Caro Euro

A Lipari il sindaco minaccia di revocare le licenze ai commercianti che aumentano i prezzi

Da quando è entrato in vigore l'euro e quasi in concomitanza con l'arrivo della nuova stagione turistica, nell'arcipelago delle Eolie i prezzi sono quasi raddoppiati.

Soprattutto per i beni di prima necessità e per i fitti delle abitazioni.

Adesso l'amministrazione comunale di Lipari, viste anche le continue lamentele di turisti e abitanti, ha dato un ultimatum ai commercianti.

Se continueranno ad aumentare i prezzi, verrà loro ritirato il permesso di vendita.
Posizione intransigente, quella del sindaco di Lipari, ma largamente condivisa.

Il problema è molto sentito sulla terraferma, figuriamoci nelle piccole Isole, dove i prezzi sono tradizionalmente più cari, a causa della maggiore difficoltà di approvvigionamento.

Basti pensare che un chilo d'uva a Lipari viene pagato circa 5 euro e uno di pesche 3.
Un posto letto in pensione o in abitazione privata, che fino allo scorso anno costava 40/50 mila lire al giorno, oggi va dai 35 ai 40 euro.
Ma il lievitare dei prezzi pesa anche sulle spalle di chi vive nell'arcipelago.

9 settembre 2002
Condividi:
CAVO ALTOPARLANTI ALFA/CITROEN/PEUGEOT/LANCIA  MECATRON

CAVO ALTOPARLANTI ALFA/CITROEN/PEUGEOT/LANCIA MECATRON

Cavi audio e video auto
2,01 € 3,66 €
SABIAN XS20 SPLASH 10" SPECIAL PACK CON STACHER INCLUSO
Pinguini H 40 in pellicia

Pinguini H 40 in pellicia

Decorazioni natalizie
32,00 €
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

OSCURAMENTO VETRI AUTO

OSCURAMENTO VETRI AUTO

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
Sostituzione vetri auto Agrigento

Sostituzione vetri auto Agrigento

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
TURONE SOSTITUZIONE PARABREZZA  REALMONTE -SICULIANA -MENFI

TURONE SOSTITUZIONE PARABREZZA REALMONTE -SICULIANA -MENFI

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali

Aziende consigliate