Autostrada Pa-Me, dal 1963... la storia continua tra accuse di falsità e difese ''meravigliate''

I Ds siciliani: ''Pa-Me entro 2004 è falso annuncio''. Il Consorzio Autostrade Siciliane: ''Siamo meravigliati per la posizione da loro assunta''

Era alquanto scontato che l'annuncio del completamento dell'autostrada Palermo-Messina entro l'anno, fatta la scorsa settimana dal presidente dell'Anas Vincenzo Pozzi, avrebbe scatenato polemiche.
Infatti pochi giorni dopo l'annuncio di Pozzi (forse eccessivamente enfatico, ndr), il segretario siciliano dei Ds, Antonello Cracolici,  ha così replicato: "L'annuncio fatto dal presidente dell'Anas, Vincenzo Pozzi, sul completamento dell'autostrada Palermo-Messina entro la fine dell'anno, è assolutamente falso. Ci sono lotti che saranno consegnati il 31 marzo 2005 e non lo dico io ma le stesse ditte che stanno eseguendo i lavori".

In una conferenza stampa Cracolici e il deputato regionale della Quercia, Filippo Panarello, hanno escluso che l'opera autostradale, iniziata nel 1963, sarà terminata entro il 31 dicembre 2004.
"Basti pensare - ha detto Cracolici - che la gara per l'illuminazione della tratta non è ancora stata aggiudicata perché sono in corso verifiche su alcune anomalie nelle offerte. E tuttavia la ditta che ha vinto l'appalto ha previsto di completare i lavori nell'arco di 240 giorni".  

La replica non si è fatta attendere, e a rispondere alle puntualizzazioni dell'opposizione è stato il Consorzio Autostrade Siciliane che in una comunicato così ha sostenuto: "Si conferma la valutazione del Presidente dell'Anas, Vincenzo Pozzi, che il completamento della tratta autostradale Messina-Palermo avrà luogo alla fine del 2004". "La certezza del Presidente Pozzi - prosegue il comunicato - è conseguente al suo sopraluogo effettuato nei cantieri autostradali, alla presenza dell'ingegnere capo dei lavori, cui hanno partecipato anche i direttori dei lotti e le imprese appaltatrici".

Il Consorzio esprime, poi, «meraviglia» per la posizione assunta dai Ds: "Sconosciamo i dati tecnici in possesso degli autorevoli parlamentari dei Democratici di sinistra". "Il Consorzio Autostradale è da tempo mobilitato - prosegue la nota - per il completamento dei 41 Km. mancanti. A questo scopo tutti i lavori sono costantemente monitorati e sugli stessi vengono periodicamente effettuati verifiche alle quali sono mobilitate le imprese appaltatrici e i Direttori dei Lavori".
Il Consorzio elenca quindi lo stato di avanzamento dei lavori ribadendo che "i 41 Km della tratta Messina-Palermo saranno aperti entro dicembre 2004".

E la storia continua...

21 maggio 2004
Condividi:
Scorpion Trail

Scorpion Trail

Pneumatici per veicoli a motore
ALZACRISTALLO MANUALE F.GRANDE PUNTO POSTERIORE SINISTR ROLCAR

ALZACRISTALLO MANUALE F.GRANDE PUNTO POSTERIORE SINISTR ROLCAR

Componenti di finestrini per veicoli a motore
27,00 € 36,00 €
Cubo in ceramica decorata  Egan IL MONDO DI OLIVER

Cubo in ceramica decorata Egan IL MONDO DI OLIVER

Set da regalo per neonato e primi passi
proposto da Monti Regali
13,90 €
YAMAHA YDP143 PALISSANDRO SPEDIZIONE INCLUSA
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

SOSTITUZIONE CRISTALLI AGRIGENTO

SOSTITUZIONE CRISTALLI AGRIGENTO

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
TURONE SOSTITUZIONE PARABREZZA  REALMONTE -SICULIANA -MENFI

TURONE SOSTITUZIONE PARABREZZA REALMONTE -SICULIANA -MENFI

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
CARGLASS RACALMUTO

CARGLASS RACALMUTO

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
Transpallet elettrici Usati

Aziende consigliate