Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''Sulle vie della guerra... in cammino verso la Pace''. In memoria di Maria Grazia Cutuli

Prende il via la terza edizione del premio giornalistico per studenti intitolato a Maria Grazia Cutuli

Contenuti Sponsorizzati
Spaghetti di Timilìa/ Conf. da 500 gr/ Valdibella
PORTA SCORREVOLE CON SPECCHIO
Residence MAHRIMAH

Residence MAHRIMAH

240,00 €
Pacchetto 10 immersioni  Immersioni Diurne
Prende il via la terza edizione del premio giornalistico intitolato a Maria Grazia Cutuli, l'inviata catanese del Corriere della Sera uccisa in Afghanistan, promosso dall'istituto scolastico Parini di Catania. Il concorso, che ha ottenuto il patrocinio della Presidenza della Repubblica, è riservato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Sicilia.
Tema di quest'anno: ''Sulle vie della guerra... in cammino verso la Pace''. Potranno partecipare con articoli, ricerche, dossier, disegni, e testi anche in Cd rom su guerra, terrorismo internazionale e pace nel mondo. I premi saranno consegnati il 19 maggio.

Maria Grazia Cutuli, giornalista.
Maria Grazia Cutuli, aveva 39 anni, quando fu uccisa sulla strada tra Jalalabad e Kabul, in Afghanistan il 19 novembre 2001.
Era nata a Catania nel 1962. Laureata in Lettere, voleva fare la reporter ed aveva cominciato la professione collaborando con il quotidiano La Sicilia. In questo si occupava di spettacolo, costume, problemi giovanili.
Diventa così giornalista, lavora come responsabile dell'Ufficio stampa della Camera del lavoro Cgil di Catania e collabora con l’emittente televisiva Telecolor e con il settimanale Sud.

Arriva la prima occasione e da Catania si trasferisce a Milano. Lavora a Centocose, poi ad Epoca. Qui entra a far parte della redazione esteri svolgendo presto il ruolo di inviata speciale. Ex Jugoslavia, Medio Oriente, Gerusalemme le sue aree di interesse.
Entra poi al Corriere della Sera. Segue la guerra civile in Ruanda. Il problema dei profughi la colpisce personalmente. Inizia a collaborare con L'Alto Commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite e viene talmente coinvolta dalla questione che chiede un periodo di "aspettattiva" al suo giornale per dedicarvisi completamente: Un periodo straordinariamente intenso del quale amava parlare a lungo.

Dopo il rientro al Corriere a Milano riprende il suo lavoro di "inviata", e viene inviata in Afghanistan, il Paese che fino alla fine marca la sua vita.
Vi si reca più volte. In una viene sequestrata per un breve periodo dai Talebani che aveva cercato di incontrare per un reportage. Intervista il comandante Massud, il leggendario Leone del Panshir, che sarà poi ucciso alla vigilia dell'attacco alle Torri Gemelle.
E' a Gerusalemme l'11 settembre il giorno che diede il via a tutto.

Poi quell'ultimo viaggio. Vola in Pakistan, prima a Islamabad e quindi a Peshwar. Entra in Afgahanistan. Scrive il suo ultimo articolo il giorno prima di morire. Sul Corriere della Sera il 20 novembre 2001 firma in prima pagina: parla del ritrovamento di gas nervino in un rifugio di Osama Bin Laden. Un'esclusiva. Ma non potrà mai leggere quel giornale.
Lo stesso giorno sull strada che collega Jalalabad e Kabul la uccidono con tre altri colleghi. Per prima. A sangue freddo.

24 febbraio 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Spaghetti di Timilìa/ Conf. da 500 gr/ Valdibella
PORTA SCORREVOLE CON SPECCHIO
Residence MAHRIMAH

Residence MAHRIMAH

240,00 €
Pacchetto 10 immersioni  Immersioni Diurne
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

MARMI E LAPIDI
OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60  LT.2

OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60 LT.2

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19
VISMARA BENESSERE LETTINO LUMIA  2021
MASTER TRAINING LAURA LANZA ACADEMY 2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE