Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Arrestati due scafisti somali

I due uomini dovranno rispondere del tragico naufragio del barcone al largo delle coste libiche

Contenuti Sponsorizzati

Mohamed Omar, 19 anni ed Abdi Ibrahim, 38 anni, dovranno rispondere di disastro colposo, omissione di soccorso e morte come conseguenza del disastro, oltre che di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. I due somali, sono stati arrestati dai poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle e dagli agenti della Squadra Mobile di Agrigento per il naufragio del barcone al largo delle  coste libiche.
Gli arresti sono scattati nell'ambito dell'inchiesta, coordinata dal sostituto Antonella Pandolfi, sul naufragio del barcone, a 55 miglia dalla Libia, con una trentina di immigrati a bordo: 27 clandestini sono stati salvati dal motopesca "Ariete" di Mazara del Vallo, mentre 13 cadaveri sono stati recuperati dal pattugliatore "Sirio" della Marina militare, che ha condotto le salme a Porto Empedocle. Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere Petrusa ad Agrigento

- "Ancora morti nel Canale di Sicilia" (Guidasicilia.it, 07/06/08)

9 giugno 2008
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Cambia le porte e le paghi la metà

Cambia le porte e le paghi la metà

Offerta valida fino al 31/07/2021
Consulenza grafologica giudiziaria (calligrafica)
I nostri primi Quarant'anni!!!
FINANZIAMENTI  A  FONDO  PERDUTO  2022

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE