''Federico II'' si aggiudica l'appalto per i servizi nei musei del Palermitano

Dopo una lunga selezione erano rimaste solamente in quattro le ditte partecipanti alla gara di appalto per i servizi nei musei e nelle aree archeologiche di Palermo.

L'undici novembre scorso, presso l'Assessorato ai Beni Culturali, sono state aperte le buste che contenevano le offerte.

Escluse dalla gara Flaccovio, Franza e Wurth, la Ati Federico II è la società che guiderà i ''servizi aggiuntivi'' che presto saranno attivati.

Il consorzio, in particolare, si occuperà del servizio di biglietteria, del bookshop, della caffetterie, nonché dei servizi di guida, informazioni e assistenza a gruppi turistici e scolaresche.

Dell'Ati Federico II fanno parte: l'imprenditore palermitano Giuseppe Panzeca, nel campo dell'editoria da almeno vent'anni, Affinità elettive di Messina  che gestirà i servizi editoriali, la New Paradise che si occuperà della ristorazione, la Winkler Sicilia per il sevizio guide didattiche e infine la Idealtur per la produzione di ceramiche.

L'associazione fornirà - con divieto di subappalto ad altre imprese - i servizi in nove siti di interesse storico di Palermo e dintorni: Palazzo Abatellis, i castelli della Cuba e della Zisa, il chiostro di San Giovanni degli Eremiti, il museo archeologico Salinas, palazzo Mirto, il chiostro di santa Maria la Nuova a Monreale, l'area archeologica di Himera a Termini Imerese e l'area archeologica di Solunto.

22 novembre 2002
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

Pensili a giorno cubo

Pensili a giorno cubo

Arredamenti ed architettura d'interni
OSCURAMENTO VETRI LICATA

OSCURAMENTO VETRI LICATA

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
OFFICINA RIPARAZIONE AUTO

OFFICINA RIPARAZIONE AUTO

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
Lavabo sospeso Nativo
GHIACCIO  PALERMO E PROVINCIA

GHIACCIO PALERMO E PROVINCIA

Depurazione e trattamento delle acque - impianti ed apparecchi
proposto da H2O

Aziende consigliate