A ChocoModica 2016 acqueviti e distillati

A ChocoModica 2016 acqueviti e distillati

Viaggio esperienziale nell'abbinamento più classico e riuscito: distillati e cioccolato fondente

Acqueviti e distillati tra i protagonisti di ChocoModica 2016 grazie all'impegno profuso dall'associazione Anag (Assaggiatori grappa ed acqueviti). Il commissario Anag Modica, Giorgio Solarino, con il supporto del presidente Anag Sicilia, Nino Borzellieri, ha promosso una serie di appuntamenti di approfondimento nell'ambito della golosa kermesse che dall'8 all'11 animerà la Città della Contea.
"Il mondo delle acqueviti e dei distillati - dice Solarino - è ricco di tecniche di produzione, di accurati e pazienti invecchiamenti condotti in contenitori diversi e di materie prime che, dopo un sapiente processo di distillazione, si trasformano in una cristallina essenza. L'abbinamento più classico e riuscito con i distillati è certamente con il cioccolato fondente. Infatti, sono capaci di sostenere la forte personalità e l'elevata complessità di un cibo come il cioccolato. Questo alimento sembra possedere tutte le qualità necessarie all'abbinamento con acqueviti e grappe: aromi intensi, sapore forte e penetrante, lunga persistenza gusto-olfattiva; qualità che in genere fanno soccombere la maggioranza dei vini e talvolta anche di certi distillati".

Ecco perché l'Anag, da giovedì 8 dicembre, alle ore 10:30, a palazzo Grimaldi (Corso Umberto I, al civico 106), inaugurerà un'area mostre e degustazioni di grappe e cioccolato. Ma ci saranno anche due momenti di approfondimento. Sempre giovedì e sempre a Palazzo Grimaldi (alle 16:00 ), un primo convegno su "L'Eterea e l'Invadente. Grappa e cioccolato di Modica" con relatori, oltre a Solarino e Borzellieri, Salvatore Peluso, presidente del Consorzio di tutela del cioccolato di Modica, e Beppe Bertagnolli, titolare dell'omonima distilleria, tra le più celebri e tradizionali del Trentino.

Altro momento di approfondimento, domenica 11 dicembre alle 10:30, sempre a Palazzo Geimaldi, sul tema "Lungo viaggio solitario dell'acquavite siciliana, attraverso strade e palazzi di nobile origine", con relatori, oltra a Solarino e Borzellieri, Nicolò Sorce, delegato Anag sezione di Palermo e Orazio Mezio, pressidente dell'azienda agricola Xuto.
"Naturalmente, le degustazioni - prosegue Solarino - avranno per protagoniste alcune etichette tra le più celebri d'Italia e di Sicilia, quali Caffo, Marzadro, Nardini, Bocchino, Giovi, Bonaventura e altre ancora. Vi aspettiamo per un viaggio sensoriale che si annuncia ricco di emozioni". [Fonte: www.quotidianodiragusa.it]

7 dicembre 2016
Condividi:
Pompe a Pistoni Usate
Pigiatrici a Inox Usate
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate