Catania/Londra: le Arance Rosse esportate aumentano del 55%

Catania/Londra: le Arance Rosse esportate aumentano del 55%

Dal 6 all'8 giugno nuove opportunità di crescita per Oranfrizer al London Produce Show

Arriva giugno e la commercializzazione di arance rosse per Oranfrizer continua, in Italia e all'estero. È una delle stagioni agrumarie più lunghe. Accade grazie al connubio di Oranfrizer tra qualità e quantità delle innovazioni varietali messe a dimora in Sicilia, alle pendici del vulcano Etna.
"In Inghilterra - spiega Nello Alba, amministratore unico dell'azienda di Scordia - esporteremo arance rosse Tarocco anche a giugno. Abbiamo pianificato i raccolti per avere un'ampia disponibilità di agrumi, frutti top quality che sono in grado di raggiungere e mantenere l'elevato livello di standard qualitativi richiesti. Dall'inizio alla fine della stagione adesso possiamo vendere in Italia ed anche esportare frutti con un elevato appeal per i consumatori".
La realtà produttiva ha scelto le arance rosse di Sicilia come core business e si sta specializzando sempre di più per affrontare e soddisfare i mercati esteri più rigidi ed esigenti. Grazie a questo percorso di crescita aumentano gli agrumi siciliani esportati dal cuore del Mediterraneo.

In Inghilterra nella stagione 2017/18 il volume di vendite è incrementato del 55%. Il clima favorevole e l'alta qualità del raccolto di arance rosse Tarocco ha consentito all'azienda di avere maggiori volumi di agrumi con sapore e colore eccellenti, top quality insomma, sia da un punto di vista organolettico che da un punto di vista estetico. I risultati ci raccontano che il prodotto made in Italy ai britannici piace, lo preferiscono, si distingue dagli altri sullo scaffale. Come in Italia anche in Inghilterra viene richiesto e fornito durante la primavera diventando un frutto più presente a tavola.
Quello di Oranfrizer è un risultato di filiera, parte dal campo con investimenti sulla coltivazione e sull'approvvigionamento di frutti che vengono raccolti per circa 6 mesi ormai. Il lavoro è monitorato con un continuo controllo della maturazione dei frutti sugli alberi utile a programmare i raccolti di ogni agrumeto. Gli agrumi vengono raccolti e poi selezionati solo a mano, ed è questa accurata scelta che completa l'opera e che garantisce l'esportazione di arance rosse sempre freschissime e in linea con gli alti standard richiesti.

"In Inghilterra, abbiamo registrato un aumento di vendite del 55% - afferma l'export manager di Oranfrizer Sara Grasso - questa crescita si affianca al merito del premio assegnato proprio quest'anno da Mark&Spencer ad Oranfrizer in qualità di fornitore innovativo dell'anno, ci hanno premiato per aver proposto sul mercato vari e nuove tipologie di agrumi unici e speciali dalla Sicilia ed in particolare il Tarocco. I  consumatori inglesi potranno acquistare l'arancia rossa Tarocco premiata dalla GDO del Regno Unito perfino a giugno. Adesso siamo in partenza per il London Produce Show sia con le nostre spremute che con i nostri agrumi freschi pigmentati per farli degustare agli addetti al settore interessati ad inserirli nella loro offerta".
Dalla Piana di Catania al centro di Londra, presso il Grosvenor Hotel in Park Line, Oranfrizer Juice presenterà anche le nuove spremute in formato monodose, frutta vera semplicemente spremuta e confezionata in comode bottiglie da 200 ml. La nuova linea ONTHEGO si propone ai mercati e ai consumatori come una riserva di benessere quotidiano pronta da bere 365 giorni l'anno, è già venduta in Italia e potrà essere inserita in nuovi mercati e canali di distribuzione esteri.

- www.oranfrizer.it

- londonproduceshow.co.uk

30 maggio 2018
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate