Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso

Una visita in un paesino dal nome strano... Andiamo a Naso

Tra il blu delle Isole Eolie e il verde dei Nebrodi, alla scoperta di una cittadina insospettabilmente interessante

Davanti le Isole Eolie, alle spalle il verde dei Nebrodi: è questo lo splendido scenario naturale che incornicia Naso, antica, ricca di storia, di arte e tradizioni. Secondo le fonti storiche, a fondare il primo nucleo abitato, con il nome di Naxida, sembra sia stato un gruppo di coloni greci provenienti da Tauromenion, l’antica Taormina.

Le guerre e i continui saccheggi, spinsero però i coloni a muoversi ancora, alla ricerca di un insediamento più sicuro che trovarono non lontano in un preesistente villaggio denominato Neso ed in seguito, Naso.

La cittadina è conosciuta (oltre che per l’insolito nome) per aver dato i natali a San Cono, patrono di Naso e del paese omonimo del calatino. Leggenda vuole che, il giorno in cui San Cono morì, un Venerdì Santo, durante il regno di Federico II di Svevia, improvvisamente a Naso si sentirono suonare le campane, senza essere toccate da nessuno.

I nasitani accorsero nella grotta di Conone - dove il santo risiedeva da eremita - per chiedere spiegazioni, ma lo trovarono, già morto, in estasi e sollevato da terra.Naso pur essendo un piccolo comune è un paese tutto da scoprire, ricco di bellezze naturali e paesaggistiche e pregno di storia, di tradizioni e di ospitalità.

Dove MANGIARE in provincia di Messina
Dove DORMIRE in provincia di Messina

Monumenti e luoghi d'interesse

Itinerario

Chiesa Madre

Chiesa Madre

Chiesa Madre
Vedi »
Chiesa del Santissimo Salvatore

Chiesa del Santissimo Salvatore

Chiesa SS. Salvatore
Vedi »
Chiesa di San Biagio

Chiesa di San Biagio

San Biagio
Vedi »
Chiesa di Santa Maria del Gesù

Chiesa di Santa Maria del Gesù

S. Maria del Gesù
Vedi »
Chiesa di San Cono

Chiesa di San Cono

Chiesa di San Cono
Vedi »
Teatro Vittorio Alfieri

Teatro Vittorio Alfieri

Teatro V. Alfieri
Vedi »
6 ottobre 2017
Condividi:
Ospedale delle donne Caltagirone

Ospedale delle donne Caltagirone

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
LAVAGGIO

LAVAGGIO

Ristorazione
proposto da Samod SRL
Museo Castello Conti di Modica, Museo del vino
Museo Regionale della Ceramica di Caltagirone

Museo Regionale della Ceramica di Caltagirone

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
PIASTRA INDUZIONE DA BANCO SIRMAN IH 35
Museo del vino Castello arabo normanno di Butera
Sagre siciliane i Sapori di Autunno
Riserva naturale Biviere Di Gela

Riserva naturale Biviere Di Gela

Agriturismo e turismo rurale
proposto da Villa D'Andrea
Ti potrebbe interessare anche
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Da una punta all’altra della Sicilia... trasversalmente, si va sulle orme degli antichi eroi
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Città dell'Olio e dei Musei
Città dell'Olio e dei Musei
Città dell'Olio e dei Musei
Qualche giorno a Chiaramonte Gulfi, passeggiando per le strade del ''balcone di Sicilia''
Enogastronomico
Mineo, il "Parnaso" siculo
Mineo, il ''Parnaso'' siculo
Mineo, il "Parnaso" siculo
Un itinerario storico-culturale tra aree archeologiche, necropoli, castelli e tanto altro
Architettonico
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Sull'antica cittadina attraversata dagli splendori e dalle miserie di millenaria Storia
Artistico/storico
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Marineo (PA), un piccolo centro dove storia, cultura e arte si intrecciano mirabilmente
Artistico/storico
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Un itinerario da brivido a caccia dei luoghi infestati dai fantasmi di casa nostra
Artistico/storico
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
del sommo filosofo Gorgia e del poeta a capo della Scuola Siciliana Jacopo da Lentini
Agronomico/rurale
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Pittoresche stradine, palazzi e chiese barocche nella città "Patrimonio dell'Umanità"
Artistico/storico
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
La "piccola Pantalica" di Paolo Orsi con il suo immenso patrimonio medievale e barocco
Artistico/storico
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
La ricca città medioevale che ospita il castello più grande della Sicilia
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Nella patria di Cielo d'Alcamo noto esponente della scuola poetica siciliana di Federico II
Artistico/storico
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
Nel cuore della Sicilia anche il maniero italiano più vicino alle stelle
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Città d’arte e di affascinante bellezza, è stata scelta come set di numerosi film di grande successo
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Offerte & Promozioni

CAPODANNO 2019

Aziende consigliate