Visitando Agrigento (o Akragas, o Girgenti, o Richieri, o Montelusa)

Visitando Agrigento (o Akragas, o Girgenti, o Richieri, o Montelusa)

Perché la Città dei mandorli in fiore non è soltanto la Valle dei Templi

Fondata intorno al 580 a.C., Agrigento vanta un territorio in cui si insediarono i vari popoli che lasciarono traccia nell'isola. Già sede di popoli indigeni che mantenevano rapporti commerciali con egei e micenei, il territorio agrigentino vide sorgere la polis di Akragas, fondata da geloi di origine rodio-cretese.

Raggiunse il massimo splendore nel V secolo a.C., prima del declino avviato dalla guerra con Cartagine. Nel corso delle guerre puniche venne conquistata dai Romani, che latinizzarono il nome in Agrigentum.

Successivamente cadde sotto il dominio Arabo, con il nome di Kerkent, e nel 1089 d.c. fu conquistata dai Normanni.

Agrigento vista dalla Valle dei Templi

È nota come Città dei templi per la sua distesa di templi dorici dell'antica città greca posti nella cosiddetta valle dei Templi, inserita, nel 1997, tra i patrimoni dell'umanità dall'UNESCO (Leggi "Nella mitica Valle dei Templi").

Il centro storico di Agrigento è individuabile sulla sommità occidentale della collina dell'antica Girgenti. Risalente all'età medioevale del IX e XV, conserva ancora oggi vari edifici medioevali (chiese, monasteri, conventi e palazzi nobiliari).

Nel centro storico sono custodite significative testimonianze dell'arte arabo-normanna, tra cui in particolare la cattedrale di San Gerlando, il Palazzo Steri sede del seminario, il palazzo vescovile, la Basilica di Santa Maria dei Greci ed il complesso monumentale di Santo Spirito... Da aprile del 2016 è tornata a chiamarsi ufficialmente Girgenti.

Dove MANGIARE ad Agrigento
Dove DORMIRE ad Agrigento

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Cattedrale di San Gerlando

Cattedrale di San Gerlando

San Gerlando
Vedi »
Monastero di Santo Spirito

Monastero di Santo Spirito

Santo Spirito
Vedi »
Seminario Vescovile

Seminario Vescovile

Curia Vescovile
Vedi »
Biblioteca Lucchesiana

Biblioteca Lucchesiana

Biblioteca Lucchesiana
Vedi »
San Domenico, Palazzo dei Giganti e il Teatro Pirandello

San Domenico, Palazzo dei Giganti e il Teatro Pirandello

Piazza Luigi Pirandello
Vedi »
Chiesa di Santa Maria dei Greci

Chiesa di Santa Maria dei Greci

Santa Maria dei Greci
Vedi »
Chiesa di San Nicola

Chiesa di San Nicola

San Nicola
Vedi »
9 giugno 2017
Condividi:
Dolce Amaro Cioccolateria,Paternò (Ct)
MySicily Fast Gourmet c/o C.C. Porte di Catania
Biglietti da visita

Biglietti da visita

Pubblicità e marketing
Realizzazione Pop-Up

Realizzazione Pop-Up

Pannelli espositivi per fiere
I BOTTAI Ristorante, Ortigia (Sr)
Locandine

Locandine

Pubblicità e marketing
TARIFFE

TARIFFE

Alberghi e ospitalità
Ti potrebbe interessare anche
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
La "piccola Pantalica" di Paolo Orsi con il suo immenso patrimonio medievale e barocco
Artistico/storico
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
La ricca città medioevale che ospita il castello più grande della Sicilia
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Nella patria di Cielo d'Alcamo noto esponente della scuola poetica siciliana di Federico II
Artistico/storico
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
Nel cuore della Sicilia anche il maniero italiano più vicino alle stelle
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Città d’arte e di affascinante bellezza, è stata scelta come set di numerosi film di grande successo
Artistico/storico
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Nel piccolo comune-museo del Ragusano, gli usi e i costumi di una volta
Artistico/storico
I weekend de Le Vie dei Tesori
I weekend de Le Vie dei Tesori
I weekend de Le Vie dei Tesori
Il grande Festival della cultura si allarga e da Palermo arriva fino a Messina, Agrigento, Siracusa e Caltanissetta
Artistico/storico
La Villa Romana del Tellaro
La Villa Romana del Tellaro
La Villa Romana del Tellaro
Tra Noto e Pachino un tassello archeologico della storia siciliana nel Basso Impero
Artistico/storico
Prizzi, lo smeraldo dei Sicani
Prizzi, lo smeraldo dei Sicani
Prizzi, lo smeraldo dei Sicani
Autentico museo a cielo aperto che di giorno sembra un nido d'aquile e di notte un presepe
Artistico/storico
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
Gangi, perla delle Madonie
L'Arte e la Cultura nel luogo che ha dato i natali allo Zoppo di Gangi e al Quattrocchi
Artistico/storico
Acireale, dai mitici Ciclopi alla ricchezza barocca
Acireale, dai mitici Ciclopi alla ricchezza barocca
Acireale, dai mitici Ciclopi alla ricchezza barocca
Una passeggiata nel centro della città più volte distrutta dai terremoti e ricostruita sempre più bella
Artistico/storico
Vittoria: Città del Liberty e del Cerasuolo
Vittoria: Città del Liberty e del Cerasuolo
Vittoria: Città del Liberty e del Cerasuolo
Tra Neoclassicismo, Art Nouveau, ottimo vino e il mare limpido e pescoso di Scoglitti
Artistico/storico
Gratteri: tesoro di storia e cultura
Gratteri: tesoro di storia e cultura
Gratteri: tesoro di storia e cultura
Nella Madrice vecchia un reliquario custodirebbe quattro spine della corona di Cristo
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Aziende consigliate