''Gli Ugdulena protagonisti del Risorgimente siciliano''

"Gli Ugdulena protagonisti del Risorgimente siciliano"

Verso la 5/a conferenza del ciclo dedicato a Giuseppe Patiri. Questa volta si parla di Gregorio Ugdulena

In occasione del ciclo delle conferenze dedicate a Giuseppe Patiri (1846 - 1917), figura storica e poliedrica (paletnologo, etnologo, studioso di storia locale siciliana e promotore del Carnevale termitano), si terrà a Termini Imerese - giovedì 25 ottobre 2018 alle ore 11.00, nell'Aula Magna dell'Istituto d’Istruzione Superiore di Secondo Grado "Gregorio Ugdulena" - , la 5ª conferenza a tema dal titolo: "Gli Ugdulena protagonisti del Risorgimente siciliano".

La manifestazione verrà patrocinata dalle seguenti Associazione ed Enti (in ordine alfabetico): Archeoclub d'Italia Sezione di Cefalù; Associazione Turistica Pro Loco Termini Imerese; Comune di Termini Imerese; Gruppi Ricerca Ecologica; Istituto di Istruzione Superiore di Secondo Grado "Gregorio Ugdulena"; Istituto Siciliano di Studi Politici ed Economici; TeleTermini.

Foto di Gregorio Ugdulena, Collezione Francesco La Mantia
Foto di Gregorio Ugdulena, Collezione Francesco La Mantia

L'Abate Gregorio Ugdulena (1815-1872), fu un grande patriota, politico, filologo e numismatico. Ricoprì la carica di docente di lingua ebraica e sacra scrittura presso l'Università di Palermo dal 1843 al 1849. In Sicilia, nel 1860, fu Ministro del Culto e dell'Istruzione e rivestì l'incarico di professore di greco presso l'Istituto di Studi Superiori di Firenze dal 1865 al 1870, e sempre nello stesso anno fu professore di lingua greca ed ebraica all'Università di Roma.

Lapide commemorativa posta nel prospetto della casa dove nacque Gregorio Ugdulena a Termini Imerese
Lapide commemorativa posta nel prospetto della casa dove nacque Gregorio Ugdulena a Termini Imerese

Per le sue idee antiborboniche ed anche per aver partecipato al moto siciliano del 1848, fu destituito dall'incarico di docente e confinato in varie località della Sicilia tra cui anche l'Isola di Favignana, precisamente nel bagno penale del Castello di San Giacomo e nel Castello di S. Caterina (Fosse di Santa Caterina). L'Ugdulena, battezzato Onofrio, Gregorio, Mariano, Carmelo, Simone, Filippo Neri e Salvatore, nacque a Termini Imerese da don Antonino Ugdulena e Rosalia Scolaro ed ebbe due fratelli: il docente universitario Avv. Giuseppe, e il medico e uomo politico Dott. Francesco.

Busto di Gregorio Ugdulena nel Parco del Pincio a Roma
Busto di Gregorio Ugdulena nel Parco del Pincio a Roma

Il Programma
La Prof.ssa. Nella Viglianti (Dirigente Scolastico) saluterà gli intervenuti ed introdurrà i relatori: Gen. Mario Piraino (Storico) "Gli Ugdulena, i fratelli di Gregorio al servizio della Rivoluzione"; Dott. Enzo Giunta (Storico) "Gregorio Ugdulena, uomo e sacerdote"; Christian Pancaro (Studioso di Tradizioni Popolari) "Feste e tradizioni nel palermitano"; Giuseppe Piscitello (Maestro Cartapestaio) "La cartapesta: storia e metodi di applicazione".
Introduce e modera: Prof. Agostino Moscato (Comitato celebrazioni centenario morte Patiri)
Sarà presente: Avv. Francesco Giunta (Sindaco della città di Termini Imerese)

Giuseppe Longo

- Giuseppe Patiri: alla riscoperta di un geniale "Terminese" (Guidasicilia.it, 28 nov. 2017)

- Alla scoperta di Giuseppe Patiri, studioso termitano dai mille interessi (Guidasicilia.it, 05 feb. 2018)

- A Termini Imerese si parla ancora di Giuseppe Patiri (Guidasicilia.it, 02 mag. 2018)

- La storia di Termini Imerese attraverso Giuseppe Patiri (Guidasicilia.it, 20 lug. 2018)

22 ottobre 2018
Condividi:
CESARE SIEPI VOCI D'OPERA RICORDI
Libro di Natale

Libro di Natale

Libri giardinaggio
19,80 €
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate