A Palermo i B&B pagano la Tari quanto gli Hotel

A Palermo i B&B pagano la Tari quanto gli Hotel

Polemica sul regolamento comunale che equipara la tassa dei rifiuti dei B&B a quella delle grandi strutture ricettive

La Tari a Palermo fa ancora discutere. Questa volta a protestare sono i gestori dei B&B palermitani che lamentano come per colpa di un regolamento comunale vengano considerati alla stessa stregua di un albergo e devono pagare la tassa sui rifiuti come se fossero una grossa struttura ricettiva.
"Il regolamento Tari del Comune di Palermo - ha spiegato a Live Sicilia Boris La Corte, presidente dell’associazione Sicilia Social Rooms - considera le nostre strutture come alberghi senza ristorante. Ma per la legge regionale che regola i bed and breakfast le strutture extralberghiere fino a cinque stanze in cui hanno residenza i titolari sono da considerare abitazioni private".
Una differenza non da poco, dato che la tariffa Tari riservata agli alberghi è quasi il triplo di quella che pagano le abitazioni private. Per questo i soci dell’associazione Sicilia Social Rooms hanno presentato diversi ricorsi contro il regolamento Tari e hanno esposto il problema alla Commissione affari generali del Comune.

16 gennaio 2018
Condividi:
Camera matrimoniale

Camera matrimoniale

Hotel
90,00 €
Camera doppia

Camera doppia

Hotel
90,00 €
PROGRAMMAZIONE IN ANTEPRIMA MEDJUGORJE 2018
PROGRAMMAZIONE 2018

PROGRAMMAZIONE 2018

Alberghi e ospitalità
proposto da Si Viaggiare srl
Hotel chambres B&B a Caltagirone Sicile
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate