Alla conquista dell'estremo Oriente. Per l'azienda vitivinicola siciliana Cusumano la Cina è vicina

I vini della cantina di Partinico (PA) pronti a partire per il grande mercato cinese

La forza, il colore e tutta l'intensità del vino dell'azienda vitivinicola Cusumano, sbarca nell'estremo Oriente, in Cina.
La cantina di Partinico (PA), 150 ettari nel territorio siciliano, nota per etichette come Noà e Angimbè, ha varcato uno dei mercati ancora vergini per il vino siciliano.

Una prima partita di bottiglie è già pronta a varcare la Grande muraglia: 60% rossi, il resto bianchi con una rappresentanza di tutte le etichette dell'azienda. Il vino di Cusumano sarà servito in ristoranti di alta qualità, in particolare a Pechino e Shanghai.

"Quello del mercato cinese per noi è un ingresso importante - spiegano i fratelli Diego e Alberto Cusumano, titolari della Cantina - La Cina, in prospettiva, è un mercato vastissimo e quindi molto interessante. Il contatto commerciale con un Paese in cui il vino siciliano fino ad ora è rimasto ai confini risulta piuttosto significativo e nello stesso tempo rafforza e dà prestigio al nostro portafoglio di clienti esteri".

Attualmente la Cusumano esporta fuori dall'Italia il 50% del milione e mezzo circa di bottiglie prodotte. L'accordo commerciale con la Cina è stato siglato al Vinitaly di Verona con un importatore che ha assaggiato i vini Cusumano ed è rimasto soddisfatto.

17 luglio 2004
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

Carglass Santa Elisabetta

Carglass Santa Elisabetta

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
TURONE SOSTITUZIONE PARABREZZA  REALMONTE -SICULIANA -MENFI

TURONE SOSTITUZIONE PARABREZZA REALMONTE -SICULIANA -MENFI

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
CARGLASS SUTERA

CARGLASS SUTERA

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
Vaso corto Globo Lei

Aziende consigliate