Camilleri e Consolo non rappresenteranno l'Italia al Salone del Libro di Parigi

Umberto Eco, Antonio Tabucchi, Vincenzo Consolo e Andrea Camilleri non faranno parte della delegazione italiana al Salone del Libro di Parigi, che si terrà a marzo prossimo, "perchè il governo Berlusconi non ha nulla a che vedere con la cultura". 

In occasione della presentazione del Salone nella capitale francese Consolo, che ha detto di parlare anche a nome di Camilleri e Tabucchi, ha respinto l'invito degli organizzatori a far parte della delegazione, anche se tutti e tre parteciperanno alla manifestazione a titolo personale.

"Non vogliamo rappresentare il governo italiano - ha detto Consolo - perchè non può esserci cultura in un Paese senza democrazia nè democrazia senza cultura".

Consolo ha aggiunto di esser d'accordo con il ministro francese della cultura, Catherine Tasca, che aveva detto di non gradire la presenza di Silvio Berlusconi alla manifestazione.
"Sono con lei - ha detto l'autore - non si può stringere la mano a Berlusconi". 
 
Fonte: GdS

20 febbraio 2002
Condividi:
KORG DT10

KORG DT10

Amplificatori per strumenti musicali
75,00 €
Artrosi - riabilitazione

Artrosi - riabilitazione

Medici specialisti - fisiokinesiterapia
Analisi fertilizzanti e compost

Analisi fertilizzanti e compost

Certificazione qualità, sicurezza ed ambiente
Fiocco nascita nuvola rosa in feltro

Fiocco nascita nuvola rosa in feltro

Piante artificiali
22,50 €
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

Autoglass Casteltermini

Autoglass Casteltermini

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
Mosaico su rete 30x30
CARGLASS  TRAPANI

CARGLASS TRAPANI

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
STEFANO ANSELMO  da LAURA LANZA ACADEMY

STEFANO ANSELMO da LAURA LANZA ACADEMY

Centri di estetica, cosmesi, benessere e servizi

Aziende consigliate