Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

BIMBA

Un altro volto di Sabina Guzzanti dentro e fuori dalla macchina da presa

Contenuti Sponsorizzati
Telaio 7 Moduli Elettrocanali
Scoliosi: Corsetto - consigli utili
Artrosi - riabilitazione
PORTA FICHES NORDITALIA IN PLASTICA NERO
 

Noi vi consigliamo di vedere…
BIMBA
di Sabina Guzzanti



Bimba (Sabina Guzzanti), una divetta capricciosa, stupida, priva di talento, e molto ambiziosa, scopre un giorno di non essere una persona come tutti gli altri, ma un clone. Come se non bastasse scopre che la persona da cui è stata clonata è un'attricetta americana diventata famosa per soli sei mesi e poi dimenticata da tutti. Infuriata più che per la mostruosità dell'esperimento per la scelta della matrice, Bimba dovrà misurarsi con la propria diversità, in un mondo fatto di intrighi, invidie, rivelazioni, e mistificazioni. Sabina Guzzanti esordisce nel cinema: i modelli nientedimeno che Hollywood Party e Brian di Nazareth.

Distribuzione Medusa
Durata 90'
Regia Sabina Guzzanti
con Sabina Guzzanti, Francesco Paolantoni, Adriana Asti
Commedia

Intervista a Sabina Guzzanti
Sabina, di cosa parla ''Bimba''?
''E’ la storia di un’aspirante attrice, una specie di showgirl divorata dall’ambizione che entra in crisi quando scopre di non essere altro che il clone di una mezza calzetta americana''.
Un film sulla manipolazione genetica dunque?
''Anche, ma non solo. Bimba tocca svariati temi: dall’impoverimento del linguaggio all’influenza della pubblicità, dall’omologazione alla giustizia, dall’arte al successo. Si tratta di un film denso insomma, di una commedia variegata che si rifà nei toni a pellicole come Hollywood Party e Brian di Nazareth''.
Una pellicola politica?
''Nelle tematiche direi di sì, ma non aspettatevi un film di denuncia alla Ken Loach, la chiave è quella della comicità''.
Cosa l’ha spinta dietro alla macchina da presa?
''Coltivavo da tempo l’idea di cimentarmi nella regia cinematografica. Per anni ho scritto e cestinato sceneggiature da portare sullo schermo. Girare un film è una cosa che ho sempre voluto fare. Quando si è presentata l’occasione, quindi, ho preso tutto il coraggio di cui disponevo e mi sono buttata''.

Da un intervista di Maria Stella Taccone





15 novembre 2002
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Telaio 7 Moduli Elettrocanali
Scoliosi: Corsetto - consigli utili
Artrosi - riabilitazione
PORTA FICHES NORDITALIA IN PLASTICA NERO
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Nuovi arrivi Goofi Salvadanaio!!!!
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19
Lavabo spot da appoggio

Lavabo spot da appoggio

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
Lavabo da appoggio

Lavabo da appoggio

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
Promozione Vista/Sole

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE