A Campobello di Mazara l'Università del mare

Dal prossimo anno il corso di Scienze e tecnologie per l'ambiente marino e il turismo

Il Comune di Campobello di Mazara offre una grossa opportunità agli appassionati del mare. A partire dall'Anno Accademico 2004-2005 infatti, inaugurerà ufficialmente il corso di laurea specialistica in "Scienze e tecnologie per l'ambiente marino e il turismo". Il corso sarà ospitato all'interno dell'ex Tonnara di Torretta Granitola che il Consiglio Comunale di Campobello, con apposito atto di indirizzo e su proposta della Giunta retta dal sindaco Daniele Mangiaracina, ha destinato a questo tipo di attività. Fra qualche giorno sarà firmata la convenzione che prevede l'organizzazione di corsi universitari e di attività scientifiche legate al mare. La convenzione sarà firmata a Palermo  tra il  Rettore dell'Università di Palermo Giuseppe Silvestrini; il responsabile dell'Istituto per l'Ambiente marino costiero (Irma -Cnr), Dino Levi; il responsabile della Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana, Sebastiano Tusa; il presidente dell'Istituto euro-arabo di studi superiori di Mazara, Vincenzo Pipitone; il Sindaco del Comune di Campobello, Daniele Mangiaracina e quello di Mazara Nicolò Vella.

La settimana scorsa, durante un incontro svoltosi al Comune di Campobello sono stati messi a punto i dettagli e poi è stato effettuato un sopralluogo nell'ex tonnara. "Finalmente - dice il consigliere di maggioranza Giovanni Schepisi che ha seguito passo passo l'iter per l'attivazione del corso - abbiamo dato concretezza a proposte fino a ieri solo ipotizzate, rendendo fruibile per attività di studio e ricerca un gioiello di archeologia industriale che un lavoro di restauro attento ci consentirà adesso di poterlo utilizzare sia per scopi scientifici che turistici, generando certamente molte occasioni di lavoro". Per accedere al corso di laurea specialisticabisogna prima essere in possesso della laurea triennale on line in "Scienze e tecnologie per l'ambiente e il Turismo" già attivata presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Nucleari. "Il corso - aggiunge il consigliere comunale di maggioranza, il dottor Giovanni Schepisi -  sarà realizzato per la parte teorica generale secondo metodologie e tecnologie della formazione a distanza, e per la parte sperimentale e di laboratorio presso i locali dell'ex Tonnara di Torretta Granitola a Campobello di Mazara che già ospitano il Gruppo interdisciplinare di Oceanografia dell'Irma Cnr".

I compiti dei diversi enti
L'Università degli Studi di Palermo è istituzionalmente il centro primario della formazione di grado superiore, di perfezionamento e specializzazione che promuove forme di collaborazione con Centri di ricerca per questo metterà a disposizione i materiali e le attrezzature telematiche, individuerà docenti e curerà la segreteria amministrativa. L'Irma-Cnr si occuperà dello studio delle risorse biologiche mettendo a disposizione  i laboratori per la didattica, predisporrà attività di stage e tirocinio e metterà a disposizione degli allievi fuori sede una parte dei locali dell'ex Tonnara per l'accoglienza. Inoltre, si occuperà anche di attività di ricerca mirata allo salvaguardia dell'ambiente. La Sovrintendenza del Mare tutelerà il patrimonio archeologico sottomarino dei mari di Sicilia partecipando alle attività didattiche nell'ambito dell'archeologia sottomarina, predisponendo attività di stage e tirocinio e mettendo a disposizione degli studenti i propri laboratori di ricerca. L'Istituto Euro-arabo si occuperà della promozione e diffusione  della cultura nei suoi vari aspetti con particolare riguardo alla tradizione di contatti e scambi  con diverse comunità.

L'Istituto euro-arabo di studi superiori svolgerà attività di orientamento e tutorato degli studenti arabi e del Nord-Africa. I comuni di Campobello e Mazara del Vallo creeranno nuove opportunità di crescita culturale per i cittadini con particolare attenzione all'acquisizione di avanzate conoscenze ecologiche e tecnologiche fondamentali per l'attivazione di nuove attività produttive. Il Comune di Campobello parteciperà alle spese del corso con un impegno finanziario annuo di 150 mila euro (per 10 anni) che saranno destinati alle spese generali, ai compensi dei docenti, al budget per l'assunzione di ricercatori e docenti. Al Comune di Campobello spetterà inoltre il compito di promuovere annualmente presso le scuole del comprensorio attività di promozione e pubblicità della laurea di base e della laurea specialistica. I fondi saranno gestiti da un Comitato di Gestione presieduto dal Rettore o da un suo delegato e di cui farà parte anche il sindaco del Comune di Campobello.

24 marzo 2004
Condividi:
ALZACRISTALLI MANUALE POST SX FIAT PUNTO 01/99>>> ROLCAR

ALZACRISTALLI MANUALE POST SX FIAT PUNTO 01/99>>> ROLCAR

Componenti di finestrini per veicoli a motore
20,25 € 27,00 €
TEMPERATRICE GAMI T400

TEMPERATRICE GAMI T400

Macchine temperatrici cioccolato
proposto da Samod SRL
SCAFFALI ORTOFRUTTA

SCAFFALI ORTOFRUTTA

Vetrine per esposizioni
proposto da Samod SRL
POLYTEX Bastoni per tende  politex
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

CARGLASS MONTEVAGO

CARGLASS MONTEVAGO

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
INTERNI IN PELLE: RIPARAZIONE SEDILI AUTO

INTERNI IN PELLE: RIPARAZIONE SEDILI AUTO

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
Carglass Alcamo

Carglass Alcamo

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
Depuratore d'acqua ad osmosi inversa con accumulatore PALERMO

Depuratore d'acqua ad osmosi inversa con accumulatore PALERMO

Depurazione e trattamento delle acque - impianti ed apparecchi
proposto da H2O
Carglass Santa Elisabetta

Carglass Santa Elisabetta

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione

Aziende consigliate