Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Come ti svaligio con il Web... Su Internet tutto l'occorrente per diventare ''ladri telematici''

Dall'abbondante America arriva l'allarme ''phishing'', l'ultima e più raffinata frontiera delle frodi informatiche

Contenuti Sponsorizzati

A trentacinque anni dalla nascita, Internet ha raccolto attorno a se 604.111.719 persone in tutto il mondo, persone che hanno trovato nella Rete possibilità che prima potevano appartenere solo alla fantasia di uno Jules Verne. Per esempio, alcune di queste migliaia di persone "prese dalla rete", hanno pensato con essa e con una bella manciata di disonestà, di diventare ricchi rubando con e dal Web. Diventare ladri telematici, effettivamente, non è mai stato così facile come adesso, infatti, spuntano come funghi sul Web veri e propri kit con tutto l'occorrente per rubare identità e numeri di carte di credito.
La denuncia arriva dalla società di sicurezza informatica Sophos. "I nostri esperti hanno scoperto che kit per il phishing sono stati messi a disposizione gratuitamente su Internet", ha comunicato l'azienda. Il phishing è l'ultima e più raffinata frontiera delle frodi informatiche: le vittime sono condotte su pagine che riproducono fedelmente la grafica e i contenuti di banche online e siti di commercio elettronico. Una volta dentro, vengono indotte a comunicare, in assoluta buona fede, i propri dati personali, le password, i numeri di carta di credito.

Secondo quanto denunciato dalla Sophos, i kit contengono tutto l'occorrente (grafica, codici, testi) per creare i siti civetta con i quali condurre la truffa. Nel pacchetto sono inclusi anche i software per lo spamming che permettono di inviare centinaia di migliaia di e-mail mascherando il mittente e raggiungendo un bacino sterminato di potenziali vittime.
Secondo i dati dell'Antiphishing working group (Apwg), a giugno gli episodi di phishing sono cresciuti del 52 per cento rispetto al mese precedente. Ogni giorno vengono inviate centinaia di migliaia di e-mail con lo scopo di adescare nuove vittime.

Il problema del phishing ha raggiunto dimensioni tali da poter essere considerato una vera e propria piaga. Non solo per le vittime, ma anche per le banche e i siti di e-commerce, che scontano la crescente diffidenza dei clienti. Negli Stati Uniti, il paese nel quale si registra il maggior numero di frodi, è stata appena approvata una legge (l'Identity Theft Penalty Enhancement Act) che prevede fino a 15 anni di carcere per i truffatori.
A maggio, Zachary Hill di Huston (Texas) è stato condannato a 4 anni dopo aver ammesso di aver rubato, tramite il phishing, oltre 400 carte di credito, con le quali aveva acquistato online beni e servizi per oltre 47 mila euro. Ma la condanna del texano resta un episodio più unico che raro: risalire all'origine delle frodi si rivela, nella maggior parte dei casi, un'impresa impossibile.

2 settembre 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Lavabo spot da appoggio

Lavabo spot da appoggio

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
PROMO CARTA DA PARATI

PROMO CARTA DA PARATI

valida fino al 31/12/2021
FOTO CERAMICHE
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE