Vittoria: Città del Liberty e del Cerasuolo

Vittoria: Città del Liberty e del Cerasuolo

Tra Neoclassicismo, Art Nouveau, ottimo vino e il mare limpido e pescoso di Scoglitti

In una delle più vaste pianure della Sicilia, chiamata anticamente 'Plaga Mesopotamica Sicula', perché compresa tra i fiumi Ippari e Dirillo, sorge Vittoria, il più giovane dei comuni della provincia di Ragusa. Fondata il 24 Aprile 1607 dalla Contessa Vittoria Colonna, la città ha un'impostazione urbanistica prettamente moderna, con strade a reticolato che la fanno sembrare una grande scacchiera.

Vi si arriva da Comiso, seguendo un percorso caratterizzato da vigneti e vecchi mulini ad acqua ormai in disuso, che un tempo venivano alimentati dalla corrente del fiume Ippari. Il territorio è fra i più prosperi economicamente e fra i più intensamente coltivati della Sicilia. Diffusissima è la coltura della vite dalla quale si ricavano ottime uve da tavola e squisiti vini tra cui ricordiamo il famoso 'Cerasuolo di Vittoria', tipico vino rosso rubino dal sapore rotodo e asciutto.

Un bicchiere di ottimo Cerasuolo di Vittoria

Influenzata dalle innovazioni dell'Art Nouveau, che nei primi del '900 plasmarono tutte le varie espressioni artistiche europee, Vittoria ha ridisegnato il suo sviluppo urbanistico con la raffinatezza dello Stile Liberty, inaugurata dal grande architetto palermitano Ernesto Basile.

I palazzi e le case in stile Liberty qui presentano strutture sobrie ed eleganti con sporgenti balconate, balaustre dalla ricca e raffinata decorazione, portali sormontati da fregi con motivi floreali, impreziositi di particolari plastico-decorativi di raro equilibrio compositivo.

Una cartolina storica di Via Volturno a Vittoria
ph. www.comunevittoria.gov.it

Dove MANGIARE nella provincia di Ragusa
Dove DORMIRE a Vittoria

Le tappe del nostro itinerario

Itinerario

Chiesa della Madonna delle Grazie

Chiesa della Madonna delle Grazie

Santa Maria delle Grazie
Vedi »
Chiesa di San Giovanni Battista (Chiesa Madre)

Chiesa di San Giovanni Battista (Chiesa Madre)

San Giovanni Battista
Vedi »
Ex centrale elettrica

Ex centrale elettrica

Ex centrale elettrica
Vedi »
Scoglitti

Scoglitti

Scoglitti
Vedi »
17 novembre 2016
Condividi:
LAVASTOVIGLIE CESTO 50X50 DIHR GS50
CUCINA A GAS 4 FUOCHI MODULAR EM 70/80 PCG
Realizzazione Impianti Serbatoi
Capocollo

Capocollo

Carne
proposto da Azienda Dono
Vintrisca

Vintrisca

Carne
proposto da Azienda Dono
Realizzazione Impianti Enologici
Ti potrebbe interessare anche
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Lungo l'Antica Trasversale Sicula
Da una punta all’altra della Sicilia... trasversalmente, si va sulle orme degli antichi eroi
Artistico/storico
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
La leggenda del Castello di Donnafugata
Qui venne imprigionata la principessa Bianca di Navarra dal perfido conte Bernardo Cabrera
Artistico/storico
Città dell'Olio e dei Musei
Città dell'Olio e dei Musei
Città dell'Olio e dei Musei
Qualche giorno a Chiaramonte Gulfi, passeggiando per le strade del ''balcone di Sicilia''
Enogastronomico
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Salemi, la prima capitale d'Italia
Sull'antica cittadina attraversata dagli splendori e dalle miserie di millenaria Storia
Artistico/storico
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Makella, signora della Valle dell'Eleuterio
Marineo (PA), un piccolo centro dove storia, cultura e arte si intrecciano mirabilmente
Artistico/storico
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Sicilia dei misteri
Un itinerario da brivido a caccia dei luoghi infestati dai fantasmi di casa nostra
Artistico/storico
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
Lentini, città delle arance rosse e...
del sommo filosofo Gorgia e del poeta a capo della Scuola Siciliana Jacopo da Lentini
Agronomico/rurale
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Modica, Città delle cento Chiese
Pittoresche stradine, palazzi e chiese barocche nella città "Patrimonio dell'Umanità"
Artistico/storico
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
Visitando la splendida Militello Val di Catania
La "piccola Pantalica" di Paolo Orsi con il suo immenso patrimonio medievale e barocco
Artistico/storico
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
Caccamo e il suo castello
La ricca città medioevale che ospita il castello più grande della Sicilia
Artistico/storico
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Il Castello di Mussomeli e i suoi fantasmi
Grande opera architettonica e punto di riferimento per gli appassionati di occultismo
Artistico/storico
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Alcamo e il Castello dei Conti di Modica
Nella patria di Cielo d'Alcamo noto esponente della scuola poetica siciliana di Federico II
Artistico/storico
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
I castelli della provincia di Enna
Nel cuore della Sicilia anche il maniero italiano più vicino alle stelle
Artistico/storico
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Il Castello Ursino di Catania
Fatto edificare da Federico II, fu simbolo dell'autorità e del potere imperiale in Sicilia
Artistico/storico
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Savoca, il paese dalle sette facce
Città d’arte e di affascinante bellezza, è stata scelta come set di numerosi film di grande successo
Artistico/storico
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Giarratana, un vero museo a cielo aperto
Nel piccolo comune-museo del Ragusano, gli usi e i costumi di una volta
Artistico/storico
Vedi tutti gli itinerari

Offerte & Promozioni

PROMOZIONE BUSINESS
CAPODANNO 2019
AUTUMN IN SICILY - ETNA

Aziende consigliate