A Catania, il primo centro europeo di biotecnologie farmaceutiche

Nasce all'ospedale Cannizzaro il primo centro GMP che sarà riconosciuto dagli americani

Contenuti Sponsorizzati
Ghiaccio Sintetico Tiffany  Lucido e Opaco da gr. 500
Fioriera a ripiani M.C.G. ART. 028
FENDER FE405 BORSA PER CHITARRA ELETTRICA
Divani Classici
Sarà il fiore all'occhiello della sanità italiana il Centro G.M.P. (Good Manufacturing Practice) che verrà realizzato a Catania, presso l'Azienda ospedaliera Cannizzaro, dalla "Etna Biotech", la prima start-up company in Sicilia, nata come spinn-off della società svizzera Berna Biotech.  La convenzione per realizzare il primo centro italiano che sarà riconosciuto dalle autorità scientifiche americane - uno dei pochissimi in funzione in Europa - verrà sottoscritta il 10 gennaio, presso il centro congressi dell'Azienda ospedaliera Cannizzaro, rappresentata dal direttore generale dott. Giuseppe Navarria e dal dott. Reinard Gluck, presidente di Etna Biotech.
Etna Biotech è da tre anni attiva a Catania con un centro ricerca nel campo delle biotecnologie farmaceutiche e ha già condotto un'intensa ricerca applicata, mirata soprattutto alla creazione di una valida immunoterapia nelle malattie croniche e in alcune forme di cancro, dopo avere impiegato i primi mesi di attività nella messa a punto dei laboratori e degli uffici.

La Etna Biotech inquadra tale attività fin dall’inizio nell’obiettivo più ampio di creazione di un rapporto costruttivo tra Industria e Accademia e il lavoro in stretto rapporto con l’Università e con l’Ospedale di Cannizzaro rappresenta una solida base delle attività dell’azienda.
La convenzione che verrà firmata con l’Ospedale Cannizzaro di Catania, permetterà nel 2004 alla Etna Biotech di espandersi in modo consistente e di avere soprattutto la possibilità di costruire impianti biotecnologici secondo regolamentazioni GMP (Good Manufacturing Practice), al fine di garantire una produzione corretta dei prodotti sviluppati.

Lo scopo di introdurre le regolamentazioni GMP permetterebbe di raggiungere i livelli più elevati di qualità biotecnologica, che soddisfano i criteri più severi adottati nel corso delle ispezioni americane FDA (Federal Drug Administration). In questo modo la località Cannizzaro diventerà uno dei primi centri in Italia e uno dei pochi in Europa ad essere in grado di produrre formule biotecnologiche in accordo con le severe regolamentazioni GMP americane.
La Etna Biotech potrà ampliarsi in un prossimo - breve - futuro e a questa crescita e a questo successo parteciperanno anche l’Università, l'Ospedale Cannizzaro e la Regione Sicilia

10 gennaio 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ghiaccio Sintetico Tiffany  Lucido e Opaco da gr. 500
Fioriera a ripiani M.C.G. ART. 028
FENDER FE405 BORSA PER CHITARRA ELETTRICA
Divani Classici
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

CARGLASS RAFFADALI: cerca il centro vetro auto a te più vicino!
TURONE SOCCORSO STRADALE AGRIGENTO- CARROATTREZZI AGRIGENTO

TURONE SOCCORSO STRADALE AGRIGENTO- CARROATTREZZI AGRIGENTO

Offerta valida dal 14/04/2016 al 12/04/2017
BANCO PESCE

BANCO PESCE

30 GG MESE MARZO
SOSTITUZIONE PARABREZZA CIANCIANA
CARGLASS CASTELLAMMARE DEL GOLFO

Aziende consigliate