarta città dell'isola per numero di abitanti, dopo Palermo, Catania e Messina. Adagiata in parte, sull'isola di Ortigia, che separa le insenature del Porto Grande e del Porto Piccolo, è collegata con la terraferma mediante un ponte. Il nome evoca subito il passato greco, i tiranni e la rivalità con Atene e con Cartagine, passato di cui si conservano numerose testimonianze. La più importante delle colonie greche difatti, è una città splendida, ricca di storia e d'arte tanto che dal 2005, insieme con la necropoli rupestre di Pantalica, è stata dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'umanità.

Poco distante da Siracusa, nella parte ovest della provincia, sulle pendici dei monti Iblei, sorge Palazzolo Acreide (Palazzolu o Palazzolu Creidi in siciliano), la cui origine abitativa risale addirittura al 664 -663 a.C. quando alcuni coloni siracusani, sul ripido colle Acremonte, fondarono l'inespugnabile cittadella di Akrai, che proprio per la sua posizione fu considerata a lungo la sentinella di Siracusa.

In questi luoghi, nel 2002, il regista Dominick Tambasco girò il suo esilerante film intitolato 'Nati stanchi', una commedia che consacrò definitivamente i due comici siciliani Salvo Ficarra e Valentino Picone, già abbastanza conosciuti per le loro apparizioni televisive. Oltre a Ficarra nei panni di Salvo e Picone in quelli di Valentino, recitano Stefania Bonafede e Marica Coco, rispettivamente nei ruoli di Loredana e Sandra le due fidanzate dei protagonisti e Luigi Maria Burruano nei panni del mafioso di turno, Don Ciccio Milazzo.

Il film narra di due giovani disoccupati che, riproponendo lo stereotipo del siciliano svogliato che vive alla giornata, fanno di tutto per non trovarsi un lavoro e quindi non sposarsi, magari andando in giro per l'Italia a fare concorsi per sfuggire alla stretta morsa dei familiari che li vorrebbero vedere 'sistemati'. Per questo motivo trascorrono le loro giornate bighellonando per la città e le notti divertendosi a suonare i campanello di Gino Passalacqua, gestore del bar che frequentano sempre. Sono entrambi fidanzati con due ragazze, Loredana e Sandra, che invece vorrebbero mettere su famiglia e li spronono a cercare un occupazione. Convinti da amici, fidanzate e parenti a tentare l'ennesimo concorso, partono alla volta di Milano. Stavolta però Don Ciccio Milazzo, un commendatore in odor di mafia, loro compaesano, gli chiede la cortesia di consegnare un pacco. I due così vengono scambiati per mafiosi ed arrestati. Ritornati in Sicilia, vengono a conoscenza di aver vinto il concorso: restii a crederci, provano a fare ricorso per mezzo di un avvocato, ma senza successo. Scoprono che il colpevole è in realtà don Ciccio, che li avrebbe raccomandati...

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Siracusa

Siracusa

Siracusa
Vedi »
Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide
Vedi »
30 gennaio 2017
Condividi:
Il pranzo del 25 Aprile

Il pranzo del 25 Aprile

Locali e ritrovi
proposto da Villa D'Andrea
25,00 €
Itinerari della Fede

Itinerari della Fede

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
La Pasqua e La Pasquetta

La Pasqua e La Pasquetta

Locali e ritrovi
proposto da Villa D'Andrea
35,00 €
PROGRAMMAZIONE 2018

PROGRAMMAZIONE 2018

Alberghi e ospitalità
proposto da Si Viaggiare srl
Top in acciao inox ETNAINOX srl
Storia di Caltagirone

Storia di Caltagirone

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
Ospedale delle donne Caltagirone

Ospedale delle donne Caltagirone

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
Ex Carcere Borbonico

Ex Carcere Borbonico

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
Ti potrebbe interessare anche
"La Sicilia è il cinema"
La Sicilia è il cinema
"La Sicilia è il cinema"
Un viaggio attraverso la Sicilia scelta dai registi, che da sfondo si è trasformata in protagonista
Cinematografico
Da Trapani a Favignana... dentro un film
Da Trapani a Favignana... dentro un film
Da Trapani a Favignana... dentro un film
Nei luoghi dove la regista Donatella Maiorca ha girato il suo 'Viola di mare'
Cinematografico
Sulle tracce di Joe Morelli
Sulle tracce di Joe Morelli
Sulle tracce di Joe Morelli
In giro per la Sicilia "perlustrando" le location del film 'L'uomo delle stelle'
Cinematografico
Stromboli, vulcano di Dio
Stromboli, vulcano di Dio
Stromboli, vulcano di Dio
Un viaggio dentro l'aspra natura di Stromboli dove 'Iddu' è signore e padrone
Naturalistico
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Marina di Ragusa, per una parentesi di assoluto relax
Nella splendida località Gianni Amelio ha girato uno dei suoi più premiati film, "Il ladro di bambini"
Marino
Nell'estremo Sud della Sicilia
Nell'estremo Sud della Sicilia
Nell'estremo Sud della Sicilia
A Marzamemi, dove il regista Gabriele Salvadores girò uno dei suoi più celebri film
Marino
Sulle orme di Montalbano
Sulle orme di Montalbano
Sulle orme di Montalbano
Un viaggio a caccia dei luoghi resi celebri dal commissario più famoso d'Italia
Cinematografico
Un 'Postino' a Salina
Un 'Postino' a Salina
Un 'Postino' a Salina
Nello Smeraldo del Mediterraneo, dove fu girato l'ultimo film di Massimo Troisi
Cinematografico
"Le Grand Bleu" de Taormina
Le Grand Bleu de Taormina
"Le Grand Bleu" de Taormina
In uno dei luoghi più belli della Sicilia il set del film di Luc Besson
Cinematografico
Da Palazzo Adriano ad Hollywood
Da Palazzo Adriano ad Hollywood
Da Palazzo Adriano ad Hollywood
Qui il regista Giuseppe Tornatore girò il film premio Oscar 'Nuovo Cinema Paradiso'
Cinematografico
I tre volti di Sutera
I tre volti di Sutera
I tre volti di Sutera
Incantevole luogo, nel 1987 fu il set del film 'The Sicilian' di Michael Cimino
Cinematografico
Lo spettacolo del barocco siciliano
Lo spettacolo del barocco siciliano
Lo spettacolo del barocco siciliano
Una visita nei luoghi dove Pietro Germi girò il suo 'Divorzio all'italiana'
Cinematografico
Tra Sciacca e Caltabellotta
Tra Sciacca e Caltabellotta
Tra Sciacca e Caltabellotta
In questi luoghi, nel 1964, Pietro Germi girò il suo film "Sedotta e abbandonata"
Cinematografico
La Catania de 'I Vicerè'
La Catania de 'I Vicerè'
La Catania de 'I Vicerè'
Una passeggiata in via Etnea, salotto della città e splendido set a cielo aperto
Cinematografico
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
Sulle orme del Gattopardo
I luoghi che ispirarono Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Luchino Visconti
Artistico/storico
A Cinisi nei luoghi de "La moglie più bella"
A Cinisi nei luoghi de La moglie più bella
A Cinisi nei luoghi de "La moglie più bella"
I luoghi del film girato nel 1968 da Damiano Damiani con una giovanissima Ornella Muti
Cinematografico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate