Al via il Premio giornalistico ''Po Fesr Sicilia: L'Europa si racconta''

Al via il Premio giornalistico "Po Fesr Sicilia: L'Europa si racconta"

I giornalisti partecipanti dovranno trattare il tema dell'uso dei fondi europei nell'Isola

"La comunicazione dei fondi europei in Sicilia: storia di un progetto". E' questo il tema al centro della prima edizione del Premio giornalistico "Po Fesr Sicilia: L'Europa si racconta", organizzato dal Dipartimento regionale Programmazione (Autorità di coordinamento dell'Autorità di gestione del Po Fesr Sicilia 2014-2020) e dall'Ordine dei giornalisti di Sicilia.

Il Premio è rivolto ai giornalisti, iscritti all'Ordine regionale, autori di articoli, inchieste e servizi andati in onda o pubblicati su carta stampata, radio, tv, agenzie di stampa e testate online (regolarmente registrate) tra l'1 gennaio 2018 e il 30 ottobre 2018.

I riconoscimenti verranno assegnati ai migliori elaborati che raccontano fatti, storie e progetti volti a informare il pubblico (nel modo più trasparente, veritiero e reale) sull'utilizzo dei fondi strutturali comunitari e, in particolare, sul Po Fesr Sicilia.

I "pezzi" dovranno trattare a scelta: l'uso dei fondi europei nell'Isola, la storia di un progetto cofinanziato dal Po Fesr Sicilia o entrambi i temi.

I premi andranno ai due migliori elaborati di ciascuna delle sei categorie previste: carta stampata, web, radio, tv, agenzie di stampa, giornalisti under 25.

I primi classificati di ciascuna categoria vinceranno un visiting tour delle istituzioni comunitarie a Bruxelles, mentre ai secondi andrà la partecipazione a un educational meeting nazionale sui temi della comunicazione europea, con chi si occupa di informazione nell'Ue.

La partecipazione al Premio è gratuita.

Il modulo di iscrizione, il modello di dichiarazione e il regolamento sono scaricabili dai siti www.euroinfosicilia.it e www.odgsicilia.it.

I candidati dovranno trasmettere i file relativi all'elaborato, il modulo di iscrizione e la documentazione richiesta via pec all'indirizzo dipartimento.programmazione@certmail.regione.sicilia.it.

Tutta la corrispondenza, eventuali richieste di chiarimento e le domande di partecipazione, assieme a documenti e lavori, dovranno essere inviate via e-mail all'indirizzo comunicazionefesr@regione.sicilia.it.

Per ulteriori informazioni chiamare i numeri 091.7070089 e 091.7070097.

L'iniziativa si colloca nell'ambito della Strategia di comunicazione del Programma operativo Fesr, che ha tra gli obettivi: evidenziare il valore aggiunto dell'intervento comunitario a livello regionale; ridurre la distanza tra istituzioni e cittadini; migliorare la conoscenza dei risultati delle politiche Ue, e in particolare dei progetti e delle buone pratiche realizzate con i fondi strutturali, al fine di migliorare la partecipazione ai programmi cofinanziati con le risorse comunitarie.

Il Po Fesr comunica attraverso il portale EuroInfoSicilia www.euroinfosicilia.it e il profilo Twitter @PoFesrSicilia.

Informazioni sui progetti cofinanziati in Sicilia sono pubblicate anche sul portale nazionale www.opencoesione.gov.it.

30 luglio 2018
Condividi:
LAVABO SOSPESO ATLANTIS DOLOMITE
VASO MAIA  DOLOMITE
Fossa Imhoff diametro cm 200 utenza 55/80 persone
Dissuasore in cemento  diametro cm 60

Dissuasore in cemento diametro cm 60

Blocchi di cemento
proposto da Tubicem s.r.l.
Pozzetti e Prolunghe in cemento  cm 100 x 100
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate