Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

A New York presentati sei progetti preliminari per ricostruire Ground Zero

Contenuti Sponsorizzati
DV MARK NEOCLASSIC 112 SMALL SPEDIZIONE INCLUSA
Placca 4m Tecnopolimero Grigio Vimar
FRIGORISTA - celle frigorifere
Salame casereccio/ 100 gr./ Macelleria Bilello
Sono stati presentati la settimana scorsa i sei progetti preliminari per ricostruire l'area di Ground Zero, dove sorgevano le Torri Gemelle distrutte dall''attentato terroristico dell'11 settembre.

La Lower Manhattan Development Corporation, creata dal governatore George Pataki dopo le stragi, ha presentato sei progetti per l'area che prevedono tutti un grande parco alla memoria e intorno alcuni grattacieli per uffici, assai più bassi del World Trade Center.

Le proposte presentate a Wall Street dallo studio di design urbano Beyer Blinder Belle, che ha avuto da Pataki l'incarico di ridisegnare l'area, prevedono da quattro a sei grattacieli, la cui altezza è compresa tra i 32 e gli 85 piani.

I sei piani non hanno nulla di definitivo: sono ipotesi di lavoro, ha spiegato John Whitehead, presidente della Lower Manhattan Development Corp, che verranno sottoposti al giudizio dell'opinione pubblica per poi essere inglobati in tre opzioni verso metà settembre e confluire in un'unico progetto entro la fine dell'anno.

Quanto alla forma del memoriale nulla ancora è stato deciso se non che, accanto alle 2823 vittime dell'attacco di settembre, servirà a ricordare anche i sei morti dell'attentato del 1993, onorati in un monumento andato distrutto con le Twin Towers. Per definirne i contenuti e lo stile verrà lanciato un concorso internazionale aperto ad architetti ma anche ad eventuali progettisti dilettanti.

Quattro progetti usano l'impronta delle torri gemelle per un memoriale, due prevedono invece che nell'area occupata originariamente dai due grattacieli principali del complesso vengano costruiti edifici commerciali: una visione osteggiata finora dai parenti delle vittime.

In ogni caso nessun edificio sarà realisticamente pronto prima del 2005. Beyer Blinder Belle, lo studio prescelto sette settimane fa per redigere i progetti, ha al suo attivo il restauro di edifici celebri: dalla Grand Central Station e il complesso di Ellis Island a New York, alla Rotonda del Congresso di Washington.

Progetto #1: Memorial Plaza
L'edificio più alto ha 79 piani
Due "impronte" delle Torri gemelle
7,2 ettari di spazio verde

Progetto #2: Memorial Square
L'edificio più alto ha 80 piani
9,7 ettari di spazio verde

Progetto #3: Memorial Triangle
L'edificio più alto ha 85 piani
5,2 ettari di spazio verde

Progetto #4: Memorial Garden
L'edificio più alto ha 86 piani
4 edifici minori
2,7 ettari di spazio verde

Progetto #5: Memorial Park
5 torri
Un obelisco sul luogo dove sorgevano le Torri gemelle

Progetto #6: Memorial Promenade
2 edifici, ciascuno di 63 piani
4 edifici minori di 32 piani
10,9 ettari di spazio verde
Un memoriale sul luogo dove sorgevano le Torri gemelle

22 luglio 2002
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
DV MARK NEOCLASSIC 112 SMALL SPEDIZIONE INCLUSA
Placca 4m Tecnopolimero Grigio Vimar
FRIGORISTA - celle frigorifere
Salame casereccio/ 100 gr./ Macelleria Bilello
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Lavabo spot da appoggio

Lavabo spot da appoggio

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19
OFFERTA CASCO J-R HANS OMP
Lavabo da appoggio ovale

Lavabo da appoggio ovale

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
PROMO CARTA DA PARATI

PROMO CARTA DA PARATI

valida fino al 31/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE