Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Arrestato lo ''sciacallo'' che aveva chiesto diecimila euro per rilasciare la piccola Denise Pipitone

Un 20enne di Vibo Valentia aveva telefonato ai genitori di Denise tentando di estorgli del denaro

Contenuti Sponsorizzati
Scoliosi - cos'è l'angolo Cobb?
nastro tortora con stelle oro goldina 40 mm x 1mt
FRIGORISTA - refrigerazione - cefalù
Caldaie e Condizionatori
Interruttore Astronomico 2 Canali Astrosol Ipertronic
DI MARZIO ILLUMINATOR NECK F-SPACED PETRUCCI DP256FBK

La Polizia ha arrestato a Vibo Valentia, in Calabria, un giovane, Alberto Calò, di 20 anni, accusato di avere telefonato alla madre di Denise Pipitone, la bambina scomparsa il primo settembre scorso a Mazara del Vallo (TP), spacciandosi per uno dei rapitori della piccola e chiedendo un riscatto in cambio della sua liberazione.

L'arresto è stato eseguito dalla Squadra mobile di Vibo Valentia, allertata dal Commissariato di Mazara del Vallo dopo che Piera Maggio, la madre di Denise, aveva riferito della telefonata che le era stata fatta dal giovane. Secondo quanto si è appreso, Calò aveva chiesto alla mamma di Denise, Piera Maggio, diecimila euro. La donna non ha avuto dubbi sin dall'inizio sulla scarsa credibilità del contatto telefonico ed ha subito avvertito la Polizia, che in poche ore ha identificato e bloccato lo ''sciacallo''.

Calò ha precedenti di polizia di scarso rilievo. L'accusa nei suoi confronti è di tentata estorsione. La Polizia sta comunque svolgendo indagini per verificare se il giovane sia in possesso di eventuali informazioni sui motivi della scomparsa di Denise Pipitone.

Di Denise, purtroppo, ancora nessuna notizia.

CHI VUOLE COMUNICARE INFORMAZIONI ED ELEMENTI CHE POTREBBERO ESSERE UTILI PER IL RITROVAMENTO DELLA PICCOLA DENISE, PUO' CHIAMARE DA TUTTA ITALIA IL NUMERO 114 DI EMERGENZA INFANZIA, LA LINEA TELEFONICA GRATUITA GESTITA DA TELEFONO AZZURRO.
GLI OPERATORI, IN COSTANTE CONTATTO CON GLI INQUIRENTI, PROVVEDERANNO A RACCOGLIERE E COMUNICARE I DATI AGLI ORGANI DI POLIZIA.

PER POTER FORNIRE QUALSIASI INFORMAZIONE UTILE IN QUALSIASI MODO AL RITROVAMENTO, TELEFONARE AL NUMERO: 340 5403309

Per qualsiasi segnalazione:

www.giornalistifreelance.it

www.cerchiamodenise.org

27 novembre 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Scoliosi - cos'è l'angolo Cobb?
nastro tortora con stelle oro goldina 40 mm x 1mt
FRIGORISTA - refrigerazione - cefalù
Caldaie e Condizionatori
Interruttore Astronomico 2 Canali Astrosol Ipertronic
DI MARZIO ILLUMINATOR NECK F-SPACED PETRUCCI DP256FBK
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Lavabo da appoggio ovale

Lavabo da appoggio ovale

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
MASTER TRAINING LAURA LANZA ACADEMY 2021
FINANZIAMENTI  A  FONDO  PERDUTO  2021
OFFERTA OLIO BARDAHL XTR C60 RACING 39.67 ( 10W60 - 20W60)

OFFERTA OLIO BARDAHL XTR C60 RACING 39.67 ( 10W60 - 20W60)

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE