Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Ai siciliani piacciono le primarie e piace Bersani

In Sicilia buona l'affluenza alle urne per il ballottaggio tra Bersani e Renzi

Contenuti Sponsorizzati
Convergenza
TUBOLARE  CRYSTAL NERO
B&B panoramico camere a Caltagirone 3200773315

Gli acquazzoni violenti caduti a metà giornata non hanno fermato gli elettori siciliani del centrosinistra che sono andati a votare numerosi al ballottaggio per le Primarie nei circa 500 gazebo sparsi nell'isola.
In Sicilia, Pier Luigi Bersani ha vinto il ballottaggio ottenendo 83.302 voti, pari al 66,65%, contro le 41.661 preferenze di Matteo Renzi, che si è fermato al 33,33%.
I votanti, nell'isola che si è confermata roccaforte per il leader del Pd, sono stati in totale 125311. La provincia dove si è votato di più, con 28.771 elettori, è Messina dove Bersani ha registrato anche la più alta percentuale di consensi, 74,64%. Ragusa è la città dove si è registrato il dato più basso con 6.259 votanti e dove Renzi ha ottenuto la percentuale più alta di votanti con il 43,16%.

PALERMO - Anche a Palermo con 15.136 voti (7.855 in città e 7.281 in provincia), pari al 64,48% delle preferenze, Pier Luigi Bersani è risultato il candidato più votato, contro gli 8303 voti (4027 in città e 4276 in provincia), 35,37%, ottenuti da Matteo Renzi. In dati percentuali, a Palermo città Bersani ha ottenuto il 65,94% e Renzi il 33,81%. I votanti sono stati in totale 23475, 11563 in provincia e 11912 in città.
CATANIA - Soddisfatto il comitato organizzatore a Catania: "Il calo, secondo i dati in nostro possesso, si attesta al 10% in meno rispetto a domenica scorsa - spiega Giordano Otello Marilli - E' la prima esperienza in un ballottaggio e da quanto abbiamo notato in molti si sono ripresentati alle urne. Dopo le primarie, sicuramente troveremo un centrosinistra unito, con tutti i protagonisti delle primarie da Bersani a Renzi, con Vendola, Puppato e Tabacci, pronti a lavorare per garantire ai cittadini un'alternativa di governo credibile".

Soddisfatto del risultato il segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo: "I democratici siciliani hanno dato uno straordinario contribuito alla vittoria di Bersani". "L'alta affluenza ai seggi - ha detto Lupo - conferma che i cittadini vogliono essere protagonisti della vita politica. Ringrazio i circa 3000 volontari che hanno consentito lo svolgimento delle primarie nei 536 seggi in tutta la regione. Una grande prova di mobilitazione e di partecipazione democratica - conclude - che testimonia che il centrosinistra in Sicilia è avanti nel cambiamento del Paese e sono sicuro contribuira' anche alla vittoria di Bersani alle prossime politiche".

Per il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, "il dato delle primarie, è la base di partenza di un percorso, che in pochi mesi dovrà portare a un grande rinnovamento del Paese che ponga alla base il rilancio dell'economia, il risanamento, una grande attenzione nei confronti dei più deboli, dei giovani, dei lavoratori e delle imprese che vogliono crescere nella legalità. Una Sicilia rinnovata, sarà accanto a Bersani nella battaglia per cambiare l'Italia".

[Informazioni tratte da ANSA, Italpress - Corriere del Mezzogiorno]

 

 

3 dicembre 2012
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Convergenza
TUBOLARE  CRYSTAL NERO
B&B panoramico camere a Caltagirone 3200773315
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Pavimento Selex per esterno - 3 modelli 15x30

Pavimento Selex per esterno - 3 modelli 15x30

Offerta valida dal 01/03/2018 al 31/12/2020
Chi porta un amico trova un tesoro
Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

offerta valida fino al 31/12/2020
PARABREZZA AGRIGENTO - SOSTITUZIONE E RIPARAZIONE

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE