Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Berlusconi nel mirino di Al Qaeda. Le Brigate Abu Hafs al Masri ritornano a minacciare l'Italia

Con un nuovo comunicato diffuso su un sito Internet, i terroristi si rivolgono nuovamente alla Nazione

Contenuti Sponsorizzati
Cachepot Nefertiti Argento in 2 misure - Sconti per Fioristi e Aziende
Isolatore in Ceramica 18x23 Grigio  ISOL07
Tagliando Sicuro
Faretto Incasso Cromo Diam. 75 VIDI CTC-5515-C

Al Qaeda è tornata a minacciare l'Italia e in particolare il presidente Silvio Berlusconi. Attraverso Internet, infatti, la rete terroristica guidata da Osama bin Laden ha minacciato nuovi devastanti attentati in Europa, in particolare in Italia.
Un gruppo legato alla rete terroristica Al Qaida ha minacciato una ''guerra sanguinosa'' contro l'Europa dopo lo scadere della tregua di tre mesi annunciata il 15 aprile scorso dal suo leader Osama bin Laden. E precisa che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi "è il primo obiettivo per un attacco".

"Oggi vi abbiamo dichiarato una guerra sanguinosa e non smetteremo gli attacchi contro di voi fino a quando non tornerete sulla giusta strada", si legge nel comunicato firmato dalle Brigate Abu Hafs al Masri, pubblicato in un sito Internet di integralisti islamici che aveva già diffuso precedenti dichiarazioni del gruppo.
"Faremo tremare le città dell'Europa e cominceremo con te, Berlusconi, e le faremo sanguinare finché non tornerai sulla retta via", si legge ancora sul messaggio. "Aspettaci Berlusconi", prosegue la minaccia, "tu e anche i tuoi alleati, aspetta che manteniamo le nostre promesse già svelate a te e ora svelate all'Europa".

Il 15 aprile scorso, in un messaggio audio trasmesso dalle televisioni satellitari Al Jazeera e Al Arabiya, Bin Laden aveva fatto all'Europa la sua "offerta di riconciliazione, con l'impegno a mettere fine alle operazioni contro i Paesi che promettano di cessare gli attacchi ai musulmani e di smettere di interferire nei loro affari".
Il cessate-il-fuoco unilaterale era di tre mesi ed è finito il 15 luglio.
"Dopo che la tregua decisa dal nostro sceicco Osama bin Laden è scaduta, e dal momento che voi non siete tornati sulla giusta via, dichiariamo guerra a voi e al vostro popolo rimasto muto e il cui silenzio dimostra che vi sostiene", si legge sul messaggio indirizzato ai leader del Vecchio Continente.

Non si è potuta per ora accertare l'autenticità della dichiarazione pubblicata sul sito. Sempre sul web, il gruppo, lo stesso che ha tra l'altro rivendicato gli attentati dell'11 marzo scorso a Madrid (191 morti), aveva avvertito che avrebbe lanciato nuovi attacchi contro l'Europa dopo la fine della tregua annunciata tre mesi prima da bin Laden.

- Le minacce di Al Qaeda all'Italia

29 luglio 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Cachepot Nefertiti Argento in 2 misure - Sconti per Fioristi e Aziende
Isolatore in Ceramica 18x23 Grigio  ISOL07
Tagliando Sicuro
Faretto Incasso Cromo Diam. 75 VIDI CTC-5515-C
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Lavabo da appoggio ovale

Lavabo da appoggio ovale

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva
Promozione Vista/Sole
MASTER TRAINING LAURA LANZA ACADEMY 2021
MARMI E LAPIDI

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE