Al Carnevale dello Jato (Pa) sfilano affascinanti macchine d'epoca

Domenica un raduno tra Partinico e San Cipirello, mentre i siciliani diventano un popolo di piloti

Contenuti Sponsorizzati
DI MARZIO TONE ZONE F-SPACED DP155FBK
EKO DUO UKUBASS

EKO DUO UKUBASS

189,00 €
Pannelli in pietra Brick 025 cisam b25
Soppalchi Chiaramonte Ragusa Sicilia Doimo CityLine
Domenica 2 marzo a Partinico (PA) si disputerà il raduno di Carnevale - Valle dello Jato di auto d'epoca, organizzato dall'Aquila Club di Alcamo.
La manifestazione vedrà impegnate vetture storiche costruite prima del 1960, iscritte a Club federati A.S.I. (Automobilclub Storico Italiano) o ai registri di marca (Lancia, Fiat ed Alfa Romeo) che dovranno affrontare un percorso che toccherà, oltre a Partinico, i centri di Campo Reale, San Cipirrello e San Giuseppe Jato.

Oltre all'aspetto prettamente turistico e culturale, il raduno ha anche un lato sportivo, che prevede l'effettuazione di una prova di regolarità cronometrata, che si svolgerà lungo il corso dei Mille a Partinico, così da determinare una classifica generale.

A partecipare all'affascinate gara ci sarà anche il pilota palermitano Vittorio Bagnasco, che quest'anno parteciperà al Campionato italiano velocità turismo (classe N 3), con una BMW 320i E36
Il pilota siciliano, la scorsa stagione ha ottenuto un successo sulla pista casalinga di Pergusa e ha, inoltre, conquistato la pole position nella prima gara di Binetto, collezionando anche due secondi posti (a Misano e, ancora a Pergusa) e riuscendo a salire sul gradino più basso del podio in occasione del quarto roud, sulla pista di Imola. Una vero pilota di razza

Le buone notizie per i piloti siciliani arrivano anche dal mondo del Kart, primo gradino del mondo dell'automobilismo. Sono stati, infatti, ben quindici i piloti dell'isola impegnati domenica scorsa sulla pista "La Conca" di Muro Leccese nel trofeo International Prize.
A mettersi maggiormente in evidenza è stato il palermitano Carlo Donato che ha concluso sesto nella classe 100 Ic - A. Bene anche il petrosileno Dario Anastasi, tredicesimo.

Nella 100 Junior, undicesimo e quattordicesimo posto (su 28 partenti) rispettivamente per i gemelli Barcellonesi Francesco e Angelo Lombardo. Il palermitano Andrea Bellavista ha impressionato positivame nella 100 Formula A, giungendo tredicesimo alla bandiera a scacchi. Sullo stesso circuito, nel prossimo weekend, si disputerà anche la prima prova del campionato italiano Open Masters, aperto anche alla partecipazione dei conduttori stranieri.

1 marzo 2003
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
DI MARZIO TONE ZONE F-SPACED DP155FBK
EKO DUO UKUBASS

EKO DUO UKUBASS

189,00 €
Pannelli in pietra Brick 025 cisam b25
Soppalchi Chiaramonte Ragusa Sicilia Doimo CityLine
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

SOSTITUZIONE PARABREZZA AGRIGENTO
Abbonamento Camicie Solo Stirate
Vittoria Carrozzeria Convenzionata: l?assistenza pensata apposta per te!
RIPARAZIONE PARABREZZA AGRIGENTO
profumi al 50%

profumi al 50%

fino ad esaurimento

Aziende consigliate