Un giro per Ballarò, che adesso è anche il quartiere dei murales d'artista

Un giro per Ballarò, che adesso è anche il quartiere dei murales d'artista

La zona del più antico mercato popolare di Palermo è diventato l'enorme tela di 5 artisti palermitani

Contenuti Sponsorizzati
GRILL E SNACK
Capocollo
Itinerari villa Patti B&B a Caltagirone Sicilia
Visualizza mappa itinerario

Tutto è cominciato nella zona dell'Albergheria, quartiere di Palermo che ospita Ballarò, il mercato popolare più antico di Palermo. E tutto è cominciato con una grande pittura murale raffigurante San Benedetto il Moro che, insieme a Santa Rosalia, la Santuzza di Palermo, è santo patrono del Capoluogo Siciliano.

Il gigante nero di 16 metri, dalla capigliatura afro anni '70, un saio celeste e le scarpe da calcetto, è stato dipinto da Igor Scalisi Palminteri, pittore palermitano molto attivo nel sociale e "cittadino di Ballarò", insieme ai bambini del centro sociale San Francesco Saverio.

L'opera è stata poi inaugurata in occasione della festa di avvio del "Mediterraneo Antirazzista", manifestazione sportiva che promuove le relazioni interculturali tra le diverse componenti Palermo.

Un murale che la gente del rione ha apprezzato particolarmente, tanto da stimolare l'artista a fare qualcosa di più. "Cca ci stassi buona Santa Rosalia" (qua starebbe bene Santa Rosalia), avrebbe detto uno di Ballarò a Scalisi Palminteri, guardando un altro muro spoglio.

Ed è così che il pittore ha deciso di chiamare un gruppo di artisti suoi amici (Alessandro Bazan, Fulvio Di Piazza, Andrea Buglisi e Angelo Crazyone) a dipingere altri muri dell'Albergheria, fino a realizzare uno straordinario percorso di Street Art che di seguito vi segnaliamo, invitandovi a visitarlo…

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Santa Rosalia

Santa Rosalia

La Santuzza di Igor Scalisi Palminteri
Vedi »
Colibrì che spinge un masso

Colibrì che spinge un masso

Il colibrì di Andrea Buglisi
Vedi »
Icone tra sacro e profano della palermitanità, una veduta di Ballarò

Icone tra sacro e profano della palermitanità, una veduta di Ballarò

La gente di Ballarò di Alessandro Bazan
Vedi »
Franco Franchi

Franco Franchi

Il Franco Franchi di Angelo Crazyone
Vedi »
La merce del mercato

La merce del mercato

I vorticosi pesci di Fulvio Di Piazza
Vedi »
1 agosto 2018
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
GRILL E SNACK
Capocollo
Itinerari villa Patti B&B a Caltagirone Sicilia
Ti potrebbe interessare anche
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Piccoli, meravigliosi musei siciliani
Un itinerario attraverso alcune piccole realtà museali della Sicilia
Artistico/storico
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Mussomeli, paese di vicoli e di chiese
Il Castello, le chiese e i siti archeologici custoditi nel cuore del nisseno
Artistico/storico
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
Taormina, la perla dello Ionio
E ai piedi della città, un suggestivo isolotto immerso nell'azzurro del Mar Ionio
Artistico/storico
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Catania, rinata dalle sue ceneri come l'Araba Fenice
Città barocca, patrimonio dell'Umanità, in eterno equilibrio con le forze della natura
Artistico/storico
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Pozzallo, terrazza sul Mediterraneo
Nel Sud Est siciliano, spiagge dorate e mare cristallino dove sventola di nuovo la Bandiera Blu
Artistico/storico
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
La lunga riviera di Santa Teresa di Riva
Di probabile origine fenicia, la cittadina sulla costa jonica messinese è rinomata per il suo mare limpido e la sua splendida spiaggia
Artistico/storico
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
L'Arte e la Cultura nel luogo che ha dato i natali allo Zoppo di Gangi e al Quattrocchi
Artistico/storico
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Nella mitica Valle dei Templi
Akragas, "la più bella tra le città dei mortali", fu un fiorente centro culturale
Artistico/storico
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Messina, che contese a Palermo il ruolo di capitale siciliana
Distrutta quasi per intero dal terremoto del 1908, il Comune dello Stretto è oggi una città moderna e piena di potenzialità
Artistico/storico
La bella Siracusa
La bella Siracusa
La bella Siracusa
"Avete spesso sentito dire che Siracusa è la più grande città greca e la più bella"
Artistico/storico
Burgio, Città d'Arte
Burgio, Città d'Arte
Burgio, Città d'Arte
Il castello, le chiese, i portali ottocenteschi, le ceramiche e le campane
Artistico/storico
Da Vigàta a Montelusa
Da Vigàta a Montelusa
Da Vigàta a Montelusa
Viaggio reale nei luoghi in cui vive Montalbano, il commissario più amato dagli italiani
Artistico/storico
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Palermo è il posto più stupendo del mondo
Viaggio (troppo breve) tra alcune delle meraviglie di una delle capitali italiane della cultura
Artistico/storico
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Sull'antica cittadina attraversata dagli splendori e dalle miserie di millenaria Storia
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate